SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team il meglio

SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team prodotti al top

SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team vuole il meglio della produzione italiana

SOUDAL-LEE COUGAN

SOUDAL-LEE COUGAN

SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team vuole il meglio della produzione italiana negli allestimenti delle sue sue biciclette. Un pool di aziende italiane, Miche, Formula, BPeople, Cruel Components e RaceOne per la qualità e l’affidabilità tecnica. 

Sono veri e propri portenti di tecnologia e design le nuove Lee Cougan Rampage Air Furious Red e Crossfire Air Limited edition Gold Team, le mountain bike per la stagione 2019, biciclette perfette che nei loro allestimenti adottano i migliori componenti sul mercato, materiali selezionati con tanta attenzione per un semplice obiettivo: garantire il meglio agli atleti di SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team.

Telai top di gamma front e full suspended in cui il brand americano ha riversato il suo prezioso know-how ingegneristico e di design, ma c’è anche tanto made in Italy sui due gioielli di Lee Cougan pronti a debuttare in gara il 17 marzo alla Granfondo Castello di Monteriggioni.

Per l’ottava stagione saranno ancora le ruote Miche, prodotte dall’azienda veneta della famiglia Michelin, ad equipaggiare le biciclette del team di Stefano Gonzi.  Le ruote K.1 Carbon 29″ costruite con laminazione di fibre carbonio HM (High Modulus) e profilo asimmetrico Hookless sono in grado di garantire performance al massimo livello nelle competizioni marathon.  Questa l’opinione di Daniele Mensi:

”Le caratteristiche principali delle ruote Miche sono la scorrevolezza e l’affidabilità, certamente sono le migliori ruoteoggi sul mercato anche a livello di rigidità che di peso. Le K.1 Carbon offrono ottime performance in salita e sono molto precise in discesa. Sono anni che utilizziamo le ruote dell’azienda di San Vendemiano, esattamente come noi abbiamo l’obiettivo di migliorarci sempre, anche Miche ha migliorato ulteriormente quello che era già un gioiello racing”.

Un’altro marchio storico che accompagna l’avventura sportiva del team toscano sin dal 2002 è Formula, l’azienda di Prato che ha avuto nello sviluppo dei suoi freni a disco la preziosa collaborazione della squadra di Montemurlo.  Potenza, affidabilità, roll back ottimizzato, sono solo alcuni degli aspetti che danno al freno Cura una qualità complessiva inarrivabile nella propria categoria, come spiega Cristian Cominelli“Un prodotto veramente di altissima qualità che dà sicurezza perché la frenata è molto modulabile e non varia mai, neanche passando dall’asciutto al bagnato. In caso di necessità i Cura permettono l’arresto in spazi brevissimi, un freno che offre una qualità complessiva altissima”

Novità della stagione, saranno le forcelle FOX che equipaggeranno le Lee Cougan della squadra toscana.  Prodotti statunitensi per quanto riguarda forcella anteriore e mono ammortizzatore posteriore: si tratta delle unità Float 32c Factory Kashima e Racing Shot Float DPS Factory sapientemente riviste dalle mani esperte di Gallo Moto,  l’azienda di Cerveteri, leader nel set up delle sospensioni in Italia ed in Europa, nuovo sponsor del team.  Un lavoro di cesello per l’artigiano romano, quasi da gioielliere, per le minuterie, per la cartuccia e la corretta taratura per ogni atleta in base alle preferenze, al peso e per ogni stile di guida.

Dopo l’ottimo avvio della partnership del primo anno, gli atleti di SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team continueranno ad utilizzare le selle di BPeople pensate e fabbricate da personale altamente qualificato a Riese Pio X, in provincia di Treviso.  Il team toscano utilizzerà la sella Vincere AVA Karbon che rappresenta l’ultima novità della collezione firmata BPeople, nata dalla ricerca per la leggerezza più estrema unita ad una resistenza assoluta e combinata all’immancabile stile raffinato Made in Italy.

100% manifattura italiana per Cruel Components che realizza perni passanti, spider, corone e collarino reggisella.  Forte dell’esperienza sessantennale nel campo della meccanica di precisione, l’azienda pugliese realizza componenti ultra-leggeri in ergal con un’estetica accattivante ed esclusiva.   Design made in Italy e manifattura artigianale italiana anche per i portaborracce e le borracce RaceOne, nate da una lunga esperienza nelle competizioni sportive.  Anche nel 2019 gli atleti di SOUDAL-LEE COUGAN Racing Team potranno sfruttare la tecnologia messa a punto dall’azienda diretta da Germano Mozzato, guadagnando in comfort e praticità d’uso.

Gli altri componenti sono di Maxxis (pneumatici) e Campa Bros (manubrio, attacco manubrio, pedali, tubo reggisella), prodotti del catalogo di Ciclo Promo Components, distributrice per l’Italia di diversi marchi  del settore ciclismo.  L’azienda trevigiana che dal 2014 equipaggia le biciclette del team con i migliori prodotti dei migliori marchi leader nel settore ciclistico, ha nuovamente confermato la partnership tecnica al pari di SRM che dal 2015 equipaggia le biciclette del team con il suo misuratore di potenza prodotto in Germania e con il display Power Control PC8, che offrono misurazioni accurate e di qualità in modo che l’atleta possa ottenere il massimo delle proprie prestazioni sulla bici.

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

Commencal Meta Power 29, e-Bike full suspension

Commencal Meta Power 29 un gioiello nel mondo delle E-MTB

Commencal Meta Power 29 E-MTB full suspension in alluminio assolutamente interessante equipaggiata con motore Shimano Steps E8000 

Commencal Meta Power 29

Commencal Meta Power 29

Commencal Meta Power 29, la sorella maggiore della Meta Power 650B, è una e-Bike full suspension che differisce dalla “sorella minore” per le ruote più grandi ma soprattutto per le nuove geometrie proposte con il nuovo telaio totalmente ridisegnato e con un allestimento assolutamente particolare.

Il telaio è in alluminio basato sulla sospensione posteriore di 140 millimetri mentre davanti troviamo la forcella Rock Shox Lyrik RCT3 da 150 millimetri.

La E-bike è equipaggiata con l’interessante motore Shimano Steps E8000 e  con una Power Unit da 500 Wh che garantisce un’ottima autonomia anche durante i giri più lunghi.

La Meta Power 29 monta  cerchi Dt Swiss H1700 Spline Hybrid in alluminio con canale interno da 30 mm equipaggiati con  gomme Maxxis da 2,4” (posteriore) e da 2,5” (anteriore), entrambe rinforzate e specifiche per canale largo.

Il reggisella è KS Lev Integra mentre la bicicletta elettica monta il gruppo è uno Sram EX1 specifico per e-Bike, abbinato ad una guarnitura anteriore Shimano Xt.

La Commencal Meta Power 29 nella  configurazione descritta pesa circa 22,6 kg, ha un presso proposto di 5599€ e rappresenta una delle e-Bike da all mountain più interessanti proposte dal mercato.

 

Scott Spark RC 900 la bicicletta di Nino Schurter

Scott Spark RC 900 scopriamo la MTB di Nino Schurter

Scott Spark RC 900 analizziamo la MTB full del campione Schurter e dello Sram Racing Team

Scott Spark RC 900

Scott Spark RC 900

Scott Spark RC  900 sarà la MTB full che quest’anno utilizzera Nino Schurter assieme ai suoi compagni alla Sram Racing Team. La presentazione di questo capolavoro firmato Scott è avvenuta lo scorso venerdì quando i tecnici SRAM sono stati in visita alla squadra durante il recente ritiro a Massa Vecchia (GR).

La  Scott Spark RC 900 presenta in dotazione il misuratore di potenza Quarq, marchio della famiglia SRAM che rappresenta la vera novità del modello 2018. Il resto della componentistica sembra assolutamente la medesima di quella utilizzata nella scorsa stagione sportiva. La forcella è RockShox SID World Cup mentre per ciò che concerne l’ammortizzatore, secondo le fotografie rese note, potrebbe trattarsi del Deluxe ma, in considerazione che lo stesso non presenta alcuna scritta potrebbe trattarsi di un particolare prototipo.

La trasmissione è la SRAM Eagle mentre i freni  sono i Level Ultimate, attacco manubrio, piega, manopole, reggiselle e sellasono forniti da Syncros. Le ruote sono le DT Swiss XMC 1200 con canale interno da 24mm  gli pneumatici sono Maxxis. Il portaborraccia è Topeak e i padeli Ritchey.

 

Scott Spark RC 900: un modello per tutti

La SCOTT Spark ha un curriculum di maggior successo rispetto a qualsiasi bici cross-country biammortizzata mai realizzata. Questa caratteristica è espressa integralmente nella Spark RC 900 SL. Con meno di 1800 g ammortizzatore incluso, questo telaio di razza corsaiola con 100 mm di escursione è il telaio Spark più leggero mai fatto. La Spark RC 900 SL è vestita per vincere con il nostro sistema di sospensione TwinLoc, con una forcella FOX 32 SC Factory Air, la trasmissione SRAM XX1 Eagle a 12 velocità, e i freni SRAM Level Ultimate.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Telaio Spark RC in carbonio HMF
  • Forcella FOX 32 SC Performance 100 mm
  • FOX Nude, TwinLoc Remote
  • Sram GX-X1 Eagle 12 velocità
  • Freni a disco Sram Level TL
  • Ruote Syncros XR2.5 TR
  • Pneumatici Maxxis Aspen Kevlar
  • Componentistica Syncros

La Spark 900 RC è dotata di una sfilza di componenti di alta gamma in un pacchetto abbordabile. Il nostro sistema di sospensione TwinLoc, la trasmissione SRAM eagle a 12 velocità, i freni Level e i componenti Syncros si combinano per creare una bici da gara full suspension in carbonio.. da sogno.

Il prezzo della MTB si aggira attorno ai 4.000 €.