Il pizzaiolo Zamparella sforna il trionfo

Il pizzaiolo Zamparella dal forno al trionfo

Il pizzaiolo Zamparella

Il pizzaiolo Zamparella

Il pizzaiolo Zamparella bette il nazionale Diego Ulissi. Abbiamo parlato del risultato a sorpresa del 14esimo Memoria Marco Pantani. E’ stata una gara davvero gagliarda quella del portacolori della Amore & Vita -Selle SMP che si è sciroppato 145 km di fuga coronata con una tanto bella quanto insperata vittoria. Una settimana prima, in Canada, Diego Ulissi si prendeva la soddisfazione di battere in volata niente meno che il Campione del Mondo Peter Sagan e il Campione Olimpico Greg Van Avermaet. E mentre al di là dell’Oceano Atlantico il buon Diego alzava le braccia al cielo cosa faceva Marzo Zamparella?

Udite, udite, Marco Zamparella sfornava pizze! Si avete capito bene sfornava pizze. Una storia stupenda che ci fa piacere raccontare. Il mondo del ciclismo ha le sue luci ma anche le zone meno note. E il corridore classe 1987 all’arrivo ha raccontato la sua storia: “Non posso vivere solo col ciclismo e quindi oltre alle corse, quelle alle quali la nostra squadra riesce a partecipare, tiro avanti facendo le pizze a San Miniato” ha detto il toscano a fine corsa.

Bravo Marco, l’altro Marco dall’alto, sarà fiero della tua energia!