Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari sposi in bicicletta

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari la coppia del momento

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari sono la coppia del momento, lui noto volto della tv lei amante del ciclismo

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari sono assolutamente la coppia del momento. Il loro matrimonio svoltosi a Varese nella splendida cornice di Villa Ponti su uno dei colli della città Giardino ha incantato tutti i presenti e non solo.

La coppia, per organizzare il suo giorno più importante della loro vita  si è affidata all’esperto del mestiere Enzo Miccio e uno dei fili conduttori della giornata è stato anche il ciclismo.

Filippa Lagerbäck dopo aver fatto la modella in Svezia ed essere entrata nell mondo dello spettacolo e della TV in Italia nel 2005 diventa assistente di Fabio Fazio nel programma “Che Tempo Che Fa”.

Filippa Lagerbäck  si è avvicinata al mondo del ciclismo in Tv grazie al programma televisivo “in bici con Filippa” in onda su Bike Channel (fondato da Filippo Mori Ubaldini e diretto da Mario Burlini.)canale del pacchetto Sky. Il programma racconta e spiega splendidi itinerari cicloturistici pedalando in leggerezza e libertà.

Da tempo Filippa Lagerbäck è solita pedalare lungo le strade di Varese e ha prestato, qualche anno fa, il suo volto per la giornata nazionale Fiab dedicata ai bambini, “Bimbimbici”.

Filippa Lagerback vive, appunto, a Varese insieme a Daniele Bossari da qualche anno. I due nel ,2003 hanno avuto una figlia, Stella, e hanno deciso di sposarsi durante una puntata in diretta televisiva del Grande Fratello Vip 2018

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari: al matrimonio tanto ciclismo

Tra gli invitati al matrimonio tra Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari tantissimi VIP e tanti amanti del ciclismo.

Tra i presenti la bellissima Justine Mattera, ex moglie di Paolo Limiti, anche lei protagonista di un programma su Bike Channel (In Viaggio con Justine) e amante del triathlon.

Non poteva mancare uno dei grandi protagonisti del Grande Fratello VIP Ignazio Moser (figlio di Francesco) diventato noto per le sue performance sessuali con Cecilia Rodriguez. La coppia, che in un primo momento ha mandato su tutte le furie l’ex record man del ciclismo tricolore, era in prima fila tra i vippissimi presenti alla festa.

Proprio la compagna di Ignazio Moser, Cecilia Rodriguez, è stata protagonista di un „“Epic fail”– La modella argentina, infatti, ha postato sui social uno scatto con i neo sposini in cui il lato b è apparso maldestramente ritoccato con Photoshop, e il dettaglio non è sfuggito ai curiosi e ai follower. “

A Mara Venier che nel dietro le quinte di Che Tempo Che Fa chiede com’è andata la prima notte, la coppia ha risposto: “Eravamo troppo stanchi”. Ma Filippa precisa subito: “Abbiamo fatto le prove per 18 anni” quindi niente sesso la prima notte,

Moser scacco al tempo. Un film su Francesco

Moser scacco al tempo, presentato a Milano

Moser scacco al tempo, presentato a Milano, in attesa di essere proiettato al pubblico al prossimo Festival di Trento, il documentario sul fuoriclasse trentino

Moser scacco al tempo

Moser scacco al tempo

Moser scacco al tempo è un docu-film opera del regista Nello Correale, con il contributo di Barilla, Mediolanum ed Enervit. L’azienda lombarda è la protagonista della parte finale della storia quando si racconta del record dell’ora di Città del Messico datato 1984.

Il film è stato presentato in anteprima assoluta ieri a Milano per poi venir proiettato al pubblico durante il prossimo Trento Film Festival.

 

Oltre al grande Francesco, uno dei protagonisti di “Moser scacco al tempo” è proprio il Trentino, racconto attraverso le vigne del campione di ciclismo che fanno da cornice a lunghi tratti della narrazione. Viene poi alzato a protagonista il paese di Palù di Giovo. Terra natale dei Moser, dodici fratelli con la bicicletta nel sangue.

Da Aldo, il primo a correre in bicicletta, una dinastia proseguita con il figlio Ignazio (ora “protagonista” televisivo) e con il nipote Gilberto Simoni, vincitore della corsa rosa nel 2001 e 2003.

Meravigliose le parole della moglie Carla: “Ogni tanto quando camminiamo insieme inizia ad andare più veloce quasi come se volesse scattare. E io devo dirgli: ‘Francesco, guarda che qui non conta arrivare primi’. Solo così rallenta”.

“In questo documentario ho trovato quello che è Francesco Moser come uomo e come sportivo – ha dichiarato il Presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi – è ambasciatore dei trentini, di come siamo fatti: ci sono i valori della terra, della famiglia, i valori del far fatica, della caparbietà, dell’ostinazione, i valori dell’ambiente naturale, dell’attaccamento al proprio mondo ma anche valori dell’innovazione, ovvero di voler scoprire frontiere nuove”.

Partendo dall’esordio nel professionismo passando per le tre vittorie consecutive alla Parigi-Roubaix fino al ritiro in Trentino “Moser scacco al tempo” racconta le battaglie e i successi di uno dei ciclisti italiani più amati di sempre.

 

 

Francesco e Ignazio Moser al Maurizio Costanzo

Francesco e Ignazio Moser ospiti da Costanzo

Francesco e Ignazio Moser

Francesco e Ignazio Moser

Francesco e Ignazio Moser sono stati ospiti della trasmissione “Maurizio Costanzo Show” andato in onda giovedì 7 dicembre in cui le frecciatine da padre a figlio non sono assolutamente mancate.
Il campione delle due ruote ha nuovamente ammesso di non aver per nulla gradito la partecipazione del figlio al Grande Fratello VIP e men che meno le tematiche che hanno reso popolare Ignazio Moser.
“Mia moglie era un po’ dispiaciuta tanto che non ha mai guardato la trasmissione e anche io ho fatto lo stesso. Però gli amici e le amiche ci chiamavano e necessariamente abbiamo scoperto cosa accadeva nella casa del Grande Fratello”.

 

La tensione pare essersi un po’ stemperata tra Ignazio Moser e il padre: “Sì, ho incontrato la Rodríguez e le ho detto che se vuole le faccio da maestro di sci. A mio figlio ho detto di portarla alla prossima vendemmia”.

In effetti l’idea di babbo Moser è quella che il figlio entri definitivamente nell’attività di famiglia avendo compiuti studi di agraria ed essendo Francesco ormai in pensione. Francesco e Ignazio Moser hanno evidentemente caratteri e stili molto diversi ma sicuramente stabiliranno il giusto equilibrio per gestire il post del Grande Fratello VIP

Ignazio Moser ultimissima news: ancora polemiche

Ignazio Moser ultimissima news: nuova scena hot in tv!

Ignazio Moser Ultimissima News

Ignazio Moser Ultimissima News

Ignazio Moser ultimissima news, il figlio di Francesco (che si è espresso in modo molto negativo sugli atteggiamenti del figlio) è ancora al centro delle polemiche gossippare dell’edizione del Grande Fratello Vip. Dopo la polemica per il sesso orale nella casa con Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, ecco che la polemica si sposta su alcune immagini esplicite di “Moserino” che durante una ripresa in slip ha mostrato i gioielli di famiglia. L’immagine sta facendo ovviamente il giro dei social (noi naturalmente non la mostriamo) e ci chiediamo se vi sia un limite al peggio della tv spazzatura.

Ora, è verissimo che come tutti anche il figlio del campione nella vita è libero di fare ciò che vuole ma questa ultimissima news su Ignazio Moser  è forse una triste ripetizione del peggio che la Tv sa dare. Non diamo colpa ai ragazzi ma forse a chi dà spazio in Tv per certe cose. Sarebbe meglio se in TV si parlasse di ciclismo e non di voyeurismo

 

 

Filippo Pozzato: Ignazio Moser esperienza positiva

Filippo Pozzato parla del “caso” Ignazio Moser

Filippo Pozzato

Filippo Pozzato

Filippo Pozzato, amico di Ignazio Moser al centro di un polverone per alcuni atteggiamenti al limite del “porno” assieme a Cecilia Rodriguez durante la trasmissione Grande Fratello VIP, durante una recente intervista pubblicata dal sito SuperScommesse ha parlato della situazione del figlio di Francesco Moser.

Ad una precisa domanda del giornalista sulla possibilità che questa iperesposizione ai media, anche con atteggiamenti un po’ oltre il buon gusto possa in qualche modo screditare il ciclismo Filippo Pozzato si è detto non concorde. “Io penso che questa esperienza serva prima di tutto ad Ignazio per conoscersi a fondo e capire quale possa essere il suo futuro” ha dichiarato Pozzato che ha aggiunto “Ignazio Moser è un ragazzo eccezionale come ce ne sono pochi e non penso sia finito dentro a un meccanismo creato da qualcuno anzi penso sia venuta fuori la parte sincera e sentimentale che ha”.

Pozzato ha sottolineato come la presenza di Moser al Grande Fratello VIP sia una opportunità per il movimento: “Anzi lo vedo come una spinta per le persone ad avvicinarsi a noi ciclisti e soprattutto a far decadere lo stereotipo del ciclista che sa solo andare in bicicletta ma che è zero personaggio mediatico”

 

Ignazio Moser e Rodrigues sesso in diretta

Ignazio Moser al centro del gossip del Grande Fratello Vip

Ignazio Moser

Ignazio Moser

Ignazio MoserCecilia Rodriguez, sorella della più famosa Belen danno scandalo al Grande Fratello Vip. Ammettiamolo non stiamo seguendo la trasmissione TV ma l’eco della casa esce anche al di là degli appassionati del trash. Tra l’ex promettente corridore stradista, oggi impegnato nelle gare a scatto fisso si è reso protagonista di una liaison con la bella Rodriguez e fin qui nulla di male anche se non amiamo il senso di voyeurismo di queste trasmissioni.

Ignazio Moser e Ceciclia Rodriguez: scandalo a luci rosse?

Il pubblico non ha gradito l’intima esibizione notturna: sesso orale a microfoni aperti all’interno dell’armadio ma con le ante aperte e dunque a favore di telecamera. Gli autori del programma starebbero decidendo sull’espulsione di Cecilia e Ignazio Moser dopo l’incontro hot avvenuto nell’armadio semiaperto. E’ triste pensare che in televisione vengano trasmesse queste cose: già in passato il GF era stato al centro di polemiche per le Bestemmie di alcuni partecipanti.

Ignazio Moser cosa ne pensa Francesco?

“Cerco di guardare la trasmissione il meno possibile, mia moglie si rifiuta di vederlo, è troppo arrabbiata per sopportare questa cosa in televisione” ha dichiarato l’ex campione alla provocazione del giornalista del settimanale Di Più, che gli chiede che sensazione prova nel vedere il figlio fare l’amore davanti alle telecamere.

“Ignazio ha 25 anni, ha raggiunto l’età in cui può fare quello che vuole, ma quello che sta facendo in questo momento in televisione non mi piace per niente. Abita ancora a casa con noi e lavora nell’azienda vinicola di famiglia, non aveva bisogno di questo programma. Siamo una famiglia riservata, sapere quello che fa nostro figlio con una ragazza che ha appena conosciuto è troppo, ma penso che sia troppo per qualsiasi genitore. Anche se mio figlio dice di aver avuto tante fidanzate, fino a oggi qui in casa ne ha portato una sola. Se accetteremo Cecilia? Se la porterà qui di certo non la lasceremo fuori dalla porta” ha concluso Francesco.

Ignazio Moser: Tomba chiama Francesco

Francesco, nell’intervista a Di Più ha poi raccontato di una telefonata  dall’amico Alberto Tomba (che da anni ha preso le distanze dal mondo degli show) “Mi ha detto di stare attento a Ignazio. A me e mia moglie non piace questo ambiente, speriamo che quando sarà tutto finito torni alla vita di prima. A trasformarlo sono state le compagnie in cui si è trovato ultimamene. So quello che dico perchè conosco tutti i ragazzi del suo giro di amicizie, alcuni di loro sono anche ex ciclisti. Gli hanno fatto provare la bella vita, le feste, le macchine, le barche. Si è lasciato condizionare”

 

«

 

 

Ignazio Moser vince il Criterium Tridentum

Ignazio Moser vince il Criterium Tridentum con bici a scatto fisso.

Ignazio Moser vince

Ignazio Moser vince il Tridentum

Ignazio Moser vince il Tridentum di papà Francesco, il primo Criterium organizzato per biciclette a scatto fisso trionfando nel weekend trentino nel meraviglioso scenario di Piazza del Duomo.

Quello delle biciclette a scatto fisso è un mondo in grande evoluzione che ha rivoluzionato il mondo del ciclismo urbano generando un vero movimento un po’ fuori dagli schemi.

Spettacolare la sfida-esibizione nel centro storico trentino, con un folto pubblico radunato lungo le transenne ad assistere ad una più che curiosa disciplina che sta appassionando un numero sempre crescente di italiani.

Ignazio Moser, 24enne figlio di Francesco, che corre per il Team Cinelli rappresenta l’Italiano di punta del movimento assieme a Ivan Ravaioli.

“Il movimento sta  crescendo, sabato prossimo gareggeremo a Lissone il Criterium della Coppa Agostoni e saranno al via 60 partecipanti e tra due settimane a Londra si disputerà la Red Hook che sarà un grandissimo evento” ha affermato Moser.

Tridentum Crit – Classifica maschile

1 Moser Ignazio Cinelli Chrome 00:10:25.60; 2 Poccianti Martino Cykeln Divisione Corse 00:10:25.75; 3 Poli Emanuele Supernova Factory Asd 00:10:27.75; 4 Ravaioli Ivan Cinelli Chrome 00:10:31.75; 5 Cecchini Matteo Cykeln Divisione Corse 00:10:46.55; 6 Mariani Alessandro Iride Modena 00:11:14.85; 7 Cali’ Marco Team Bolare Criterium Roma 00:11:15.10; 8 Bravini Paolo Cinelli Chrome 00:11:15.85; 9 Bruzza Alessandro Cinelli Chrome 00:11:16.70; 10 Suuk Patrick Team Urbana 00:11:16.70