Chris Froome su Strava: 1300 km in una settimana!

Chris Froome su Strava carica dati impressionanti

 Chris Froome su Strava: 1300 km in una settimana e valori assolutamente al limite dell’umano, il kenyano è pronto per il 2018

Chris Froome su Strava

Chris Froome su Strava

Chris Froome su Strava ha caricato su strada i dati degli allenamenti svolti in questi primi giorni del 2018. Il kenyano sta proseguendo la sua preparazione a a Johannesburg (Sudafrica) dove sta seguendo delle tabelle di allenamento decisamente “strong” per rimettersi prontamente in forma ed essere al top in vista della stagione alle porte.

Naturalmente il vincitore degli ultimi tre Tour de France attende sviluppi sulla vicenda della non negatività al salbutamolo che però non sembra essere prossima ad una soluzione il che potrebbe portare il corridore del Team Sky a partecipare ad alcune corse già dal prossimo mese di febbraio.

Intanto, il kenyano bianco sta davvero spingendo forte sugli allenamenti tanto che i dati caricati su Strava (nota app per appassionati delle due ruote) sono davvero impressionanti: nella prima settimana del 2018 Chris ha percorso qualcosa come 1298,7 chilometri percorsi per un totale di 38 ore e 51 minuti in sella con un dislivello complessivo di 17mila metri!

In Sudafrica è piena estate e Froome sta programmando uscite all’alba (la maggior parte delle uscire sono iniziate tra le cinque e le sei della mattina).

Oltre al chilometraggio decisamente importante quello che sbalordisce sono i dati delle pulsazioni. Froome non è mai andato oltre le 141 e attorno ai 110 bpm medi. Per alcuni tratti il britannico ha utilizzato una mountain bike e ha dedicato una giornata alla cronometro: 164,6km a una media di 36,3 km/h (leggermente inferiore a quella degli altri giorni 37,9 km/h).

Il nickname del corridore del Team Sky è Luke Skywalker ed ha cancellato i dati dopo qualche ora ma ormai erano diventati di assoluto dominio pubblico.