Kämna vince a Villard de Lans

Kämna vince la sedicesima tappa

Kämna vince a Villard de Lans dopo una lunga fuga precedendo Carapaz, per i big giornata di ordinaria amministrazione, ancora in crisi Bernal

Kämna (fonte pagina Twitter)

Kämna (fonte pagina Twitter)

Kämna conquista la vittoria nella sedicesima frazione del Tour de France 2020. Il giovane talento tedesco della  Bora-Hansgrohe è arrivato da solo sul traguardo di Villard de Lans grazie ad una azione segnata dalla potenza e dall’astuziona. Il teutonico ha preceduto Richard Carapaz e Reichenbach.

In una giornata tutto sommato per i big della classifica generale va segnalata l’ennesima “cotta” per il vincitore uscente, il colombiano Egan Bernal che saluta definitivamente la possibilità di giocarsi un posto in classifica generale. Primoz Roglic resta leader della generale.

Da segnalare il quattordicesimo posto di Trentin e l’undicesimo di Bettiol due atleti che assieme ad Oss hanno tenuto alta la bandiera tricolore nella fuga di giornata che ha caratterizzato la tappa odierna. In una tappa segnata dalla presenza di un buon numero di GPM ma nessuno in grado di fare davvero la selezione, è andata in porto la fuga di giornata partita a circa 70 chilometri dal traguardo nei pressi del GPM della Côte de Revel, che ha premiato Lenard Kämna.

L’unico colpo di scena della giornata (oltre alla già citata crisi di Bernal) è stata la difficoltà del colombiano Quintana che ha perso terreno e si è fatto scavalcare da Tom Dumoulin in generale. Primoz Roglic e la Jumbo controllano la corsa nonostante qualche tentativo (velleitario) dei rivali in classifica