Tour of Albania: successo di Marchetti

Tour of Albania: la prima volta di Moreno Marchetti

Tour of Albania nella terza tappa arriva il primo successo in carriera di Moreno Marchetti della a Neri Sottoli – Selle Italia – KTM 

Tour of Albania: La Neri Sottoli

Tour of Albania: La Neri Sottoli

La Neri Sottoli – Selle Italia – KTM torna al successo e lo fa con il corridore più giovane del roster, Moreno Marchetti, che si è imposto nella 3^ tappa del Tour of Albania, la Elbasan – Vlore.

La squadra diretta da Francesco Frassi oggi non si è fatta sfuggire la vittoria arginando ogni tipo di attacco e portando il proprio velocista nella migliore posizione possibile sul rettilineo finale come dimostra il 3° posto dell’ultimo uomo di Simone Bevilacqua che dopo aver lanciato la volata a Marchetti ha potuto conquistare il suo secondo podio stagionale.

Dopo il traguardo Moreno Marchetti era particolarmente soddisfatto “Sono felicissimo per la mia prima vittoria, è un bel traguardo al termine di una frazione che abbiamo controllato assieme alla Nazionale albanese per poi prendere in mano le redini negli ultimi 10 km. Simone Bevilacqua ha fatto un grande lavoro all’ultimo km e il fatto che si sia piazzato anche lui conferma la bontà del nostro operato. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini e spero di poter bissare questo successo nella tappa di venerdì”.

Domani da Vlore a Sarande la frazione più complicata con un GPM di 1^ categoria e una seconda parte di corsa molto movimentata.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Coppi & Bartali vittoria di Simone Velasco

Coppi & Bartali nuova vittoria di Velasco

Coppi & Bartali vittoria del bolognese della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM Simone Velasco nella terza frazione della corsa 

Coppi & Bartali: vince Velasco

Coppi & Bartali: vince Velasco

Arriva a Forlì la seconda vittoria della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM con Simone Velasco che nella 3^ tappa della Settimana Internazionale Coppi & Bartali bissa il successo ottenuto nel mese di febbraio al Trofeo Laigueglia.

Uno sprint magistrale quello del corridore bolognese che ha coronato lo splendido lavoro di tutta la squadra salita in cattedra al momento giusto, correndo da padrona nel finale di una tappa in cui non c’è stato troppo spazio per i fuggitivi che sono stati riassorbiti durante la settima e ultima ascesa alla Rocca delle Caminate.

Lungo la discesa successiva la squadra diretta da Francesco Frassi e Luca Scinto prendeva in mano le operazioni controllando tutti gli attacchi da un gruppo ridotto a una quarantina di unità e ricucendo anche sul russo Shalunov che aveva attaccato ai -2.

Sul rettilineo finale Velasco risultava imprendibile riuscendo ad alzare le braccia al cielo per quella che è la sua seconda vittoria in carriera.

La grande prova di squadra è confermata dal 5° posto di Giovanni Visconti, sempre in maglia verde, e dall’11° di Dayer Quintana.

“E’ una grandissima soddisfazione che conferma tutto ciò di buono che ho fatto in questo inizio di stagione oltre al fatto che vincere in Emilia Romagna per me che sono nato a Bologna è speciale. La squadra è stata spettacolare, nel finale siamo stati tutti uniti con Gabburo che mi ha lasciato ai 200 metri. A Laigueglia ho vinto da solo, oggi in volata, è davvero un momento magico”

FONTE COMUNICATO STAMPA

Due giorni toscana per la Neri Sottoli-Selle Italia-KTM

Due giorni toscana tra Strade B ianche e GP Larciano

Due giorni toscana per la Neri Sottoli-Selle Italia-KTM che sarà al via alle Strade Bianche e al GP Larciano

Due gironi in Toscana la formazione per le Strade Bianche (fonte comunicato stampa)

Due gironi in Toscana la formazione per le Strade Bianche (fonte comunicato stampa)

Due giorni toscana per la Neri Sottoli – Selle Italia – KTM che nel weekend affronterà un’impegnativa sequenza di corse sulle strade di casa con l’obiettivo di confermare i buoni risultati di questo avvio di stagione.

Dopo due anni d’assenza si torna alle Strade Bianche, obiettivo cerchiato da Giovanni Visconti che l’anno scorso chiuse al 5° posto risultando il miglior corridore italiano.

Il corridore siciliano capitanerà una selezione giovane e motivata con Simone Velasco e Sebastian Schonberger che si sono messi in evidenza lo scorso weekend nelle corse francesi.

Completeranno la selezione, diretta da Luca Scinto, Liam Bertazzo, Giuseppe Fonzi, Luca Pacioni e Luca Raggio, tutti al via di una gara dall’atmosfera magica.

Velasco e Visconti saranno in corsa anche domenica al Gp di Larciano, vero e proprio appuntamento casalingo con i passaggi sul San Baronto, dove si trova il quartier generale della nostra squadra.

Assieme ai due reduci dalle Strade Bianche si aggregheranno alla selezione Francesco Manuel Bongiorno, Davide Gabburo, Umberto Marengo, Dayer Quintana ed Edoardo Zardini.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM alla Royal Bernard Drome Classic.

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM alla Drome Classic

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM weekend su due fronti tra la  Classic de l’Ardeche di sabato e domenica alla Royal Bernard Drome Classic.

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM (fonte comunicato stampa)

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM (fonte comunicato stampa)

Dopo aver raccolto un primo e un terzo posto la campagna europea della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM con un impegnativo fine settimana in Francia dove la squadra diretta da Luca Scinto sarà al via sabato della Classic de l’Ardeche e domenica della Royal Bernard Drome Classic.
Sono 200 i km in programma nella Classic de l’Ardeche con 11 GPM che l’anno scorso hanno fatto da scenario alla cavalcata in solitario di Romain Bardet che sarà sicuramente uno degli uomini da tenere in considerazione domani.

Tanti saliscendi anche nella prova domenicale che conta 214 km con due cotes piazzate negli ultimi 10 km a fare da trampolino solo per i corridori che avranno la condizione giusta per imporsi.

La selezione ricalca quella delle precedenti corse europee con un cambio rispetto al Gp Slovenian Istria ovvero l’inserimento di Sebastian Schonberger, reduce da un buon Tour Colombia 2.1. al posto di Luca Pacioni.

Giovanni Visconti e Simone Velasco si spartiranno la leadership con la possibilità per gli altri corridori, ovvero Bongiorno, Gabburo, Marengo e Zardini, di giocarsi le loro carte qualora ci fosse l’occasione

Neri Sottoli pronta per il Giro di Colombia

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM in Colombia

Neri Sottoli – Selle Italia – KTM pronta per affrontare la Vuelta a Colombia 2.1.con  Dayer Quintana come leader 

Neri Sottoli (fonte comunicato stampa)

Neri Sottoli (fonte comunicato stampa)

Secondo impegno stagionale per la Neri Sottoli – Selle Italia – KTM che da martedì 12 correrà la Vuelta a Colombia

Sei le frazioni in programma con una cronosquadre in quel di Medellin che aprirà la contesa e il difficile arrivo in salita di Alto de Palmas come giudice finale in una corsa che nel 2018 vide tra i protagonisti il nostro Dayer Quintana, vincitore in quel di Manizales.

Sarà il colombiano il faro della squadra diretta da Luca Amoriello che potrà contare anche sul recuperato Luca Pacioni, già due volte in top 5 alla Vuelta a San Juan.

Il velocista romagnolo sarà supportato da Liam Bertazzo, reduce da grandi risultati in pista con la Nazionale mentre l’austriaco Sebastian Schonberger e Etienne Van Empel saranno ottimi elementi per le ambizioni di classifica di Quintana.

Chiude il roster il debutto tra i professionisti di Lorenzo Fortunato.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Neri sottoli-Selle Italia-KTM ecco il nuovo team

Neri sottoli-Selle Italia-KTM ai nastri di partenza

Neri sottoli-Selle Italia-KTM, il nuovo team di Angelo Citracca pronta a vedere la luce alla prossima Vuelta a San Juan

Neri sottoli-Selle Italia-KTM

Neri sottoli-Selle Italia-KTM

Neri sottoli-Selle Italia-KTM pronta al via. Quella che inizierà il 27 gennaio 2019 in Argentina alla Vuelta a San Juan sarà l’undicesima stagione tra i professionisti per la squadra del Team Manager Angelo Citracca che alza il velo per una nuova ripartenza con Neri Sottoli come main sponsor affiancato da Selle Italia e dal nuovo fornitore di biciclette, l’austriaca KTM Bikes.

L’azienda di Lamporecchio ha accompagnato l’avventura della squadra di San Baronto fin dall’inizio tra i dilettanti nel 2003 e c’è grande attesa per la prossima stagione nelle parole del presidente Giuliano Baronti:

“Con Angelo Citracca e Luca Scinto c’è più di un rapporto lavorativo, c’è una profonda amicizia ed è il segreto del legame che dura oramai da 16 anni con Neri Sottoli. Il ritorno di Giovanni Visconti è una motivazione extra che dà una spinta importante al progetto. Il 2019 sarà una grande annata, ne siamo certi”.

Si riparte da una squadra ricca di giovani talenti capitanata da Giovanni Visconti che affronterà la sua terza avventura dopo quelle già ricche di successi tra i dilettanti e tra i professionisti

“Per me è come chiudere un cerchio” afferma il corridore siciliano, “La mia vera carriera da professionista è iniziata qui. Sento di poter cogliere ancora delle grandi vittorie e non c’è niente di meglio che poterlo fare qua, nella mia seconda famiglia con Luca Scinto e Angelo Citracca che posso considerare come fratelli”

I nuovi arrivi sono quelli di Dayer Quintana, alla prima esperienza in Italia dopo cinque stagioni e tre successi nel World Tour alla Movistar, Etienne Van Empel, scalatore olandese che ha corso nel Team Roompot, il ritorno tra i professionisti di Francesco Manuel Bongiorno e i neoprofessionisti Lorenzo Fortunato, Davide Gabburo, Moreno Marchetti e Umberto Marengo. Nello staff entra a far parte con il ruolo di Direttore Sportivo Francesco Frassi.

I confermati della stagione 2018 sono Liam Bertazzo, Simone Bevilacqua, Giuseppe Fonzi, Luca Pacioni, Luca Raggio, Massimo Rosa, Sebastian Schonberger, Simone Velasco ed Edoardo Zardini per un totale di 17 corridori

 

FONTE COMUNICATO STAMPA