Kristoffer Halvorsen frattura alla mano destra

Kristoffer Halvorsen frattura alla mano durante il People’s Choice Classic

Kristoffer Halvorsen frattura per il neo corridore del Team Sky a causa di una caduta al People’s Choice Classic si è infortunato alla mano desta

Kristoffer Halvorsen

Kristoffer Halvorsen

Kristoffer Halvorsen,  non ha avuto un debutto fortunato con la maglia della Sky. Il ciclista norvegese è caduto nella volata finale del People’s Choice Classic (vinta da Peter Sagan)e si è procurato una brutta frattura alla mano destra.

Il ciclista del Team Sky non potrà, dunque, partecipare al Tour Down Under 2018, corsa australiana che aprirà la stagione WorldTour. Per Kristoffer Halvorsen si prospetta lo stare fermo per qualche settimana e poi potrà nuovamente tornare in bici.

Dave Brailsford puntava molto sulle capacità del norvegese e questa caduta complicherà la campagna australiana del team britannico come riportato da Tuttobici, il dottor Richard Usher del Team Sky ha reso noto le condizioni fisiche di Kristoffer Halvorsen

“Kristoffer è stato portato in ospedale dopo la tappa e sfortunatamente c’è la conferma che si è fratturato un osso nella mano destra, quindi non potrà correre il Tour Down Under. Il prossimo passo sarà quello di consultarsi con gli specialisti e trovare insieme la soluzione che possa consentire al corridore un pronto e completo recupero”.

People’s Choice: Peter Sagan prima vittoria del 2018

People’s Choice: Peter Sagan è già in forma

People’s Choice: Peter Sagan è già in forma e conquista il criterium di Adelaide che anticipa il  Tour Down Under

People's Choice: Peter Sagan

People’s Choice: Peter Sagan

People’s Choice Peter Sagan sfreccia davanti a tutti nel criterium che fa antipasto al Tour Down Under che inizierà tra due giorni. La gara si è svolta lungo le vie di Adelaide su di un circuito di 2300 metri da ripetere 22 volte.

La corsa ha il carattere della kermesse ma è un appuntamento sempre di prestigio come preambolo della stagione. La gara è stata caratterizzata dalla fuga di sette corridori tra cui il nostro Manuele Boaro, ma nel finale, come da previsioni,  il plotone si è ricompattato per una spettacolare quanto attesa volate.

Caleb Ewan ha deciso di partire lungo sul lato sinistro della carreggiata per anticipare i big, mentre al centro Peter Sagan e André Greipel si sono dati battaglia con lo slovacco della Bora-Hansgrohe che è riuscito a mettere la sua ruota davanti a quella di tutti gli altri. Il tedesco si è piazzato alle spalle di “Peto” mentre il podio è stato completato da  Caleb Ewan che si era aggiudicato le ultime due edizioni.

Brutta caduta nel finale che ha coinvolto il norvegese Kristoffer Halvorsen del Team Sky che ha perso il controllo andando a sbattere contro le transenne a causa di troppi contatti tra gli atleti

Da segnalare che nei primi dieci posti si sono piazzati ben tre italiani: al piedi del podio Elia Viviani che ha anticipato il connazionale Simone Consonni mentre ottavo è giunto Enrico Battaglin.

 

 

Down Under 2018 rivelato il percorso

Down Under 2018 svela il suo nuovo percorso

Tour Down Under

Tour Down Under

Down Under 2018 ha svelato il suo percorso, la corsa Australiana sta ogni anno aumentando la sua popolarità e importanza nel calendario internazionale. A tal proposito avevamo pubblicato un’interessante analisi circa i flussi finanziari che la corsa aveva generato.

Il 2018 Tour Down Under si svolgerà dal 16 al 18 gennaio, con il solito criterium People’s Choice Classic  del 14 gennaio che mantiene il suo posto come evento di riscaldamento per la gara WorldTour.

“Se mi avessero chiesto nel 1999 ciò che sarebbe successo nei successivi vent’anni al TDU, non avrei potuto immaginare che avremmo raggiunto in cosi poco tempo un livello di qualità ed interesse mediatico”, ha dichiarato l’organizzatore, Mike Turtur.

Soddisfatto anche il Ministro Australiano per il turismo, Leon Bignell, che prevede un ulteriore aumento del pubblico che si sposterà nelle zone della corsa appositamente per gustarsi l’evento sportivo anche grazie all’accordo commerciale con il nuovo sponsor “Santos” che darà il suo nome alla corsa.

Gettando un occhio al percorso, si nota come la Old Willunga Hill sarà nuovamente la regina della corsa e si disputerà il penultimo giorno, prima del tradizionale circuito cittadino di Adelaide che chiuderà la corsa a tappe.

Ecco il dettaglio delle tappe:

14/01/2018: People’s Choice Classic, Wakefield Road Circuit, 50.6km
16/01/2018, Stage 1: Port Adelaide to Lyndoch, 145km
17/01/2018, Stage 2: Unley to Stirling, 148.6km
18/01/2018, Stage 3: Glenelg to Victor Harbor, 146.5km
19/01/2018, Stage 4: Norwood to Uraidla, 128.2km
20/01/2018, Stage 5: McLaren Vale to Willunga Hill, 151.5km
21/01/2018,Stage 6: Adelaide Street Circuit, 90km