Sesso: chi va in bicicletta lo fa meglio?

La bicicletta fa bene alla nostra vita sessuale

Sesso: chi va in bicicletta lo fa meglio? Una forma fisica elevata grazie al ciclismo consente una migliore vita sessuale, lo dicono gli studi

Sesso e ciclismo (fonte pixabay stokpic)

Sesso e ciclismo (fonte pixabay stokpic)

Che la bicicletta fa bene alla salute è cosa nota, ne abbiamo parlato spesso e sono tantissimi gli studi e gli articoli che supportano questa teoria. Una cosa meno nota è che pedalare fa bene alle prestazioni sotto le lenzuola. Per anni ci si è interrogati se andare in bicicletta potesse portare, per via della lunga permanenza in sella, a problemi a livello sessuale. Le ultime ricerche, però, hanno sgomberato il campo da ogni dubbio: pedalare fa bene anche al sesso.

L’erezione è determinata (anche) dall’afflusso del sangue all’organo maschile e, per questo motivo, avere un apparato cardiocircolatorio allenato consente un aumento anche del 50% della quantità che il cuore è in grado di pompare con conseguente miglioramento delle performance sessuali.

E’ stato uno studio svolto dall’Università della California a definire che uomini allenati aumentano fino al 30% la quantità di rapporti sessuali con il proprio partner.

Se alcuni scienziati segnalano che l’eccessivo uso della bicicletta può provocare la compressione delle fibre terminali del nervo pudendo che raccogliere e trasmettere al cervello le sensazioni che provengono dai genitali, è altrettanto vero che percentualmente sono maggiori i benefici sessuali dei rischi connessi al ciclismo.

Secondo l’uorologo Irwin Goldstein restare seduti per molte ore sulla sella può portare a un senso di insensibilità nella zona genitale ma questo fenomeno è passeggero e non esistono prove he dimostrino la correlazione tra uso della bicicletta e impotenza

Al contrario, pedalare allena glutei, gambe, e zona pelvica, muscolo che, ha spiegato Matthew Forsyth urologo di Portland, “sono utilizzati attivamente durante il rapporto sessuale e più questi muscoli sono sviluppati, migliore sarà il rapporto stesso”.

 

L’esercizio fisico ed il ciclismo in particolare producono sensazione di benessere e soddisfazione grazie al rilascio di endorfine consentendo più elevati livelli di felicità e, conseguentemente, migliorare la vita sessuale, aumentando l’eccitazione.

Secondo uno studio condotto dell’Università di Chicago una donna su quattro prova eccitazione sessuale durante l’attività fisica e il ciclismo pare possa avere un rapporto anche maggiore.

 

Se il ciclismo aiuta a migliorare la forma fisica è inevitabile che il sentirsi più attraenti può contribuire a aiuta a lasciarsi andare perdendo le inibizioni sotto le coperte e questa maggiore confidenza contribuisce a trasmettere alle persone dell’altro sesso impressione.