Milano-Sanremo 2020: annunciati gli iscritti

Milano-Sanremo 2020 la starting list ufficiale!

Milano-Sanremo 2020: Nuovo percorso per La Classicissima con gli ultimi 36 chilometri invariati con Cipressa e Poggio. Al via 27 squadre di 6 corridori ciascuna

 

Annunciati gli iscritti alla 111a Milano-Sanremo presented by Vittoria di sabato 8 agosto, che vedrà al via molti campioni del pedale a partire dal vincitore della passata edizione, Julian Alaphilippe. Tra i nomi di spicco i vincitori delle passate edizioni Vincenzo Nibali (2018), Michał Kwiatkowski (2017), Arnaud Demare (2016 e fresco vincitore della Milano-Torino presented by EOLO) e Alexander Kristoff (2014).
Fernando Gaviria, Wout van Aert (vincitore della Strade Bianche EOLO sabato e terzo alla  Milano-Torino presented by EOLO), Caleb Ewan (secondo alla Milano-Torino presented by EOLO), Peter Sagan, Philippe Gilbert, Greg Van Avermaet, Elia Viviani, Alberto Bettiol, Michael Woods, Sam Bennett e Mathieu van der Poel completano la rosa dei favoriti della vigilia.

I TEAM AL VIA
Al via 27 squadre di 6 corridori ciascuna, 19 UCI WorldTeams, 2 aventi diritto e 6 wild card

UCI WORLDTEAMS – 19

  • AG2R LA MONDIALE (FRA)
  • ASTANA PRO TEAM (KAZ)
  • BAHRAIN – MCLAREN (BRN)
  • BORA – HANSGROHE (GER)
  • CCC TEAM (POL)
  • COFIDIS (FRA)
  • DECEUNINCK – QUICK-STEP (BEL)
  • EF PRO CYCLING (USA)
  • GROUPAMA – FDJ (FRA)
  • ISRAEL START-UP NATION (ISR)
  • LOTTO SOUDAL (BEL)
  • MITCHELTON – SCOTT (AUS)
  • MOVISTAR TEAM (ESP)
  • NTT PRO CYCLING TEAM (RSA)
  • TEAM INEOS (GBR)
  • TEAM JUMBO – VISMA (NED)
  • TEAM SUNWEB (GER)
  • TREK – SEGAFREDO (USA)
  • UAE TEAM EMIRATES (UAE)

AVENTI DIRITTO – 2

  • TOTAL DIRECT ENERGIE (FRA)
  • CIRCUS – WANTY GOBERT (BEL)

WILD CARD – 6

  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC (ITA)
  • ALPECIN – FENIX (BEL)
  • BARDIANI CSF FAIZANÈ (ITA)
  • GAZPROM – RUSVELO (RUS)
  • TEAM ARKEA – SAMSIC (FRA)
  • VINI ZABÙ KTM (ITA)

INFO UTILI PER I MEDIA
Il ritiro accrediti avverrà venerdì 7 agosto dalle 14.00 alle 18.00 presso CN l’HUB – L’HUB di Comunità Nuova, via Luigi Mengoni, 3 (Milano) e sabato 8 agosto al ritrovo di partenza di Piazza Castello dalle 8.30 alle 10.30 presso il van Gazzetta.
La Sala Stampa in arrivo si trova presso il Palafiori, Corso Garibaldi (Sanremo). Il ritiro degli accrediti sabato mattina 8 agosto è previsto dalle 11.00 alle 13.00.
Vi preghiamo di ricordare che non verranno accettate richieste di accredito in loco.

Al seguente link sarà possibile vedere la conferenza stampa post gara della Milano-Sanremo presented by Vittoria: https://webtvksoft.tv/classicheagosto-pressconference/
Si prega di notare che la conferenza stampa non ha un orario preciso ma tendenzialmente avverrà almeno mezz’ora dopo la fine della corsa.

IL PERCORSO
La Milano-Sanremo presented by Vittoria dopo 110 anni cambia percorso e incontra il mare solamente a Imperia dopo aver attraversato la Pianura Padana e gli Appennini più a occidente del consueto. Dopo la partenza da Milano si attraversa la Lomellina su strade pianeggianti, larghe e rettilinee. Dopo Alessandria la corsa attraversa il Monferrato per poi passare nelle Langhe e affrontare la prima lunga asperità di giornata, la salita di Niella Belbo. Le pendenze sono dolci, ma sono presenti, specie nella parte iniziale tratti ripidi e la salita è lunga quasi 20 km (media 3%). Dopo Ceva inizia la lunga e facile ascesa al Colle di Nava (3.9 km al 3% nel finale). Segue la veloce picchiata su Pieve di Teco seguita dal falsopiano a scendere fino a Imperia. Salita e discesa si svolgono su strade larghe. L’attraversamento di Langhe e Monferrato presenta tratti ristretti. A Imperia si rientra nel percorso classico per affrontare la Cipressa (affrontata per la prima volta nel 1982) da San Lorenzo al Mare e poco dopo il Poggio di Sanremo (affrontato per la prima volta nel 1961).

Ultimi km
A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e quattro tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con un susseguirsi di tornanti, di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Milano-Sanremo: al via 27 squadre da 6 corridori

Milano-Sanremo 2020: le squadre al via

Milano-Sanremo 2020 by Vittoria in programma sabato 8 agosto, vedrà al via due squadre in più rispetto a quanto annunciato in precedenza.

Milano-Sanremo 2020

Milano-Sanremo 2020

La 111a edizione de la Milano-Sanremo by Vittoria, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport e in programma sabato 8 agosto, vedrà al via due squadre in più rispetto a quanto annunciato in precedenza. Ci saranno infatti anche i due UCI ProTeams italiani Androni Giocattoli – Sidermec e Bardiani CSF Faizanè.
In totale saranno 27 le squadre che percorreranno i 299 km da MIlano a Sanremo, ciascuna composta da 6 corridori.

Mauro Vegni, Direttore Area Ciclismo di RCS Sport, ha sottolineato come: “L’organizzazione aveva chiesto all’UCI, in questo momento dove c’è necessità di far correre più squadre e corridori possibile, di poter invitare altre due squadre senza ridurre il numero di corridori per team. L’UCI ha respinto la richiesta perché questo avrebbe comportato il superamento del tetto massimo di corridori in gara consentito dal regolamento (176). In assenza della deroga, abbiamo richiesto all’UCI attraverso il PCC – Professional Cycling Council composto da rappresentanti di squadre, atleti, organizzatori e membri nominati dall’UCI – di ridurre a 6 il numero di corridori al via per poter dare spazio agli altri due squadre. Il PCC ha approvato la nostra richiesta e in questo modo abbiamo potuto, ancora una volta, tutelare il movimento italiano e avere al via tutti e tre i ProTeams italiani.” 

MILANO-SANREMO (8 agosto) – 19 UCI WorldTeams, 2 aventi diritto e 6 wild card (27 squadre di 6 corridori ciascuna)

 

UCI WORLDTEAMS – 19

  • AG2R LA MONDIALE (FRA)
  • ASTANA PRO TEAM (KAZ)
  • BAHRAIN – MCLAREN (BRN)
  • BORA – HANSGROHE (GER)
  • CCC TEAM (POL)
  • COFIDIS (FRA)
  • DECEUNINCK – QUICK-STEP (BEL)
  • EF PRO CYCLING (USA)
  • GROUPAMA – FDJ (FRA)
  • ISRAEL START-UP NATION (ISR)
  • LOTTO SOUDAL (BEL)
  • MITCHELTON – SCOTT (AUS)
  • MOVISTAR TEAM (ESP)
  • NTT PRO CYCLING TEAM (RSA)
  • TEAM INEOS (GBR)
  • TEAM JUMBO – VISMA (NED)
  • TEAM SUNWEB (GER)
  • TREK – SEGAFREDO (USA)
  • UAE TEAM EMIRATES (UAE)

AVENTI DIRITTO – 2

  • TOTAL DIRECT ENERGIE (FRA)
  • CIRCUS – WANTY GOBERT (BEL)

WILD CARD – 6

  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
  • ALPECIN – FENIX (BEL)
  • BARDIANI CSF FAIZANÈ
  • GAZPROM – RUSVELO (RUS)
  • TEAM ARKEA – SAMSIC (FRA)
  • VINI ZABÙ KTM (ITA)

Milano-Sanremo: sabato 8 agosto la prima Classica Monumento del 2020

Milano-Sanremo 2020 appuntamento a sabato 8 agosto

Milano-Sanremo 2020 si svolgerà  sabato 8 agosto, sarà la  prima Classica Monumento scopriamo il percorso e i partenti

È stata presentata oggi presso la sede di Vittoria, che ne sarà anche lo sponsor principale, la 111a edizione de la Milano-Sanremo. La corsa organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport è in programma sabato 8 agosto. Il percorso ricalca nella sua interezza quello classico che collega Milano con la riviera di Ponente con il traguardo in Via Roma, dove nel 2019 si è imposto il francese Julian Alaphilippe.

Julian Alaphilippe vince l'edizione 2019 della Milano-Sanremo

Julian Alaphilippe vince l’edizione 2019 della Milano-Sanremo

 

DICHIARAZIONI
Stijn Vriends, il nuovo Presidente e CEO del Gruppo Vittoria, ha commentato la partnership con la Milano-Sanremo: “Vittoria sta attraversando uno dei periodi più importanti della sua storia. L’azienda è finalmente tornata in Italia, dove appartiene, e abbiamo voluto celebrare questo evento supportando una delle più iconiche gare UCI World Tour che si tengono in Italia. Abbiamo trovato il partner ideale nella Milano-Sanremo, la leggendaria Classicissima.
“La Milano-Sanremo 2020 è la gara della rinascita del ciclismo italiano. Dopo tutta la sofferenza che abbiamo vissuto, soprattutto qui a Bergamo, è arrivato il momento di un nuovo inizio, e vogliamo attivamente contribuire ad esso. Sono orgoglioso di dire che Vittoria, il produttore numero 1 di pneumatici con grafene per biciclette, è il presenting sponsor della 111esima Milano Sanremo – la gara che segna la ripartenza del ciclismo italiano.”

Mauro Vegni, Direttore Area Ciclismo di RCS Sport ha detto: “Quella dell’8 agosto è una data dettata dal momento difficile che stiamo vivendo con la conseguente rivoluzione del calendario ciclistico. Ci sarà qualche problema in più rispetto a marzo ma siamo fiduciosi che la risposta del territorio possa essere un segnale forte per la ripartenza, anche attraverso lo sport, del nostro Paese. Avremo al via molti dei grandi campioni del pedale a partire dal vincitore dello scorso anno Alaphilippe, ai nostri Nibali e Viviani, a velocisti del calibro di Sagan, dell’australiano Ewan, del colombiano Gaviria e alle nuove promesse Van der Poel e Van Aert, solo per citarne alcuni.
“Questa Classica Monumento verrà trasmessa, grazie alla produzione del nostro partner Rai, nei cinque continenti e avrà gli occhi di milioni di spettatori a seguirla. Siamo convinti che anche quest’anno, una delle corse di ciclismo più amate al mondo, avrà il successo e la visibilità che l’hanno resa mitica.”

Caleb Ewan ha dichiarato: “Alcuni dei miei ricordi più belli della Milano-Sanremo sono legati al mio secondo posto [nel 2018]. Ho corso questa gara tre volte e ricordo molto bene l’edizione in cui ho chiuso ad un passo dalla vittoria. Faceva molto freddo alla partenza da Milano ma quando siamo arrivati lungo la costa il tempo è cambiato e sono riuscito a finire con un buon risultato. Spero che quest’anno possa migliorare di una posizione!”

Fernando Gaviria ha detto: “La Milano-Sanremo è una corsa che mi piace tanto e che voglio vincere. È sempre aperta a tante soluzioni con corridori diversi che possono imporsi perché le situazioni in gara cambiano velocemente da un momento all’altro. Sono appena tornato dalla Colombia, adesso mi sto allenando in Europa per essere pronto l’8 agosto. Oltre alla Milano-Sanremo il mio grande obiettivo della stagione sarà il Giro d’Italia”.  

IL PERCORSO
La Milano-Sanremo si svolge sul percorso classico che negli ultimi 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova Voltri. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare dove, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa misura 5,6 km ad una pendenza media del 4,1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla SS1 Aurelia.

Ultimi km
A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e quattro tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con un susseguirsi di tornanti, di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Peter Sagan punta alla Sanremo 2020?

Peter Sagan vuole vincere la Sanremo 2020?

Peter Sagan è l’uomo dell’impossibile che quando si mette in testa un obiettivo lo ottiene, e se il prossimo fosse la Sanremo 2020?

Peter Sagan (fonte pagina Twitter)

Peter Sagan (fonte pagina Twitter)

Peter Sagan vuole vincere la Milano-Sanremo 2020? Il tre volte campione del mondo domenica farà il debutto stagionale alla Vuelta San Juan. Sarò una stagione ricca di appuntamenti quella dello slovacco che, dopo essersi cimentato alle Olimpiadi di Rio nella MTB, a Tokyo potrebbe essere al via nella prova in linea.

Necessariamente Peter Sagan avrà un ruolo di primo piano nelle corse a tappe ma, come di consueto, sarà fortemente concentrato sulle classiche e oggi, prima di imbarcarsi da Linate alla volta dell’Argentina è stato avvicinato dai giornalisti de La Gazzetta dello Sport che lo hanno stuzzicato sull’argomento Milano-Sanremo 2020.

“E’ una corsa difficile da capire, ogni anno c’è un vincitore differente” ha detto il fenomeno slovacco che non ha nascosto un particolare interesse sulla classicissima “Sono andato tre volte a provare il finale facendo anche il Poggio. Abito nel Principato di Monaco ed è un attimo arrivare a Sanremo, voglio comprendere bene il finale.

Se non è una dichiarazione di intenti poco ci manca. Di certo Peter Sagan ha depennato la Liegi dal suo calendario corsa che, invece, farà il vincitore della Sanremo dello scorso anno, il francese Julian Alaphilippe.

Peto vuole vincere la Sanremo? Di certo un atleta completo come il corridore della Bora non può non puntare a una vittoria così prestigiosa da inanellare nel suo prestigioso palmare. Ad ogni modo per avere la risposta  non ci resta che aspettare esattamente due mesi e il 21 marzo, col sole (si spera) della riviera a baciare il trionfatore.