Setmana Valenciana, Barbara Malcotti brinda alla maglia bianca

Setmana Valenciana, Barbara Malcotti maglia bianca

Setmana Valenciana, Barbara Malcotti conquista la maglia bianca riservata alle cicliste più giovani in gara

Setmana Valenciana: Malcotti in maglia bianca (fonte comunicato stampa)

Setmana Valenciana: Malcotti in maglia bianca (fonte comunicato stampa)

Una bella soddisfazione per Barbara Malcotti che conquista la speciale graduatoria riservata alle giovani, vincendo la maglia bianca della Setmana Ciclista Valenciana (Spagna) che si è conclusa, dopo quattro tappe, a Sagunt. La trentina, 19 anni quarta lo scorso anno al mondiale su strada juniores di Innsbruck, ha dimostrato di essere fortemente competitiva e che poco ha da invidiare alle grandi del gruppo quando è sorretta dalla vena agonistica. Fedele alle sue doti di scalatrice, la promettente atleta della Valcar Cylance ha lottato e retto bene l’impatto con la nuova categoria togliendosi la soddisfazione di salire sul podio insieme alla vincitrice della Vuelta, la tedesca Clara Koppenburg.

PISTA – Campionati del Mondo
Pronte per la causa azzurra ai Campionati del Mondo su pista Elisa Balsamo, Maria Giulia Confalonieri, Vittoria Guazzini e Miriam Vece le quali, a partire da mercoledì e fino al 3 marzo, disputeranno il meeting iridato nel velodromo di Pruszkow, in Polonia. Una convocazione che gratifica il team Valcar Cylance orgoglioso che quattro sue atlete possano difendere la bandiera della propria Nazione nell’inseguire il sogno mondiale.

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

Coppa del Mondo a Milton: ecco gli italiani

Coppa del Mondo a Milton ecco i dettagli della prova

Coppa del Mondo a Milton

Coppa del Mondo a Milton: Rachele Barbieri

Coppa del Mondo a Milton arriva la terza tappa dell’edizione 2017-18, archiviate le due tappe di Pruszkov e Manchester gli atleti torneranno a sfidarsi nel weekend del 2 e 3 dicembre.

Nella trasferta oltre manica vi è stata un ottima prova dei nostri atleti grazie alla splendida medaglia d’oro conquistata da Rachele Barbieri nello scratch e quella d’argento dalle ragazze dell’inseguimento a squadre femminile che si sono arrese solamente in finale alle padrone di casa.

Ecco ora arrivare la tappa americana alla quale prenderanno parte soltanto otto atleti azzurri equamente divisi tra uomini e donne. Il coodinatore delle squadre tricolori, Davide Cassani, su indicazioni dei commissari tecnici Marco Villa (settore maschile) ed Edoardo Salvoldi (settore femminile) ha volutamente selezionato degli atleti giovani per fare esperienza internazionale.

Scontata la presenza della medagliata Barbiere che andrà alla ricerca di un important e bis, sarà presente Simona Frapporti, una delle stelle del quartetto; con loro, le due giovani velociste Elena Bissolati e Miriam Vece. Tra gli uomini, invece, sono stati chiamati Francesco Ceci, Matteo Donegà, Filippo Ferronato e Carloalberto Giordani. I team azzurri saranno  diretti dal Collaboratore Tecnico Pierangelo Cristini.

 

Coppa del Mondo a Milton i convocati azzurri

NAZIONALE FEMMINILE

Rachele Barbieri G.S. Fiamme Oro
Elena Bissolati Speedy Women Team
Simona Frapporti G.S. Fiamme Azzurre
Miriam Vece Valcar Pbm

NAZIONALE MASCHILE

Francesco Ceci G.S. Fiamme Azzurre
Matteo Donegà Cycling Team Friuli
Filippo Ferronato Cycling Team Friuli
Carloalberto Giordani Team Colpack

Gp Germania: Argento di Bissolati-Vece

Elena Bissolati e Miriam Vece

Elena Bissolati e Miriam Vece

 

Buone notizie da Cottbus in Germania dove è in svolgimento il Gran Premio Internazionale di Germania, la coppia Elena Bissolati e Miriam Vece ha conquistato una splendida medaglia argento nella Velocità Olimpica. Le nostre due atlete sono salite sul secondo gradino del podio con il tempo di 45”721 battute solo dalla coppia di casa formata da Pauline Grabosch e dalla plurititolata Miriam Welte

Miriam Vece, nostra ospite qualche settimana fa, ha conquistato anche l’oro nei 500 metri della Spint Cup e questa vittoria in coppia con Elena Bissolati è la dimostrazione di come il movimento femminile azzurro sia uno dei più competitivi nelle discipline di endurance ma pure in quelle veloci.

VELOCITÀ OLIMPICA DONNE ELITE:

1. GERMANIA

Grabosch Pauline,Welte Miriam 44”288

2. ITALIA

Bissolati Elena, Vece Miriam 45”721

3. POLONIA 1

Jagodzińska Julita, Los Urszula 45”996

Velociste azzurre impegnate in Germania

Elena Bissolati e Miriam Vece

Le velociste azzurre parteciperanno in Germania alla Cottbus Sprintcup del 17-18 giugno e al Gran Prix Von Deutschland del 23-24 giugno.

Per ambedue le manifestazioni sono state convocate dal Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Edoardo Salvoldi, Elena Bissolati (Speedy Women Team) e Miriam Vece (Valcar Pbm), mentre Gloria Manzoni (Eurotarget – Still Bike) parteciperà al primo evento e Maila Andreotti (Jam’s Bike Team Buja) al secondo.

Le azzurre saranno dirette dal Collaboratore Tecnico Pierangelo Cristini.

Intervista a Miriam Vece

Miriam Vece stellina del ciclismo Italiano

Ospite di oggi di Ciclonews è Miriam Vece giovane talento (classe 1997!) del ciclismo tricolore, tantissimi sono stati i trionfi a livello giovanile, tante volte ha salito i gradini del podio per quanto riguarda i Mondiali e gli Europei junior

Ciao Miriam e anzitutto grazie per la tua disponibilità, ci racocnti come mai hai scelto proprio il ciclismo come tuo sport?

Grazie a voi per l’intervista, ho scelto il ciclismo come sport perché lo praticava mio fratello Gerardo , allora a 6 anni ho deciso di provare anche io e non sono più riuscita a farne a meno!

Il ciclismo è uno sport di fatica che richiede dedizione e impegno quanto ha influenzato la tua adolescenza ?

Diciamo che il ciclismo ha influenzato molto la mia adolescenza. Gli allenamenti e le gare mi hanno scandito il ritmo della mia vita “portandomi via” molto tempo. La sera e il pomeriggio vedevo tutte le mie amiche uscire e io non potevo quasi mai.

Ora per via delle gare sono spesso lontana da casa, anche per tanti giorni e ho capito chi sono i veri amici, quelli su cuoi puoi contare e sai che ti aspettano anche se sanno che spesso non ci sono per via degli impegni agonistici.

Quali valori ti ha trasmesso il ciclismo che applichi anche nella vitae perché lo suggeriresti a una ragazza che vuole iniziare?

Il ciclismo mi ha insegnato in questi anni mi ha insegnato veramente tanto. Anzitutto mi ha trasmesso la capacità di  non mollare mai, mi ha insegnato a superare ostacoli che a volte sembravano insormontabili e mi ha insegnato cosa vuol dire la fatica e a conviverci. Lo suggerirei ad una ragazza perché il ciclismo è uno sport fantastico e poi sai una cosa? Il ciclismo è davvero una grande famiglia, si fa tanta fatica tutte assieme e poi ci si sa divertire.

Qual è la corsa o quali sono le corse che ricordi con più piacere?

In effetti devo dire che sono tante le corse che ricordo con piacere: su strada ricordo la vittoria in fuga di Pradalunga da allieva al secondo anno  e quella di Schiavonia. Arrivavo da un anno un po’duro, senza vittorie e tornare a vincere è stato fantastico. Per ciò che concerne le gare in pista invece sicuramente i Campionati Europei e Mondiali del 2015 poi direi le 4 prove di Coppa del Mondo a cui ho partecipato quest’anno e i Campionati del Mondo di Hong Kong un’esperienza fantastica che non dimenticherò facilmente.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Come ti dicevo prima tra le gare e gli allenamenti abbiamo sempre poco tempo per noi ma quando posso amo concedermi del tempo con le mie amiche e la mia famiglia e poi adoro fare shopping

Che musica ti piace?

Ascolto qualsiasi tipo di musica, non ho un cantante o un gruppo preferito,dipende tutto dalle emozioni che mi trasmettono le canzoni

Sei giovanissima, hai un ciclista o una ciclista che ammiri particolarmente o ti ha ispirato?

Mi ispiro molto a Miriam Welte , una velocista (su pista) tedesca che come me fa la prima dell’olimpica e i 500 metri . Non a caso le altre ragazze velociste mi chiamano “Welte”

Tanto ciclismo nella tua vita ma segui altri sport? Hai qualche “mito”oltre ai ciclisti a cui ti ispiri?

Sinceramente oltre al ciclismo non ho altri sport che seguo con interesse anche guardo qualche partita di calcio femminile  visto che ho una mia carissima amica che pratica quello sport

Quali sono i tuoi prossimi obiettivi professionali?

Il mio prossimo obiettivo stagionale sarà sicuramente il Campionato Europeo under 23 a cui spero di partecipare , ci sto lavorando molto e speriamo in bene !