NIPPO Vini Fantini Faizanè alla Coppi e Bartali

Nippo occhi puntati sulla Coppi & Bartali

NIPPO Vini Fantini Faizanè, il Team #OrangeBlue è pronto per affrontare la Settimana Internazionale Coppi e Bartali

Nippo alla Coppi & Bartali

Nippo alla Coppi & Bartali

Sette atleti per 5 giornate di corsa. Marco Canola e Nicola Bagioli i leader nelle tappe miste, Damiano Cima la ruota veloce, Alejandro Osorio alla sua prima europea con il team, Filippo Zaccanti e Ivan Santaromita di rientro dagli infortuni e Joan Bou pronto a supportare i compagni.

Settimana tutta italiana per il team NIPPO Vini Fantini Faizanè che potrà concentrarsi sulla “Settimana Internazionale Coppi e Bartali”. 5 giornate di corsa, con la prima giornata come di consueto composta da due semi-tappe. 7 gli atleti #OrangeBlue al via insieme a 5 formazioni World Tour, la nazionale italiana, 8 team Professionale e alcune squadre di livello Continental.
LA FORMAZIONE #ORANGEBLUE.

Saranno 7 gli atleti al via della prima tappa a Gatteo a Mare. Marco Canola eNicola Bagioli le certezze negli arrivi misti, con il primo reduce dalla caduta occorsa in Belgio, ma in ripresa. Grande curiosità per Alejandro Osorio, lo scalatore colombiano neo-professionista partito molto bene nelle competizioni Sud Americane di inizio anno. Damiano Cima potrebbe trovare spazio negli arrivi in volata oltre al consueto prezioso lavoro per i suoi compagni di squadra, lavoro nel quale sarà impegnato anche Joan Bou. Grande attesa per il rientro dei due scalatori italiani Filippo Zaccanti e Ivan Santaromita. Il primo è fermo ai box dal Trofeo Laigueglia dove a fermarlo era stata la frattura della mano. Rientro anche per Ivan Santaromita fermo dal GP di Larciano dove anche per lui c’era stata una caduta con infortunio alla mano, senza fratture ma una forte contusione con interessamento dei legamenti.

In ammiraglia la coppia di direttori sportivi Mario Manzoni e Alessandro Donati.

La formazione completa: Marco Canola, Nicola Bagioli, Alejandro Osorio, Filippo Zaccanti, Damiano Cima, Ivan Santaromita, Joan Bou.
Queste le parole del DS Manzoni alla vigilia di questo importante appuntamento:

“Siamo alla vigilia di una gara importante, la prima gara a tappe del calendario italiano. Siamo curiosi di vedere il giovane Alejandro Osorio confrontarsi con noi nella sua prima corsa europea dopo aver fatto molto bene in Sud America a inizio stagione, ma abbiamo anche importanti certezze come Marco Canola, che nonostante la caduta in Belgio dovrebbe essere pienamente recuperato, come Nicola Bagioli ottimo per i percorsi misti e come Damiano Cima, nostra ruota veloce. Joan Bou sarà un importante uomo squadra anche in vista della crono. I nostri due scalatori italiani Zaccanti e Santaromita rientrano entrambi da un infortunio, Zaccanti dalla frattura alla mano occorsa al Laigueglia ma saranno per noi subito importanti. Abbiamo una bella formazione adatta ad ogni percorso e siamo molto motivati.”

Per i numerosi appassionati italiani sarà possibile seguire tutti gli highlights della gara in differita dalle ore 17.30 su Raisport e per tutti i tifosi anche internazionali sulla pagina Facebook ufficiale del team in collaborazione con PMG Sport.

Nippo Vini Fantini Faizanè: il team per il Giro di Colombia

Nippo Vini Fantini Faizanè pronta Giro di Colombia

Nippo Vini Fantini Faizanè: il team #OrangeBlue  per il Giro di Colombia potrà contare sugli atleti di casa Osorio e Acosta

NIPPO VINI FANTINI FAIZANÈ: IL TEAM AL VIA DEL COLOMBIA

NIPPO VINI FANTINI FAIZANÈ: IL TEAM AL VIA DEL COLOMBIA

Martedì al via la competizione colombiana, tanti i big al via con 6 formazioni World Tour e 7 team Professional. Per gli #OrangeBlue una formazione di scalatori, con Osorio e Acosta sulle strade di casa, Nakane e Ito per confermare le buone prestazioni, Ivan Santaromita e la sua esperienza. Per gli sprint ci sarà il giovane velocista italiano Imerio Cima.

Colombia 2.1. al via da questo martedì. 6 tappe, 6 #OrangeBlue al via pronti a competere con massima attenzione sia nelle singole tappe che nella classifica generale. Una gara che si preannuncia di alto livello, saranno infatti 6 i team World Tour al via, 7 le squadre Professional e 2 selezioni nazionali tra le quali l’Italia, che competeranno davanti a un pubblico caldo e numeroso come quello Colombiano. Un Tour che prevederà un percorso misto, ma con la quinta e sesta tappa per veri scalatori, due tappe che saranno sicuramente decisive per la classifica generale.
LA FORMAZIONE.

6 gli #OrangeBlue al via, con protagonisti gli scalatori del team. Ivan Santaromita il leader di esperienza per guidare i giovani colombiani, Alejandro Osorio e Ruben Acosta sicuramente motivati dalla competizione sulle strade della loro nazione. Competitiva anche la coppia di scalatori nipponici con Hideto Nakane reduce da ottime prestazioni in Argentina e una top10 in una delle tappe più dure ben supportato da Masakazu ItoImerio Cima sarà la ruota veloce del team per gli arrivi in volata.

La formazione completa:

Ivan Santaromita, Alejandro Osorio, Hideto Nakane, Ruben Acosta, Masakazu Ito, Imerio Cima.

Valerio Tebaldi sarà il DS in ammiraglia: “Dopo la gara di debutto in Argentina, dove abbiamo testato le condizioni di tutti i nostri atleti cogliendo importanti piazzamenti ora i ragazzi stanno finalizzando la preparazione per il Tour of Colombia. Ivan Santaromita è il corridore d’esperienza che saprà aiutare gli altri scalatori del team ad emergere. I colombiani Osorio e Acosta corrono la loro prima gara da professionisti sulle strade di casa e avranno una motivazione speciale, Hideto Nakane ha già dimostrato di andare forte in Argentina e con il supporto di Ito potrà fare bene. Imerio Cima sarà invece il nostro jolly in volata. Proveremo a inserirci sia in classifica generale che nei piazzamenti di tappa.”

FONTE COMUNICATO STAMPA

Nippo Vini Fantini Faizanè: pronta al debutto

Nippo Vini Fantini Faizanè: debutto alla Vuelta a San Juan

Nippo Vini Fantini Faizanè: pronta al debutto stagionale previsto per questa domenica 27 gennaio in Argentina, alla Vuelta a San Juan Internacional

NIPPO Vini Fantini Faizanè (fonte comunicato stampa)

NIPPO Vini Fantini Faizanè (fonte comunicato stampa)

Nippo Vini Fantini Faizanè: pronta al debutto. Gli #OrangeBlue si preparano al debutto stagionale previsto per questa domenica 27 gennaio in Argentina, alla Vuelta a San Juan Internacional. Al via gli scalatori del team con Ivan Santaromita e Hideto Nakane a guidare i due neo-pro Alejandro Osorio e Ruben Acosta. Per le tappe veloci si punterà sui fratelli Damiano e Imerio Cima.

Vuelta a San Juan, Argentina.

Le nuove divise #OrangeBlue debutteranno in Sud America, per la precisione in Argentina a San Juan, questa domenica 27 gennaio, sulle spalle di 6 atleti del team Italo-Giapponese. Nella gara di debutto stagionale, previsti due debutti assoluti, per i due giovani neo-pro colombiani Alejandro Osorio e Ruben Acosta. La gara Argentina si svolgerà su 7 tappe e vedrà al via ben 6 formazioni World Tour, tra le quali la Bora di Peter Sagan, 5 formazioni Professional e numerose selezioni nazionali sudamericane.

LA FORMAZIONE.

Il team NIPPO Vini Fantini Faizanè si presenterà al via con una formazione bilanciata.  4 gli scalatori, guidati dal leader di esperienza Ivan Santaromita e dal Giapponese Hideto Nakane che dopo la grande crescita personale del 2018 ha dimostrato di avere un’ottima condizione sin dai primi test di questo 2019 e si prepara a partire forte nell’ultima stagione prima delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Con loro i due debuttanti Alejandro Osorio e Ruben Acosta. Spazio anche per le ruote veloci del team con Damiano e Imerio Cima pronti a competere in alcuni arrivi di tappa a loro più congeniali.

La formazione completa: Ivan Santaromita, Hideto Nakane, Alejandro Osorio, Damiano Cima, Imerio Cima, Ruben Acosta.

DS: Valerio Tebaldi.

LA DICHIARAZIONE.

Questo il commento pre-gara del ds #OrangeBlue:

“Il team si appresta al debutto 2019 con una squadra ben equilibrata per affrontare anche le tappe più dure della gara a tappe argentina e provare a essere competitivi in volata. Sarà un primo importante test per i due neo-pro scalatori colombiani Osorio ed Acosta, per il nostro uomo di esperienza Ivan Santaromita e sopratutto per Hideto Nakane apparso da subito in grande forma nei test pre-stagione. Cercheremo un buon risultato nelle tappe di salita provando anche a curare la classifica generale per un piazzamento in top 10. Per le tappe veloci i fratelli Cima sono molto motivati con Damiano che ha già dimostrato di saper vincere e il giovane Imerio Cima in cerca di riscatto dopo un 2018 sfortunato con troppi infortuni a frenarlo.”