kit trasformazione bici elettrica guida definitiva

Kit trasformazione bici elettrica quale scegliere?

Kit trasformazione bici elettrica: guida alla scelta per trasformare la vostra vecchia bicicletta in una comoda e-bike

Kit trasformazione bici elettrica

Kit trasformazione bici elettrica

Kit trasformazione bici elettrica in commercio sono moltissimi, ormai, i prodotti che possono consentire di modificare la vostra bicicletta in una e-bike. I kit possono consentirvi di installare un motore elettrico sul portapacchi, sul telaio o addirittura direttamente sulla ruota.

Non sempre è possibile accedere al mercato delle e-bike visto i costi elevati ragion per cui molti stanno optando per convertire la propria normale bicicletta trasformandola in una bicicletta elettrica.

Al costo del kit vero e proprio va aggiunto quello della batteria che spesso non è compresa. Va considerato che l’installazione richiede manualità e che può essere effettuato da un tecnico.

Insomma se volete una e-bike ma il costo è troppo proibitivo seguite la nostra guida per optare su di un kit per bici elettrica

 

Kit trasformazione bici elettrica: Guida all’acquisto

Una delle caratteristiche più importanti di cui tenere conto è la potenza, fondamentalmente si opta per l’elettrico per ridurre la fatica ecco perché la “forza” del kit è un parametro di valutazione e viene misurata in WATT.

Va considerato che con i kit attualmente in commercio sarà difficile ottenere velocità superiori ai 30 km/h ma la potenza influenzerà l’accelerazione agevolando la partenza e supportandovi nei tratti in salita. La potenza che di solito viene privilegiata e 500 W per avere un maggiore supporto nei tratti misti.

Come abbiamo detto, uno degli aspetti sensibili + l’attività di montaggio dei kit. Potete rivolgervi a qualche amico ”smanettone” o direttamente a qualche negozio di ciclismo o tecnico. Ricordate che i Kit si compongono di vari pezzi e se non si ha dimestichezza con gli attrezzi potreste trovarvi in difficoltà tra display LCD, catena, bulloni e cavi.

Fate attenzione che il kit che acquistate contenga le istruzioni (cosa non sempre comune!) oppure cercate preventivamente i tutorial presenti su youtube.

Un valido parametro di scelta è la qualità dei materiali, non cercate kit troppo low cost, potrebbero rivelarsi uno spreco di denaro e le arrabbiature sono dietro l’angolo. Viti in acciaio inox e pressofusioni in alluminio sono sinonimo di qualità e si possono trovare anche in kit non troppo onerosi.

Prestate attenzione alle funzioni del display LCD, modelli troppo economici rischiano di darvi poco supporto “visivo”.

Sul mercato si trovano kit con caratteristiche molto diverse: da quelli più completi a quelli che richiedono molte attività fai da te. Scegliete quello che rispecchia la vostra “anima”.

Kit trasformazione bici elettrica 250W o 500W

Le E-bike con potenza di 250W seguono le stesse regole delle bici tradizionali: non serve l’assicurazione, non serve la patente, non c’è bisogno di un’età minima e il casco non è obbligatorio, il motore smette di fornire supporto oltre i 25 km/h (pedelec).

Nelle E-bike con potenza di 500W il motore resta attivo fino ai 45 km e, a livello di, le eBike di questo tipo sono inquadrate come i ciclomotori (S-pedelec). Per guidare questi veicoli serve il casco, il patentino o la patente AM, lo specchietto retrovisore, il clacson e la bicicletta elettrica va omologata, assicurata e immatricolata. L’età minima per guidarla è 16 anni. In sostanza queste biciclette elettriche vengono paragonate ai “cinquantini”, si incappa nella “noia” legislativa relativa ai ricambi, che devono essere omologati e corrispondenti a quelli sul libretto di circolazione.

bici elettrica Kit trasformazione e accessori

Come per le normali biciclette ci sono regole da rispettare circa gli accessori. le eBike devono montare luci bianche o gialle anteriori e un catadiottro rosso (o una luce rossa) sul posteriore.

Il seggiolino consente il trasporto per bambini fino a 8 anni e può essere montato anche sulle bici elettriche e consente il trasporto per bambini fino a 8 anni, a patto che il dispositivo sia omologato e non intralci i movimenti o la visuale (standard EN14344).

Sulle eBike si può montare un carrello che non super il metro di altezza e i 50 chili di peso, da equipaggiare con le stesse luci o catadiottri previsti per la bici.

Infine è possibile montare accessori come computer di bordo, oggi sempre più vicini a vere e proprie strumentazioni da auto con tanto di navigatorei, supporti per smartphone e action cam. Attenzione alla musica con gli smartphone, vietato isolarsi con le cuffie perché rischia di distogliere l’attenzione dai rumori della città e degli altri veicoli/pedoni. Consentite la chiamate ma solo con vivavoce o auricolare.

 

L-faster YKB127

Motore da 250W in vendita su Amazon il kit comprende catena, controller del motore, piastra di montaggio, maniglia a farfalla con leva freno, ruota libera e adattatore, faro con livello carica, interruttore e barra da 18 cm. Non è compresa la batteria e il caricabatterie. Il montaggio non richiede eccessive manualità ma è comunque sconsigliato a chi è allergico al fai da te. Attenzione all’assenza delle istruzioni di assemblaggio che possono però essere richieste via mail direttamente al produttore.

Prezzo: 130 euro

Ruota copenaghen

Copenhagen green wheel tecnologia in grado di trasformare qualsiasi bicicletta in una e-bike. Il kit comprende un disco con batteria che accumula l’energia prodotta rilasciandola quando richiesto. Il chip bluetooth per lo scambio delle comunicazioni, il freno, i sensori ambientali che interagiscono con l’elettronica di controllo.

Kit Tongsheng Torque Sensor 36V 350W XH18

Prodotto di alto profilo qualitativo con materiali pressofusi in alluminio e viti a brugola in acciaio inox e cavi sigillati nel motore di 350W. Ideali per chi affronta salite. Funziona con sensore di coppia che permette un’assistenza alla pedalata proporzionale alla forza impiegata. La larghezza dell’alloggiamento del gruppo pedali deve rientrare nel range massimo di 68-72 millimetri. Il kit è commercializzato privo di batteria che, dunque, andrà acquistata a parte.

Prezzo: 390 euro

Motor Drive 24V250W

Uno dei Kit più economici sul mercato ma con un livello di qualità garantito che però è rivolto a chi ha una discreta esperienza in materia e manualità, visto che l’installazione non sono proprio intuitiva. Su internet sono reperibili alcuni tutorial che possono aiutare nell’installazione. Attenzione: il kit comprende una corona dentata da inserire sul mozzo della ruota posteriore in sostituzione del freno! Il kit non comprende la batteria. La centralina è priva del  “PAS”  obbligatorio, invece, per il rispetto del codice della strada

Prezzo: 86 euro

Bafang BBS01B

Tra i migliori kit ecco il Bafang che con una potenza di 250W consente di  raggiungere i 30 km\h ideale per la città e per spostamenti di lavoro.

Il kit comprende tutto il necessario per il montaggio di qualità più che discreta con cavi maschi-femmine facilmente riconoscibili e collegabili. Interessante la qualità del display LCD che permette di controllare la velocità raggiunta.

Prezzo: circa 400 euro