Limar & Gazprom-RusVelo Team pronti per un’ altra avvincente stagione insieme

Limar & Gazprom-RusVelo Team ancora insieme

Limar & Gazprom-RusVelo Team pronti per un’ altra avvincente stagione insieme, tante le novità che la formazione russa userà 

LIMAR è orgogliosa di poter proseguire anche per la stagione 2020 la collaborazione con il Team  russo Pro Continental GAZPROM RUSVELO. Gli atleti inoltre parteciperanno ai Giochi Olimpici di Tokyo (Tokyo 2020).

Gli atleti del Team Gazprom correranno con i caschi della collezione LIMAR AIR REVOLUTIONAIR PRO, AIR KING, AIR SPEED e AIR MASTER, pronti a competere nelle gare Internazionali ed a guadagnare significativi watts con Limar. #savingwattswithlimar.

 

Anche il prossimo anno gli atleti Gazprom continueranno a correre indossando  gli occhiali Limar. Si aggiungerà ai modelli già in uso il nuovissimo LIMAR KONA, modello con tre lenti intercambiabili  e 100%protettivo UV, nella versione Bianca con finitura Matt.

La nuova formazione del Team sarà presentata ai primi di gennaio. La principale novità è rappresentata dal fatto che la squadra, da sempre formata esclusivamente da giovani talenti russi, ha aperto invece le porte anche ad atleti di altre nazionalità, tra cui Simone Velasco e Marco Canola, giovani promesse del ciclismo italiano. Forza!

FONTE COMUNICATO STAMPA

Limar Air Master il casco di Cataldo

Limar Air Master sulla testa di Cataldo

Limar Air Master è il casco usato da Dario Cataldo nella trionfale cavalcata nella tappa di Como al Giro d’Italia 2019

Limar Air Master

Limar Air Master

Limar Air Master il casco dell’atleta dell’Astna. La tappa 15 del Giro d’Italia a Como ha visto trionfare un grandissimo Dario Cataldo, al traguardo con in testa il suo LIMAR AIR MASTER. Dopo alcuni giorni di malattia, Cataldo, incredulo, è stato in grado di andare in fuga, conquistando la vittoria più importante nella sua carriera professionale. E’ la sua decima partecipazione al Giro.

Dario Cataldo, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Questa mattina non era nei miei piani andare in fuga, ho sofferto così tanto negli ultimi due giorni. Poi una volta iniziata la tappa mi sentivo bene e le gambe giravano così ho deciso di seguire Cattaneo quando ha attaccato. Vincere una frazione al Giro d’Italia è fantastico, un qualcosa che ho sognato per tutta la vita”

Ed ancora: “Da quando ero bambino sognavo di vincere da pro, ma non una gara qualsiasi….una tappa del giro d’Italia. Per un corridore com me non è facile nè scontato. poche sono le occasioni per provarci…..Ora si pensa alla generale con Lopez nella prossima lunga settimana”.

LIMAR AIR MASTER, un modello estremamente aerodinamico e compatto, con una ventilazione adeguata alle prestazioni estreme di un grande giro disputato con temperature spesso elevate.

FONTE COMUNICATO STAMPA