Tour de Bretagne 2018 tappa e maglia per Malucelli

Tour de Bretagne 2018 doppio colpo per  Malucelli

Tour de Bretagne 2018 doppio colpo per Matteo Malucelli che vince la seconda tappa della corsa francese e diventa anche leader della generale

Tour de Bretagne 2018

Tour de Bretagne 2018

Tour de Bretagne 2018, la seconda frazione sorride ai colori italiani ed in particolare a Matteo Malucelli, il romagnolo della Androni Giocattoli-Sidermec, che si è imposto nella frazione disputata sulla distanza di 180 km tra Louisfert e Plougomelen. Pur trattandosi di una corsa di categoria 2.2 la lista dei corridori battuti è di assolutissimo rispetto.

In seconda piazza ha concluso il tedesco Max Kanter (Development Team Sunweb) mentre terzo è arrivato il nostro  Jakub Mareczko (Wilier Triestina-Selle Italia), con Matteo Moschetti (Polartec-Kometa) quarto e autore di una bella rimonta. Seguono il neerlandese Cees Bol (SEG Racing Academy), il norvegese Krister Hagen (Team Coop), il portoghese Rui Oliveira (Hagens Berman Axeon) e il francese Corentin Navarro (Team Wiggins).

Grazie ai giochi degli abbuoni  Malucelli diventa il nuovo leader della classifica generale del Tour de Bretagne 2018.

 

 

 

ORDINE D’ARRIVO

1 MALUCELLI Matteo ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC en 4h24’10”
2 KANTER Max GER DEVELOPMENT TEAM SUNWEB 00:00
3 MARECZKO Jakub ITA WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA 00:00
4 MOSCHETTI Matteo ITA POLARTEC KOMETA 00:00
5 HAGEN Krister NOR TEAM COOP 00:00
6 BOL Cees NED SEG RACING ACADEMY 00:00
7 OLIVEIRA Rui POR HAGENS BERMAN AXEON 00:00
8 NAVARRO Corentin FRA TEAM WIGGINS 00:00
9 NIKITIN Matvey KAZ ASTANA CITY 00:00
10 TURGIS Tanguy FRA VITAL CONCEPT CYCLING CLUB 00:00

Matteo Malucelli vince la prima tappa alla Vuelta al Táchira

Matteo Malucelli vince alla Vuelta al Táchira: prima vittoria italiana del 2018

Matteo Malucelli della Androni Giocattoli-Sidermec vince la prima tappa della Vuelta al Táchira, è suo la prima vittoria tricolore di questo 2018

Matteo Malucelli

Matteo Malucelli

Matteo Malucelli vince nella Bramón-Santa Bárbara de Barinas di 182.6 km  alla Vuelta al Táchira tradizionale prova che si disputa in Venezuela. Il corridore della Androni Giocattoli-Sidermec entra in qualche modo nella storia della stagione 2018 conquistando la prima vittoria di un corridore italiano.

Protagonisti della fuga di giornata sono stati Cristian Talero (Shimano), Felix Baron (Aroma Gourmet) e Wilman Bravo (Deportes Jhs) che sono rimasti in avanscoperta per 70 chilometri. Il primo dei tre a cedere è stato Bravo mentre gli altri compagni di fuga hanno resistito sino ai meno 15 km dall’arrivo.

Malucelli, ventiquattrenne sprinter romagnolo, si è imposto nella volata  davanti a una vecchia conoscenza come il venezuelano Yonathan Monsalve (Venezuela País Futuro) mentre il terzo posto è andato a Orluis Aular (Gobernación de Yaracuy). Domani non sarà semplice ripetersi in quanto la Suripá-Borotá di 173 km prevede, prima del finale pianeggiante, la scalata di una lunga salita.