Santini Volo proposta estiva per pedalare

Santini Volo proposta estiva per pedalare con stile e tecnicità

Santini Volo proposta per stare in sella con stile e tecnicità in collaborazione con Lizzie Deignan per vere campionesse di ciclismo

Santini Volo è l’esclusiva linea tutta al femminile capace di garantire un bilanciamento ideale tra design, aerodinamicità, vestibilità perfetta e garanzia di comfort su due ruote. Realizzata in collaborazione con Lizzie Deignan, la britannica campionessa del mondo di ciclismo su strada 2015, il completo Volo è rifinito fin nei minimi dettagli e realizzato con gli stessi tessuti e le stesse caratteristiche dei prodotti in dotazione ai team femminili World Tour Boels-Dolmans e Trek-Segafredo. Il kit ideale per salire in sella e pedalare come le professioniste.

Hashtag di riferimento: #SANTINICYCLINGWEAR

Image

Il completo Volo esprime tutta la maestria e la cura dei dettagli tipica dei capi “made in Italy” di Santini, elementi ai quali si aggiunge la collaborazione con la campionessa del mondo 2015 Lizzie Deignan che ha messo la sua esperienza e il suo stile nella creazione di questo kit. Volo è infatti parte della collezione “Lizzie X Santini” e coniuga la tecnologia dei materiali per assicurare la massima aerodinamicità con una vestibilità che si adatti perfettamente alle esigenze delle forme femminili. Un kit sviluppato con i consigli della britannica iridata che risponde alle esigenze delle cicliste, anche quelle più esigenti: i capi sono infatti identici a quelli in dotazione ai team World Tour Boels-Dolmans e Trek-Segafredo donne.

Image

Maglia Volo
Maglia leggerissima, con peso di soli 100 grammi, realizzata con lo stesso taglio e gli stessi tessuti della maglia dei team femminili World Tour Boels-Dolmans e Trek-Segafredo. Una maglia della linea “Lizzie X Santini”, creata con la campionessa del mondo 2015 Lizzie Deignan. Volo presenta fronte, fianchi e tasca posteriore in tessuto Rudy per garantire un’estrema traspirabilità. Le maniche e il retro sono realizzate in tessuto Bodyfit per un perfetto effetto aerodinamico. Il taglio del collo è ispirato ai body velocità: la forma a petalo allevia il fastidio che può essere causato dalla zip che entra in contatto con il collo. La zip rovesciata è realizzata in contrasto colore. Dal punto di vista grafico, la maglia presenta un pattern multicolore con puntini che sfumano dal chiaro, nella parte alta, allo scuro, nella parte bassa e un design a piume di pavone, scelto appositamente da Lizzie, per le maniche. Volo è confezionata in Italia con tessuti di alta qualità e proposta in quattro varianti colore: verde acqua, blu nautica, rossa e rosa.
Prezzo consigliato al pubblico: 85,00 euro

Calzoncini Volo
Perfetti in abbinamento alla maglia Volo, i calzoncini Volo sono disponibili nel nero e nel blu nautica e presentano un disegno a farfalla nell’inserto in rete sul retro che crea un effetto visivo d’impatto. Calzoncini Made in Italy, realizzati dallo staff esperto di Santini Cycling Wear in Thunderbike Power, un tessuto che riduce lo stress muscolare grazie al suo leggero effetto compressivo e che, grazie alla trama molto fitta, mantiene nel tempo un’ottima elasticità.
I calzoncini Volo sono disegnati con un taglio aerodinamico e presentano fasce elastiche sagomate a fondo gamba con una trama a nido d’ape in silicone interno per assicurare una perfetta vestibilità, senza costringere. Sono dotati di bretelle elastiche che si adattano perfettamente ad ogni tipo di forme senza costringere, mentre il design a farfalla tagliato a laser nell’inserto in rete sul retro le rende traspiranti e comode. Presentano il fondello C3Woman, realizzato con una tecnica rivoluzionaria che non richiede né cuciture né incollature. Questa tecnica permette di scavare uno strato di schiuma per creare volumi differenziati, garantendo allo stesso tempo leggerezza e traspirazione e una vestibilità perfetta, perché aderisce al corpo lasciando la massima libertà di movimento, fino a 7 ore di pedalata.
Prezzo consigliato al pubblico: 139,00 euro

Lizzie Deignan non ha fretta di tornare a correre

Lizzie Deignan per ora si gode la figlioletta

Lizzie Deignan, ex campionessa del mondo punta a tornare a correre a metà 2019 dopo aver messo al mondo la figlia per puntare ai mondiale in Yorkshire

Lizzie Deiginan

Lizzie Deiginan

Lizzie Deignan, ex campionessa del mondo su strada tornerà a correre coi colori del suo nuovo team Trek Factory Racing nel 2019, ma per ora non ha ancora fissato una data per il suo ritorno dopo la nascita del suo bambino il mese scorso.

La 29enne atelta britannica ha annunciato all’inizio della sua gravidanza che intendeva tornare a correre per arrivare pronta per i Campionati del Mondo UCI Road 2019 nello Yorkshire.

Deignan avrebbe in programma di chiudere la sua carriera dopo la prova su strada dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e, con il suo ritorno alle corse, spera di poter ispirare altre madri a tornare alla loro carriera dopo il parto.

“Sono stata ispirata da molte donne e madri che hanno dimostrato quanto sia possibile tornare a competere dopo una gravidanza. Il mio sogno è quello di diventare campionessa del mondo nel mondiale di casa, nello Yorkshire e in questa avventura ho una tifosa in più”.

Lizzie e il marito Philip – attualmente con il Team Sky, ma ancora senza un contratto per il 2019 – hanno dato il benvenuto a una figlia nel mondo il mese scorso,

In un’intervista rilasciata al The Guardian al giornalista William Fotheringham la Deignan ha detto che quando è rimasta incinta  originariamente

“non aveva intenzione di tornare a correre dopo il parto ma ora è una sfida a cui voglio puntare grazie a coloro che hanno creduto in me, mio ​​marito, la mia famiglia e gli amici che mi supportano, continuerò a correre per il team Boels-Dolmans Cycling, che è stato il catalizzatore del successo nella mia carriera. carriera nel 2020 al culmine del mio sport, i Giochi Olimpici di Tokyo.

 

 

 

 

 

Trek-Segafredo femminile a breve l’annuncio

Trek-Segafredo femminile lunedi la presentazione del progetto

Trek-Segafredo femminile, durante il giorno di riposo del Tour, ci sarà la presentazione della nuova formazione WorldTour

Trek-Segafredo femminile

Trek-Segafredo femminile

Trek-Segafredo femminile è ormai una realtà che prenderà la luce lunedì quando i colleghi maschi impegnati al Tour de France avranno il giorno di riposo. Qualche giorno fa la compagine americana ha annunciato una conferenza stampa per un importante annuncio. In molti si sono, giustamente, interrogati sol motivo dell’incontro con la stampa. Secondo quanto riportano numerosi fonti accreditare sembra certo che l’argomento è la creazione di una compagine WorldTour femminile, legata a filo doppio con quella maschile visto che il team manager sarà sempre Luca Guercilena.

La formazione americana raggiunge quindi Movistar, Mitchelton-Scott e Team Sunweb che hanno già attualmente squadre di alto livello sia tra gli uomini che tra le donne.

Secondo le informazioni che circolano il progetto sarà assolutamente ambizioso e basato su nomi di grande rilievo nel mondo del ciclismo femminile.

Tra le atlete in predicato di far parte della nuova formazione vi è Lizzie Deignan, che farebbe così il suo ritorno con una nuova maglia dopo l’annuncio della gravidanza ad inizio anno.

Accanto alla Deignan ecco altri due nomi di spicco come Ellen van Dijk e la nostra Elisa Longo Borghini. E’ palese che il team si vuole porre come uno degli attori principali della prossima stagione agonistica.

Va detto che il regolamento del ciclismo femminile impone ai team di non poter ufficializzare cambi di formazione mentre la stagione sportiva è in corso ragion per cui bisognerà attendere la fine di agosto per l’ufficializzazione di questi nomi che al momento sono, comunque, più che dei “rumors”.

 

 

 

Lizzie Deignan diventa madre a settembre

Lizzie Deignan e il marito Philip annunciano la gravidanza

Lizzie Deignan e il marito Philip hanno annunciato la notizia che presto diventeranno genitori del loro primogenito tramite twitter

Lizzie Deignan e il marito Philip

Lizzie Deignan e il marito Philip

Lizzie Deignan e il marito Philip hanno reso noto di essere in attesa del loro primo figlio, la nascita è prevista per il prossimo mese di settembre, l’annuncio è stato data dalla ciclista della Boels-Dolmans tramite un post sulla sua pagina twitter

Deignan, ex campionesssa del mondo nel 2015, ha corso la sua ultima gara ai Campionati del Mondo di Bergen, ma ha detto che spera di tornare alle corse dopo il parto in vista delle Olimpiadi d di Tokio del 2020.

“Sono stata ispirato da tantissime donne che hanno dimostrato quanto sia fattibile poter coniugare la maternità con l’attività sportiva” ha dichiarato Lizzie che si è ispirata alla pistard Laura Kenny che sei mesi dopo aver dato alla luce il primogenito ha conquistato un  argento ai Campionati mondiali  di Apeldoorn nel processi.

“Il mio sogno di diventare campionessa del mondo a casa nello Yorkshire e sono felice di poter vivere questo viaggio con una persona di più accanto a me. Continuerò a vestire la maglia Boels-Dolmans che è stata il catalizzatore del successo nella mia carriera, spero di finire la mia carriera nel 2020 al culmine del mio sport, i Giochi Olimpici di Tokyo”.

L’irlandese Deignan non è stato l’unico atleta del Team Sky che ha annunciato una futura paternità: anche Luke Rowe, compagno di Philip ha annunciato di diventare presto padre.

Il ciclista gallese è appena tornato dall’infortunio dopo che durante una festa di addio al celibato è caduto e si è rotto una gamba. Il tanto tempo libero ha evidentemente prodotto ottimi risultati. Rowe si è detto felice di poter tornare in sella dopo aver temuto di dover rinunciare non solo alla carriera ciclistica ma anche al poter comminare correttamente.

 

 

Lizzie Deignan operata, stagione finita?

Lizzie Deignan operata di appendicite

Lizzie Deignan operata

Lizzie Deignan in ospedale

Lizzie Deignan operata di appendicite dopo che ieri pomeriggio aveva regolarmente terminato in gruppo la tappa di Arnhem del Boels Rental Ladies Tour. All’arrivo sono aumentati i disturbi e la campionessa del mondo di Richmond 2015 ha dovuto essere operata d’urgenza per una appendicectomia che ora rende molto incerto il suo finale di stagione dal punto di vista agonistico.

La 28enne della Boels-Dolmans, era reduce dall’aver conquistato il GP de Plouay sabato scorso, purtroppo questo intoppo renderà più difficile la sua strada verso il Campionato del Mondo di Bergen. E’ la stessa Lizzie Deignan a temere per la sua partecipazione alla rassegna iridata: “affronterò il resto della stagione giorno per giorno” è stato il laconico messaggio su twitter.

 

Lizzie Deignan vince il GP de Plouay

Lizzie Deignan vince il GP de Plouay

Lizzie Deignan

Lizzie Deignan

Lizzie Deignan vince il GP de Plouay prova femminile valida per il calendario Women’s World Tour. A conquistare questa edizione del GP de Plouay è stata l’ex iridata  che ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale nel massimo circuito dell’UCI. La britannica della Boels-Dolmans ha avuto la meglio su di un’altra ex campionessa del mondo, la francese Pauline Ferrand-Prévot anche lei in grandissimo spolvero.

L’azione decisiva ha visto le due atlete avvantaggiarsi sull’ultimo passaggio sulla salite di Ty Marrec a poco meno di cinque chilometri dall’arrivo ed ha visto la britannica imprimere un maggior sforzo per conquistare la vittoria finale. La volata  per la terza posizione è stata vinta dall’australiana Sarah Roy davanti alla campionessa uscente Eugenia Bujak, quinta la nostra bravissima Elena Cecchini.