Bahrain McLaren svela i nuovi colori

Bahrain McLaren presenta le divise 2020

Bahrain McLaren presenta le divise 2020 prodotte da Le Col, il nuovo kit avrà come colori prevalenti arancione, rosso e nero; prosegue l’abbinamento con  le biciclette Merida

Bahrain Mclaren (fonte pagina Twitter)

Bahrain Mclaren (fonte pagina Twitter)

 

Bahrain McLaren è questo il nuovo nome della formazione del Bahrain. La partnership presentata già da tempo con la scuderia di Woking, in Inghilterra è ora arrivata a comparire sulle maglie (prodotte da Le Col).

La scorsa settimana è arrivata la conferma che il team Bahrain-Merida del 2019 diventerà per il 2020  Team Bahrain McLaren. La partnership è legata al comune proprietario della formazione ciclistica de del Team di Formula 1 che appartengono al fondo sovrano del regno del Bahrain.

L’arrivo del nuovo team manager Rod Ellingworth e l’addio a Vincenzo Nibali, approdato alla Trek-Segafredo, sono stati l’innesco della rivoluzione che ha portato alla firma di tre pezzi da novanta come Mark Cavendish , Mikel Landa e Wout Poels.

Oltre alla perdita dello squalo dello stretto il rooster del 2020  Team Bahrain McLaren non potrà contare su Rohan Dennis licenziato  per aver lasciato prematuramente il Tour de France a seguito di incomprensioni e che ha firmato con il Team Ineos.

 

McLaren e Bahrain-Merida: accordo con Ellingworth

McLaren e Bahrain-Merida arriva Rod Ellingworth

McLaren e Bahrain-Merida prossimo l’accordo con Rod Ellingworth attuale direttore del Team Sky

McLaren e Bahrain-Merida

McLaren e Bahrain-Merida

McLaren e Bahrain-Merida pare abbiano contattato Rod Ellingworth, attuale direttore del Team Sky, proponendogli un ruolo dirigenziale nel team, a lanciare la notizia il noto sito Cyclingnews.

L’unione tra la nota casa automobilistica McLaren e il Team Bahrain-Merida all’inizio di quest’anno potrebbe sfociare con una vera e propria sponsorizzazione per la stagione 2020 (Bahrain-McLaren il prossimo nome?). Merida potrebbe comunque rimanere come partner tecnico e fornitore di biciclette anche per altre stagioni.

Il crescente peso finanziaria di McLaren all’interno del team sta portando non pochi cambiamenti di equilibri in seno al team. Massimo riserbo circa i contatti con Ellingworth ma pare che il corteggiamento prosegua ormai da diversi mesi.

Le voci tra trapelano da McLaren sono di massimo riserbo:

“la politica della McLaren non è mai di commentare le questioni personali”.

Va detto che un accordo tra Ellingworth e McLaren non è ancora stato firmato ma fonti ben informate segnalano che i colloqui si sono infittiti e l’interesse reciproco è assolutamente reale, insomma se tutto andrà come deve andare ci sarà la firma ufficiale del contratto.

Ma come verrebbe assorbito dai due team un simile passaggio?

Brent Copeland pare si sia rifiutato di commentare le voci mentre pare che Dave Brailsford del Team Sky sia stato informato che Ellingworth potrebbe lasiare lo squadrone britannico (in procinto di cambiare denominazione).

Ellingworth è entrato nel Team Sky sin dall’inizio nel 2010 e ha fatto parte dello staff del team durante le cinque vittorie ottenute al Tour de France e prima ancora aveva collaborato con la British Cycling come allenatore del team nazionale di ciclismo under 23.