Team Dimension Data al Giro lista dei partenti

Team Dimension Data al Giro punta tutto su Louis Meintjes

Team Dimension Data al Giro con il debuttante Louis Meintjes che punta ad entrare nei dieci dopo averlo fatto al Tour de France e alla Vuelta Espana

Team Dimension Data al Giro d'Italia

Team Dimension Data al Giro d’Italia

Team Dimension Data al Giro d’Italia pronto a dar battaglie sulle salite della corsa rosa puntando le sue fiches su sudafricano Louis Meintjes, che debutta alla Corsa Rosa punta a entrare nella top 10 come già capitatogli in carriera sia al Tour (in due occasioni) che alla Vuelta.

Gli occhi degli esperti saranno puntati anche su Ben O’Connor, talentuoso australiano classe 1995 messosi in luce al Tour of the Alps con una bellissima vittoria e che potrà dara man forte al capitano Louis Meintjes oppure provare a mettersi in proprio per conquistare una tappa. Altrettanto interessante sarà valutare come  l’esperienza dello spagnolo Igor Antón potrà essere messa al servizio del Team Dimension Data al Giro.

In salita proveranno a fare la voce grossa anche l’eritreo Natnael Berhane e il sudafricano Jacques Janse van Rensburg che comunque saranno messi al servizio degli interessi di classifica del team.

Per le volate il nome caldo è naturalmente quello del sudafricano Ryan Gibbons che dopo il sorprendente debutto nell’edizione 2017, quando colse sei piazzamenti tra i migliori otto nelle volate a cui prese parte vuole provare ad ottenere almeno una vittoria.

Completano il gruppo due validi gregari come lo statunitense Ben King e il sudafricano Jaco Venter.

Ciclismo e abbronzatura: meglio usare la crema solare

Ciclismo e abbronzatura: guardate Louis Meintjes

Ciclismo e abbronzatura: meglio usare la crema solare lo dice anche Louis Meintjes che si è scottato in allenamento 

Ciclismo e abbronzatura

Ciclismo e abbronzatura

Ciclismo e abbronzatura come comportarsi? Quello dell’abbronzatura zebrata dei ciclisti può non essere visto come un problema. Effettivamente non c’è nulla di male nell’avere la classica “abbronzatura da ciclista” o “abbronzatura da camionista” ma è sempre bene prestare attenzione ai rischi di una non corretta protezione durante le uscite.

Prendiamo spunto da quanto accaduto a Louis Meintjes che ha pubblicato sui propri profili social alcune foto della scottatura rimediata durante una recente uscita. Il ciclista sudafricano ha dimestichezza con climi caldi e soleggiati ma nonostante l’esperienza può capitare a tutti di incappare in “errori da principianti”.

Ironicamente è lo stesso ciclista della Dimension Data a mostrare la sua schiena rossa ed infuocata dopo un allenamento sulle strade di casa, apparentemente dopo essersi dimenticato la Crema Solare.

Le foto mettono in mostra una croce nettamente visibile e che caratterizzano il segno delle bretelle della salopette da ciclismo assieme alla fascia del cardio frequenzimetro. Lo stesso ciclista ha ironizzato sull’accaduto mettendo come didascalia un eloquente “rookie mistake” (errore da principiante).

Ciclismo e abbronzatura: l’ironia sui social

 

Simpaticamente hanno preso in giro Louis Meintje anche alcuni colleghi. In particolare Rachel Neylan ciclista australiana ha commentato il twitter del sudafricano con un laconico “I tuoi amici australiani non ti hanno insegnato niente?”. Altri si sono congratulati con lui per aver vinto la sua prima maglia di campione nazionale danese!

Quindi in attesa che arrivi l’estate ricordatevi: quando uscite in bicicletta non dimenticate una adeguata protezione solare.

Louis Meintjes firma per la Dimension Data

Louis Meintjes firma dal 1° gennaio 2018 per la squadra Sud Africana

Louis Meintjes firma

Louis Meintjes

Louis Meintjes firma per il Team Dimension Data, per il corridore della UAE-Emirates si tratta di un “ritorno a casa” in quanto il forte corridore sudafricano aveva militato nell’allora MTN-Qhubeka dal 2013 al 2015 e proprio nel team africano di Douglas Ryder aveva messo in mostra le proprie qualità prima di approdare alla Lampre e quindi alla UAE.

Louis Meintjes, che ha solo 25 anni, è reduce da buone stagioni però senza vittorie ma si è ben evidenziato conquistando due ottavi posti nella classifica finale del Tour de France sfiorando entrambe le volte la maglia bianca  di miglior giovane della corsa.

“Sono felicissimo di tornare a casa – ha commentato Louis Meintjes – posso dire che è stata una decisione quasi semplice da prendere. Far parte di questo team non vuol dire solo correre per vincere ma anche farlo per una importantissima causa. Negli ultimi due anni ho accumulato una esperienza importante in una squadra europea e spero che questo possa contribuire a portare successi alla squadra. Il mio grazie va a  Doug Ryder per aver creduto in me, il nostro obiettivo è portare l’Africa sul gradino più alto del podio!”