Ciclismo, come migliorare in salita: 10 suggerimenti

Ciclismo, come migliorare in salita?

Come migliorare in salita nel ciclismo? Dieci suggerimenti per migliorare in uno degli aspetti più importanti per ogni ciclista

Ciclismo migliorare in salita (fonte Pixabay)

Ciclismo migliorare in salita (fonte Pixabay)

Come migliorare in salita? E’ una delle domande più ricorrente tra i ciclisti e i cicloamatori. Premesso che non ci sono formule magiche per migliorare, non crediamo nelle scorciatoie ma nella costanza dell’allenamento, però esistono comportamenti che possono realmente far migliorare la pedalata nei tratti in pendenza.

Dieci suggerimenti per migliorare in salita

  1. Allenare la FORZA: detto che la POTENZA è data dalla forza applicata  moltiplicata per la cadenza di pedalata è importante effettuare un lavoro mirato in sella ed in palestra. L’allenamento sulla forza va fatto per tutto l’anno e non solo nella stagione invernale (come alcuni sostengono). L’assenza di allenamento sulla forza fa decadere l’abilità rapidamente: l’obiettivo è guadagnare qualche dente per spingere di più appena la strada sale.
  2. Controllare il peso: lo spiegano i professionisti, il peso è importante. Certo non deve diventare una ossessione per i cicloamatori ma è innegabile che il rapporto tra peso e salita dice: più si è leggeri meno fatica si farà quando la strada sale.
  3. Pedalare in salita: pare una cosa scontata ma per migliorare in salita la strada deve essere… in pendenza. Scegliere allenamenti specifici con pendenze adeguate sarà fontamentale per migliorare la pedalata nei tratti in pendenza.
  4. Allenare la soglia: consente di sostenere un passo a maggiore intensità per durata sempre maggiore. Non serve la “sparata” ma la capacità di mantenere una andatura costante per un periodo lungo
  5. Scegliere la giusta cadenza: per chi soffre particolarmente la salita non ha senso dare tutto subito bruciandosi le gambe ma è fondamentale pedalare ascoltando il proprio corpo usando la giusta cadenza.
  6. Questione di rapporto: è importante che la vostra bicicletta sia equipaggiata con rapporti sostenibili e in grado di migliorare le vostre performance.
  7. Alimentazione e idratazione: affrontare le salite con il giusto apporto calorico e di liquidi alimentandosi almeno 10/20 minuti prima dell’ascesa da affrontare.
  8. Allenare il CORE e non solo le gambe: più il nostro corpo è allentato meglio reagirà alla salita. Pedalare quando la strada sale non è solo questione di gambe: un bravo ciclista è prima di tutto un bravo atleta.
  9. Non spaccarti le gambe: uscire con ciclisti forti è uno stimolo, cercare a tutti i costi di tenere ritmi troppo alti può portare a crisi e a demotivazione.
  10. Respirare bene: affrontare le salite è questione di gambe, alimentazione, allenamento ma anche di ritmo della respirazione, prestaci molta attenzione.