Vacanze in bici? Ecco le proposte di Giant per ogni avventura

Vacanze in bici? Ecco le proposte di Giant

Che abbiate in programma delle avvincenti uscite in mountain bike o un tranquillo weekend fuori porta, i modelli Giant saranno i vostri migliori compagni di viaggio

Quella del 2020 sarà sicuramente un’estate all’insegna della riscoperta della natura che ci circonda: mai come in questo periodo si percepisce la necessità di godere degli spazi aperti e delle bellezze naturali che il nostro Paese sa offrirci. Giant, leader mondiale nelle tecnologie ciclistiche, propone un’ampia gamma di biciclette ideali per soddisfare le esigenze di tutti: dalle MTB alle gravel, fino ad arrivare ai modelli pensati per le esplorazioni cittadine.
Per chi è alla ricerca di esperienze adrenaliniche, la mountain bike è il mezzo su cui puntare: che si organizzino escursioni alla ricerca di panorami mozzafiato o uscite alla conquista delle salite più ripide, queste bici garantiscono la migliore maneggevolezza e il massimo controllo sui percorsi tecnici. Progettata per l’enduro, la Giant Reign E+ 0 Pro può contare su un leggerissimo telaio in lega ALUXX SL, dalla resistenza e rigidità ai massimi livelli e dal peso ottimizzato, perfetto per affrontare in sicurezza le salite più ripide e le discese più tecniche. È dotata di motore SyncDrive Pro e batteria EnergyPak Smart da 500W (con possibilità di integrazione con Energypak Plus da ulteriori 250W), che regalano un’esperienza di guida naturale ed efficiente. La sospensione posteriore Maestro da 160mm di escursione, unita alle ruote da 27,5” con tecnologia Tubeless, assicura un controllo totale sui terreni accidentati tipici dell’offroad. Performance di alto livello, geometrie accattivanti e grande affidabilità: la Reign E+ 0 Pro è il mix perfetto per regalarvi un’esperienza all-mountain senza paragoni, immersi nella natura inesplorata.

Prezzo consigliato al pubblico: 7.599€ 

Gli amanti dei viaggi in bicicletta lo sanno bene: le condizioni del terreno che si percorre possono fare la differenza. Adatte a percorrere distanze più lunghe, le biciclette gravel rappresentano un eccellente equilibrio tra la potenza delle bici stradali e la sicurezza dei telai progettati per affrontare senza timori anche strade sterrate e tratti sconnessi. La Giant Revolt E+ Pro corrisponde esattamente a queste caratteristiche: questa versatile e-bike è progettata per le uscite più avventurose, in cui i ciclisti necessitano del massimo controllo di guida su una gran varietà di terreni, dall’asfalto ai sentieri in ghiaia. Progettata a partire da un telaio in alluminio ALUXX SL, la bici è dotata della Hybrid Cycling Technology  e della tecnologia Smart Assist, che misurano l’input di pedalata, valutano le condizioni del terreno da percorrere e determinano l’esatta quantità di potenza da erogare per una pedalata fluida e sicura. La Revolt E+ Pro è inoltre equipaggiata con un reggisella D-Fuse in materiale composito, che migliora il comfort e riduce al minimo l’affaticamento dovuto alle vibrazioni del terreno.

Prezzo consigliato al pubblico: 3.999€

Per coloro che aspirano a delle mete cittadine, il periodo estivo rappresenta un’ottima opportunità per scoprire le città d’arte e i borghi italiani, conoscere le loro meraviglie architettoniche e la lunga storia del nostro Paese. Per le escursioni in città, la Giant Fastroad E+ EX Pro è la scelta ideale: è anch’essa dotata della tecnologia Hybrid e di un motore SyncDrive Pro, che combina l’energia elettrica a quella muscolare e aiuta i ciclisti a mantenere velocità più elevate e percorrere distanze più lunghe senza troppa fatica, tutti elementi chiave durante le passeggiate urbane. Il nuovo display posto sul manubrio e i comandi RideControl EVO, inoltre, consentono di visualizzare facilmente informazioni utili come velocità, autonomia stimata, distanza percorsa e capacità residua della batteria. La FastRoad E+ EX Pro è progettata con un telaio e una forcella in alluminio ALUXX SL abbinati a gomme di ampia sezione, che garantiscono la giusta stabilità anche su tratti di strada irregolari come i pavé cittadini: infine, è equipaggiata con freni a disco idraulici Shimano e ruote Giant WheelSystems con il sistema Tubeless Ready.

Prezzo consigliato al pubblico: 3.299€

FONTE COMUNICATO STAMPA

Giant presenta la nuova gamma TCR

Giant presenta la nuova gamma TCR

Giant presenta la nuova gamma TCR, che offre un’efficienza senza pari e un vantaggio aerodinamico straordinario

Giant TCR Advanced SL 0 Disc - Foto di Cameron Baird

Giant TCR Advanced SL 0 Disc – Foto di Cameron Baird

 

Giant, leader mondiale nelle tecnologie ciclistiche, ha presentato la nuovissima gamma TCR, la sua storica linea di biciclette da corsa, che offre prestazioni complete e competitive per i ciclisti di ogni livello, dai professionisti che corrono al Tour de France fino agli amatori più appassionati. La presentazione della linea, una delle gamme di biciclette più innovativa e di successo negli scorsi vent’anni, coincide inoltre con un cambio di direzione che il brand ha sta effettuando, a partire dalla sua tagline.

“La nuova gamma TCR rappresenta alla perfezione l’intento del marchio di aiutare i ciclisti a scatenare al massimo il loro potenziale” ha commentato An Le, Global Marketing Director di Giant. “La sua realizzazione è il risultato dei notevoli progressi effettuati nei nostri processi industriali, resi possibile grazie ad investimenti mirati nel campo delle tecnologie produttive. È anche frutto della collaborazione tra i nostri ingegneri, product designers, corridori professionisti ed esperti nel campo dell’aerodinamica. Gli esiti dei test e delle prove sul campo dimostrano chiaramente che queste biciclette godono di un’aerodinamica e di un’efficienza senza pari, pur mantenendo la stessa qualità nella guida di sempre, caratteristica che ha fatto della TCR una delle bici maggiormente preferite dai corridori in questi anni.
‘Ride Unleashed’ è il nuovo motto del brand, e questa bici simboleggia appieno quello spirito.”

La nuova gamma TCR è stata progettata perché avesse le seguenti caratteristiche chiave:
Efficienza leader del settore

L’elevato rapporto tra rigidità e peso è un marchio di fabbrica dei modelli TCR. Perché questo vantaggio rimanesse inalterato, sono stati impiegati materiali compositi all’avanguardia, di cui alcuni campioni tagliati a laser, assieme a tecniche avanzate ed automatizzate di layup dei materiali. Il tutto per ottenere una rigidità ottimale nello sterzo e nella pedalata, così come una guida vivace, un’accelerazione esplosiva e un’efficienza in salita ancora migliore.

Aerodinamica di livello superiore
La nuova gamma TCR ha compiuto un grande passo in avanti in termini di performance aerodinamiche. È proprio qui che sono stati fatti i miglioramenti più significativi, se comparati alla generazione precedente. Ogni singola forma ed elemento della bicicletta è stato analizzato, riprogettato e testato, per arrivare ad una struttura con una resistenza aerodinamica significativamente minore rispetto ad un più ampio spettro di angoli di incidenza del vento. Il risultato è una TCR più veloce che mai, soprattutto negli sprint e negli scatti in solitaria.

Controllo totale
A partire dall’integrazione dei rinnovati freni a disco fino ad arrivare al nuovo WheelSystem, che offre grande stabilità in condizioni di vento laterale, passando per il setup dei copertoni tubeless, la nuova TCR assicura un maggiore controllo in un’ampia varietà di scenari di guida. La nuova forcella in materiali compositi vanta una migliore rigidità e una precisione di sterzata senza paragoni. Inoltre, la maggiore distanza tra di essa e il telaio permette di equipaggiare ruote dal volume maggiore, fino ai 32mm nei modelli con freni a disco, che regalano una guida fluida e veloce in tutte le condizioni della strada.

Giant TCR Advanced SL 1 Disc - Foto di Cameron Baird

Giant TCR Advanced SL 1 Disc – Foto di Cameron Baird

SVILUPPATA CON I PROFESSIONISTI
La TCR è stata sviluppata in collaborazione con i corridori e lo staff tecnico del Team CCC. Lo scorso settembre, l’attuale campione olimpico Greg Van Avermaet ha vinto il Grand Prix Cycliste Montréal, la sua prima vittoria al circuito WorldTour, in sella ad un prototipo della TCR: la sua esperienza ha fornito degli input fondamentali nello sviluppo finale della bicicletta.

La nuova linea TCR simboleggia l’evoluzione di una bicicletta che si è sempre distinta per la sua determinazione nel superare i limiti delle performance su strada. Con la prima versione della TCR, introdotta nel 1998 con in Team ONCE, ci fu un netto distacco dalle tradizionali geometrie delle bici da strada che avevano prevalso per decenni fino a quel momento. Il design rivoluzionario della TCR era caratterizzato da un telaio “compatto”, con il tubo superiore inclinato verso il basso, che scendeva dal tubo di sterzo fino al tubo piantone. In sella alla prima TCR, il Team ONCE vinse decine di gare, e negli anni a seguire altre aziende del settore iniziarono ad imitare la geometria Compact Road di Giant.

La TCR ha continuato a migliorarsi nel corso degli ultimi due decenni, e la nuova TCR Advanced SL rappresenta l’ultimo passo di questa evoluzione. Tutto è partito da un obiettivo sulla carta quasi impossibile da raggiungere: rendere questa bici ancora più efficiente. Il team di sviluppo ha analizzato ogni aspetto della bicicletta e addirittura concepito nuove tecniche produttive per renderla più leggera, rigida e aerodinamica.

“Questa TCR è notevolmente più aerodinamica rispetto alla precedente generazione, ma mantiene lo stesso rapporto tra rigidità e peso delle altre versioni”, ha detto Nixon Huang, Road Category Manager di Giant. “Ogni singolo tubo ed elemento è stato modificato per offrire una resistenza minore, ma senza compromettere le eccezionali qualità che hanno permesso alla TCR di essere la bici da strada top di gamma negli scorsi vent’anni.”

Messa alla prova e testata secondo i criteri del magazine tedesco TOUR Magazine, la TCR Advanced SL Disc ha dimostrato di avere una rigidità laterale e nella pedalata migliore delle principali biciclette competitor, come la Specialized S-Works Tarmac Disc, la Trek Emonda SLR Disc e la Cervelo R5 Disc. Inoltre, è 140 grammi più leggera rispetto alla precedente. versione della TCR Advanced SL Disc. I test per valutarne l’aerodinamica sono stati condotti presso la galleria del vento GST, in Germania, utilizzando manichini brevettati: in questo modo, unendo i dati sulla resistenza all’aria della bici e del manichino, si sono potute replicare in maniera fedele le condizioni di guida reali.

I test realizzati utilizzando il manichino e le bici con le ruote in movimento ed equipaggiate con due portaborracce e relativi portaborracce ciascuna, hanno dimostrato che la TCR Advanced SL produce mediamente la resistenza minore (con angoli di incidenza del vento variabili dai 15° ai -15°), battendo la Specialized S-Works Tarmac Disc, la Trek Emonda SLR Disc e la Cervelo R5 Disc. I test hanno anche confermato come la nuova TCR sia decisamente più aerodinamica rispetto ai modelli precedenti: per esempio, su una distanza di 40km coperta con una potenza di pedalata pari a 200 watts si possono arrivare a guadagnare ben 34 secondi.

Oltre alle novità introdotte sul fronte del telaio, la gamma TCR 2021 è dotata di altre nuove tecnologie, tra cui il nuovo Giant SLR WheelSystem. Sia il modello SLR 1 sia il modello SLR 2 sono equipaggiati con cerchi in carbonio hookless da 42mm di profondità, che sono più larghi (19.4mm di larghezza interna, contro i 17mm della versione precedente) e ottimizzati per copertoni dal volume maggiore. Questo da alla ruota una forma più arrotondata, per una migliore stabilità in curva e un miglior controllo.

I nuovi cerchi sono realizzati utilizzando innovativi processi di layup dei materiali, in cui le fibre di carbonio vengono posizionate strategicamente all’interno dei composti, al fine di incrementare la durabilità e la solidità delle parti, sempre con il minor peso complessivo possibile. Le ruote sono dotate del Dynamic Balanced Lacing (DBL) e di mozzi a bassa frizione, che permettono un’efficienza superiore e una minore resistenza al rotolamento. La bici top di gamma, la TCR Advanced SL 0 Disc, monta l’efficientissimo e leggero CADEX 42mm Disc Tubeless WheelSystem.

Le bici della gamma TCR 2021 sono inoltre equipaggiate con le nuove selle Giant, tra cui le selle Fleet e Approach. Le selle Fleet SLR e Fleet SL sono caratterizzate da una forma ampia, da una punta corta e da una sagoma ergonomica, che donano un supporto e una comodità superiori, oltre che da profilo curvo il quale permette una maggiore libertà di movimento e quindi una migliore efficienza nella pedalata. Le selle Fleet e Approach sono realizzate utilizzando la Particle Flow Technology, che rende possibile distribuire meglio la pressione e prevenire l’intorpidimento.

Le bici della gamma TCR 2021 si declinano secondo tre variazioni del telaio: Advanced SL, Advanced Pro and Advanced. Ognuno è disponibile nelle versioni con i freni a disco o a pattino, per un totale di sei linee. Di seguito una breve descrizione delle linee:

TCR ADVANCED SL DISC / TCR ADVANCED SL
Il Team CCC, squadra di corridori professionisti che partecipano al circuito WorldTour, ha scelto di usare queste biciclette nelle gare più importanti, dove è fondamentale avere a disposizione un mezzo dalle performance impeccabili. Grazie al rapporto tra rigidità e peso migliore nella sua categoria, la TCR Avanced SL è veloce negli sprint e perfetta per le salite più dure. Le nuove forme aerodinamiche del tubo di sterzo, del tubo piantone e della forcella la rendono letale nelle fughe e negli scatti in solitaria. Le altre novità includono la possibilità di montare copertoni di dimensione maggiore, fino ai 32mm nel modello con freno a disco (che diventano 28mm nella versione con freno a pattino), la nuova tecnologia integrata WheelSystem, e il nuovo manubrio Contact SLR, realizzato in materiali compositi e aerodinamico, che assieme all’attacco del manubrio rende la bici ancora più veloce anche controvento.

TCR ADVANCED PRO DISC / TCR ADVANCED PRO
Questo modello, completo e perfetto per inseguire podi e vittorie, è stato riprogettato e dotato di un nuovo telaio in materiale composito dal rapporto rigidità/peso ideale, e di una sagomatura strategica dei tubi in un profilo ellittico accorciato, più aerodinamico. Su questo modello è possibile anche montare copertoni di dimensione maggiore, fino ai 32mm nel modello con freno a disco (28mm in quello con freno a pattino), il che rende la bici più versatile e adatta a tutte le condizioni di guida. Grazie a caratteristiche premium come l’affidabile geometria Compact Road, l’estremità anteriore OverDrive 2, l’integrazione per freni a disco flat mount, il nuovo manubrio Contact SL e l’attacco del manubrio rinnovati e il reggisella aerodinamico Variant, la TCR Advanced Pro è una bici che eccelle su ogni fronte della guida su strada.

TCR ADVANCED DISC / TCR ADVANCED
Riprogettata con tubi più aerodinamici e con la possibilità di montare copertoni più larghi (fino a 32mm nel modello con freno a disco), la nuova TCR Advanced assicura un’efficienza impareggiabile. Il reggisella Variant, rinnovato e più aerodinamico, aggiunge quella compliance necessaria per un feeling di guida calibrato e scattante. La tecnologia integrata per i freni a disco, anche flat mount, e i perni passanti da 12mm anteriori e posteriori, rendono la TCR Advanced una bici che in ogni gara e in ogni condizione meteo vi farà rimanere davanti a tutti.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Accessori per la bici da regalare a Natale

Accessori per la bici: Giant per  Natale

Accessori per la bici: I must have di Giant e Liv per chi cerca il giusto accessorio da poter regalare agli appassionati di bici per Natale

BORSE DA VIAGGIO GIANT SCOUT

La nuova borsa da manubrio Giant Scout ha una struttura impermeabile ed è estremamente spaziosa grazie alle chiusure a scomparsa regolabili. Realizzata in nylon 210d, è dotata della possibilità di separare la borsa impermeabile vera e propria dalla parte di fissaggio, in modo da poterla portare sempre con te.
Oltre alla versione da manubrio, la linea di borse Scout propone anche due modelli (Small e Large) da fissare direttamente al telaio.

Prezzo consigliato al pubblico modello Giant Scout Handlebar Bag: 59,95€
Prezzo consigliato al pubblico modello Giant Scout Frame S: 49,95€
Prezzo consigliato al pubblico modello Giant Scout Frame L: 54,95€

CASCO GIANT REV 
Versatile, comodo e sicuro. Il casco Rev è ideale per qualsiasi tipo di pedalata su strada e perfetto per ogni spostamento quotidiano. Offre la massima ventilazione e leggerezza senza rinunciare a dettagli taglienti e accattivanti.

Prezzo consigliato al pubblico: 99,99€

 

LUCE FRONTALE GIANT RECON 
Versatile ed elegante, la Recon HL 500 e’ una luce multi-funzione che può essere posizionato sia sul manubrio che sul casco. Fornisce un fascio luminoso molto intenso senza rinunciare ad un design raffinato e ad un case in alluminio resistente agli urti. Inoltre, un indicatore led ti informa su quanto tempo rimane prima che la batteria si scarichi.
Brighter, longer and smarter.

Prezzo consigliato al pubblico: 43,99€

 

 

GIANT TOOLSHED 13
Poco spazio, tante funzionalità. Shed 13 è la nuova generazione di multi tool Giant racchiusi in un accessorio dal profilo elegante e da una cromatura resistente in vanadio. Ideale per qualsiasi tipo di riparazione improvvisa su strada o mentre percorri il tuo sentiero preferito.

Prezzo consigliato al pubblico: 26,95€

ACCESSORI LIV

 

CASCO LIV INFINITA SX
Il casco Infinita SX MIPS ha uno stile sportivo ed è fornito di tutte le ultime funzionalità, come la visiera regolabile e rimovibile, un cinturino per occhiali integrato utile a mantenerli fermi nelle discese e predisposizione per il montaggio GoPro sulla parte anteriore e superiore.

 

Sia che tu stia viaggiando lentamente o che tu stia andando veloce, i 20 canali di raffreddamento a flusso diretto sono progettati per attirare aria per raffreddare la testa. La fascia a 360 ° ti consente di modificare perfettamente le dimensioni e l’altezza per creare la vestibilità perfetta per te. L’imbottitura LiteForm ™, comoda e leggera, aggiunge anche un comfort avvolgente che consente alla testa di muoversi in modo naturale mentre rimane sempre protetta.

Prezzo consigliato al pubblico: 135,99€
 

ZAINO LIV FRESCA
Lo zaino idrico LIV Fresca ha una capienza di 2 litri e lo spazio necessario per trasportare l’essenziale per le tue attivita’ all’aria aperta, le dimensioni 38x21x12 lo rendono compatto e leggero. Il tessuto TPU impermeabile e resistente unito alle spalline ventilate e regolabili lo rendono uno zaino multifunzionale ideale per qualsiasi attività sportiva.

Prezzo consigliato al pubblico: 69,95€

 

LUCCHETTO LIV SURELOCK
Un lucchetto antifurto stiloso e facile da usare grazie alla chiusura a chiave ed alla staffa per il fissaggio al telaio della bici. La serratura del lucchetto SureLock garantisce una perfetta tenuta agli agenti atmosferici che unita al rivestimento in silicone del cavo lo rendono ideale per l’utilizzo urbano e per assicurare la bici durante ogni commissione giornaliera.
È disponibile anche nel colore giallo pastello.

Prezzo consigliato al pubblico: 29,95€

 

 

MULTI-TOOL LIV LEVERA 13
Con 13 funzionalità ed una resistente cromatura, il multi tool Liv Levera 13 ha la maggior parte degli strumenti necessari per fare la manutenzione base alla tua bici. Piccolo e leggero per la tua borsa da sella o per essere riposto comodamente nelle tasche, viene inoltre fornito di una custodia morbida e ordinata per riporlo.

Prezzo consigliato al pubblico: 27,95€

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

 

Giant sulla cima dell’Etna

Giant e Ivan Falvo sulla cima dell’Etna

Giant e Ivan Falvo raggiungono la vetta del vulcano attivo più alto d’Europa in sella alla  Giant Glory Advanced

3.342m e tre giorni di puro freeride hanno caratterizzato l’impresa di Ivan Falvo, rider del team Bikappa Bikes di Genova ed ambassador Giant, colosso taiwanese nella produzione di biciclette di alta gamma e accessori per le due ruote. L’atleta genovese è riuscito nell’eccezionale progetto di conquistare e domare, in sella alla sua bici da downhill, le pendici dell’Etna, il più alto vulcano attivo in Europa.

L’obiettivo di Ivan e dei bikers che lo hanno accompagnato in questa straordinaria avventura era quello di scalare l’intera montagna e poi discenderla con le proprie bici, affrontando crateri fumanti e “sabbioni” di cenere.

 

 

 

 

 

In quattro giorni la squadra ha attraversato entrambi i versanti del vulcano, sia a sud (la zona più esplorata) che a nord, un’area completamente deserta e senza linea telefonica a causa della presenza di rocce magnetiche.

Ivan è riuscito a portare a termine quest’avventura anche grazie alla sua inseparabile Giant Glory, bicicletta studiata dal Team Giant Factory Off Road appositamente per il downhill, in grado di poter offrire le massime performance quando il terreno diventa sempre piu’ tecnico e difficoltoso.

Continua a leggere la storia sul sito di Giant.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Revolt E+ Pro, la prima E-Bike Gravel di Giant

Revolt E+ Pro la Gravel di Giant

Revolt E+ Pro nnovativa E-bike che combina le più recenti tecnologie di Giant con il design e le caratteristiche tipiche delle biciclette gravel.

Revolt E+ Pro

Revolt E+ Pro

Giant, leader mondiale nelle tecnologie per il ciclismo, presenta la nuovissima Revolt E+ Pro, una versatile E-bike drop-bar progettata per affrontare qualsiasi tipo di terreno, come strade, ghiaia e sterrato e con una forte vocazione per i viaggi. Progettata con un telaio in alluminio ALUXX SL, offre una guida fluida e veloce, unita alle nuove tecnologie del motore sviluppato con Yamaha sara’ in grado di percorrere distanze maggiori con una sola carica della batteria, la Revolt E+ Pro è la scelta ideale per affrontare percorsi urbani, strade accidentate o lunghi viaggi bikepacking.

Il cuore della Revolt E+ Pro è il sistema Hybrid Cycling Technology di Giant, un sistema motore che combina l’energia elettrica a quella umana per fornire un’esperienza di pedalata intelligente, naturale e performante. La sua potenza è generata grazie al nuovo motore SyncDrive Pro, che aiuta i ciclisti ad affrontare al meglio le ripide salite riuscendo a mantenere velocità medie ancor più elevate e a percorrere distanze più lunghe sempre.

Grazie all’utilizzo di sei sensori, il motore eroga la potenza in base all’input del ciclista e alla tipologia di supporto scelta. La Revolt E+ Pro è dotata di cinque modalità di assistenza (Eco, Basic, Active, Sport, Power) e offre una percentuale massima di supporto pari al 360 percento. Questo significa che, in modalità Power ad esempio, un input del 100% di coppia nominale corrisponde ad un supporto del 360 percento dovuto alla pedalata assistita. Il motore di questa bicicletta è stato progettato per fornire una risposta rapida e diretta all’input del pedale, producendo 80Nm di coppia motrice in meno di 19 millisecondi.

La tecnologia Smart Assist della Revolt E+ Pro misura l’input di pedalata e valuta le condizioni del terreno da percorrere per determinare l’esatta quantità di potenza necessaria per una pedalata fluida e naturale. Fornisce anche assistenza nella pedalata ad alte cadenze, assicurando al biker un supporto completo sia in salita che in discesa, su strade asfaltate, ghiaia o sterrato.

Il nuovo display e centro di controllo RideControl EVO facilita la visione dei dati di guida come la velocità, la distanza percorsa, l’autonomia stimata e la carica della batteria. Questo dispositivo montato sul manubrio è dotato di una scocca in alluminio resistente agli urti e di una porta di ricarica USB. Può essere aggiornato in modalità wireless via Bluetooth, così da rimanere sempre aggiornati con il software più recente.

La nuova batteria compatta EnergyPak Smart integrata ha una capacità di 375Wh. Per le avventure più lunghe, si può aumentare la capacità della batteria di ben 250Wh tramite l’EnergyPak Plus Range Extender. Infine, il nuovo carica batterie EnergyPak 6A Fast Charger permette una ricarica rapida, sicura ed efficiente, consentendo di recuperare fino all’80% della capacità totale in circa 90 minuti.

Il telaio di questa bicicletta, che si ispira ai modelli gravel della linea Giant Revolt, è progettato per dare ai ciclisti la massima efficienza, comfort e controllo nella guida durante le avventure su lunghe distanze. Esso è realizzato in alluminio ALUXX SL, prodotto negli stabilimenti Giant specializzati nella lavorazione di questo materiale, attraverso tecniche di produzione brevettate. La Revolt E+ Pro è inoltre dotata di un reggisella D-Fuse in materiale composito, che presenta una sezione a D che aumenta la rigidità nella parte posteriore della bici, migliorando il comfort e riducendo al minimo l’affaticamento e le piccole vibrazioni. Inoltre predispone degli attacchi per il porta pacchi e le borse da viaggio.

La Revolt E+ Pro è equipaggiata con la nuova trasmissione Shimano GRX a 11 velocità e freni a disco idraulici, che offrono elevate prestazioni sia in cambiata che nella frenata sui vari tipi di terreno, anche i piu’ polverosi. Dispone inoltre di ruote Giant eX2 WheelSystem, sviluppate appositamente per le E-bike e di pneumatici tubeless (45c) per la massima efficienza negli spostamenti, maggior comfort e un rischio ridotto di foratura degli pneumatici.

FONTE COMUNICATO STAMPA

GIANT e LIV presentano i nuovi modelli elettrici da città

Giant FastRoad E+ EX Pro e Liv Thrive E+ EX Pro

Giant FastRoad E+ EX Pro e Liv Thrive E+ EX Pro, le bike perfette per gli spostamenti quotidiani

 

Giant e Liv, leader mondiali nelle tecnologie ciclistiche, presentano la nuova FastRoad E+ EX Pro Thrive E+ Ex Pro. Entrambi i modelli e-bike sono stati sviluppati per la mobilità urbana e gli spostamenti giornalieri, con un motore innovativo, un pacco batterie ed un’unità di controllo totalmente nuove.

GIANT FASTROAD E+ EX PRO
La FastRoad E+ EX Pro vanta una serie di funzioni ed accessori che le conferiscono una qualità di guida stabile e precisa. È progettata in un modo da semplificare il trasporto degli oggetti della vita quotidianità, grazie al portapacchi posteriore e alla predisposizione per quello anteriore.
È dotata di tecnologia Hybrid, un sistema che combina energia elettrica e potenza umana per produrre un’esperienza di pedalata intelligente, naturale e potente. La sua potenza è generata dal nuovo motore SyncDrive Pro, che aiuta i ciclisti a superare lunghi dislivelli, mantenere velocità più elevate e percorrere distanze più lunghe senza troppi pensieri.
Il motore SyncDrive Pro sprigiona la sua potenza in base all’input ricevuto dalla forza che il ciclista applica sui pedali e alla modalità di supporto scelta. Il motore dispone di cinque modalità di supporto tra cui scegliere (Eco, Basic, Active, Sport, Power) offrendo un’assistenza massima del 360%.
La tecnologia Smart Assist della FastRoad E+ EX Pro misura l’input della pedalata e analizza il terreno che si sta percorrendo per determinare la precisa quantità di potenza necessaria per una sensazione di pedalata fluida e naturale. Il nuovo display e il centro di controllo RideControl EVO consentono di visualizzare facilmente i dati di guida come velocità, distanza, autonomia stimata e capacità della batteria. La nuova batteria integrata Energy Pak Smart offre 375 Wh di energia. Per le uscite più lunghe, è possibile equipaggiarlo con l’Extender Range Pender Plus (acquistabile separatamente) per una potenza aggiuntiva della batteria di 250 Wh.
La FastRoad E+ EX Pro è stata progettata con un telaio e una forcella in alluminio ALUXX SL prodotti negli stabilimenti Giant. Questo telaio leggero e resistente offre una esperienza di guida fluida e stabile su strade sconnesse e cittadine.  La nuova FastRoad E+ EX Pro è dotata di freni a disco idraulici Shimano per una maggiore potenza e controllo in frenata, ruote Giant WheelSystems e il sistema Tubeless Ready.

Prezzo consigliato al pubblico: 3.299€

 

LIV THRIVE E+ EX PRO
Progettata con la filosofia del 3F design di Liv, “Fit, Form and Function”, la serie Thrive E+ Ex Pro rafforza la gamma di bici elettriche costruite appositamente per le donne. Le caratteristiche del motore SyncDrive Pro, la tecnologia Smart Assist e il nuovo dispaly RideControl EVO sono le stesse del modello corrispondente Giant.

Prezzo consigliato al pubblico: 3.299€

FONTE COMUNICATO STAMPA

Reign 2020 la nuova serie di Giant

Reign 2020: GIANT presenta la nuova serie

Reign 2020: l’evoluzione continua con due nuove mtb, due concezioni dell’enduro diverse, ma nate per un unico scopo: girare “grosso”

La Reign in 15 anni di innovazioni ha contribuito fortemente a ridefinire il concetto di capacità e performance nella mountain bike. Dal suo lancio, nel 2005, che vide l’introduzione del sistema Maestro, l’innovativo schema di sospensione posteriore con fulcro a quattro punti, fino ai giorni nostri, la serie Reign è stata capace di tenere il passo di un nuovo modo di intendere la mtb. Una progressione inarrestabile che ha visto l’introduzione di tecnologie sempre più raffinate e funzionali a percorrere trail sempre più tecnici e sfidanti a velocità sempre più elevate. Così la rivoluzione enduro della mountain bike in casa Giant si arricchisce di due nuovi modelli, ulteriore tassello verso l’eccellenza: la Reign 29, la più progressiva e veloce di sempre e la Reign E+, la nuova e-Enduro di casa Giant, la sorella elettrica con i superpoteri.

REIGN 29: SEMPRE PIU’ PERFORMANTE
Dai Bike park ai giri enduro del fine settimana, dalle sessioni di trail giornaliere alle avventure in back-country in alta montagna, questa nuovissima 29 è pronta a tutto. Completamente riprogettata, con una geometria progressiva ottimizzata per le sue ruote da 29 pollici perfetta per affrontare tutti i tipi di singletrack. Sviluppata con il contributo degli atleti del Giant Factory Off-Road Team con mente un’immagine ben chiara di ciò che volessero guidare: una bici ancora più sicura, intuitiva, efficiente e soprattutto veloce, per aiutarli a spingersi oltre i loro limiti sui tracciati sempre più impegnativi delle gare di Enduro World Series.

In pratica tutto ciò che ha reso leggendaria la Reign su delle ruote da 29”, ovvero una geometria progressiva prettamente enduristica con la confidenza ed il controllo delle ruotone da 29”, per fare meno fatica nelle risalite e per superare gli ostacoli con più sicurezza in discesa.

GIANT REIGN E+: DIVERITIMENTO OLTRE MISURA
Gli ingegneri di Giant hanno voluto affinare il concetto di mountain bike elettrica trasformando la piattaforma “Reign” in una e-mtb che ha tutte le carte in regola per diventare un nuovo punto di riferimento nel settore delle mountain bike enduro a pedalata assistita.

La Giant Reign E+ con la batteria obliqua perfettamente integrata sul telaio, una linea sinuosa e una colorazione che non passa inosservata, dispone di geometrie moderne e componentistica al top, completando un quadro esaltante per i rider che cercano una compagna affidabile per impegnativi giri all-mountain e enduro, parchi giochi perfetti per una bici dalla straordinaria capacità, dando agli appassionati la possibilità di affrontare salite ripide e tecniche con meno sforzo e di guidare sulle discese più ostiche con maggiore sicurezza e controllo. “Con questa eBike è possibile guidare su ogni tipo di terreno, comprese le salite più difficili, con meno limitazioni”, ha dichiarato Joost Bakker, Category Manager di Giant eBike. “L’abbiamo sviluppata per avere la migliore maneggevolezza e il massimo controllo sui percorsi tecnici, in modo che i biker possano sperimentare una guida più fluida e percorrere distanze più lunghe”.

L’atleta del Giant Factory Off-Road, lo statunitense Josh Carlson testa di serie nella Enduro World Series, ha integrato l’utilizzo della Reign E+ nella propria routine d’allenamento. “Mi ha fatto divertire tanto”, ha detto Carlson. “Il mio obiettivo era di passare più tempo in discesa e meno pedalando. Rispetto alla mia bici da gara Reign Advanced, la geometria del telaio e le sospensioni della versione eBike sono abbastanza simili. Si arriva ad andare il doppio sulle salite, così da poter fare più discese in una giornata di allenamento”. Ovviamente l’esperienza di Carlson sulle e-Bike Giant e il suo feedback durante i due anni di sviluppo della Reign E+ hanno offerto preziose informazioni ai designer e agli ingegneri per la progettazione della nuova piattaforma, disponibile in tre modelli con differenti montaggi: Reign E+0, Reign E+ 1 e Reign E+ 2.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Serie Contend 2020 di Giant

Giant presenta la nuova serie Contend per il 2020

Serie Contend 2020 la più versatile bicicletta da strada con telaio in alluminio di Giant si presenta totalmente rinnovata per la prossima stagione. 

 

Giant, leader mondiale nella tecnologia ciclistica, presenta una gamma completamente rinnovata del suo telaio da strada in alluminio più popolare. La nuova Contend è progettata con un telaio in alluminio leggero (ALUXX SL o ALUXX), una miscela molto equilibrata che permette di ottenere una posizione in sella molto sicura e confortevole, unita ad una maneggevolezza ottimale in grado di poterti accompagnare in spostamento.

Le biciclette Contend sono sempre state sinonimo di versatilità e prestazioni per molti ciclisti, in particolare per tutti quelli che desiderano migliorare le proprie capacità, il proprio allenamento ed avere sempre la possibilità di usare la propria bicicletta quotidianamente, anche per andare al lavoro. Efficienti e confortevoli, questi modelli presentano una geometria del telaio progettata per essere il più polivalente possibile ed includono la tecnologia del reggisella D-Fuse per un maggiore comfort sui terreni sconnessi, ruote e pneumatici Giant Tubeless System e freni a disco integrati.

La maggior parte delle biciclette Contend dispone anche di una forcella in materiale composito Advanced per offrire il miglior mix di materiali in ottica di una fascia di utilizzo sempre più ampia e variegata.

I telai includono alcune delle stesse caratteristiche dei modelli ad alte prestazioni in carbonio di Giant, tra cui il cannotto di guida OverDrive che permette una sterzata ed un inserimento in curva molto stabile e preciso, il tubo obliquo MegaDrive per la rigidità torsionale del telaio, la zona del movimento centrale PowerCore per l’efficienza della pedalata e il passaggio dei cavi interno per un look pulito e moderno.

La nuova Contend 2020 sarà disponibile da settembre 2019 presso la rete vendita Giant Italia.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Giant Stance 29 Trail Bike – Preview 2020

Giant Stance 29 new entry di casa Giant ideale per gli amante del trial, con il nuovo telaio in alluminio appositamente progettato per le ruote da 29″

Giant Stance 29 -Olive Green e Black (fonte comunicato stampa)

Giant Stance 29 -Olive Green e Black (fonte comunicato stampa)

Giant Stance 29, novità 2020, la new entry di casa Giant è dotata di sistema di sospensione posteriore FlexPoint e di un nuovo telaio in alluminio appositamente progettato per le ruote da 29″. Una nuova bike perfetta per gli aspiranti trail rider.

Giant, colosso taiwanese nella produzione di biciclette di alta gamma e accessori per le due ruote, presenta oggi in anteprima mondiale la Stance 29, la nuova bici da trail full suspended con geometria progressiva per ruote da 29″ dotata delle tecnologie più avanzate, la scelta ideale per i trail rider che cercano il massimo dalle proprie performance.
La Stance 29, con telaio in alluminio ALUXX e sistema di sospensione posteriore FlexPoint, offre un maggiore controllo, velocità elevate e una guida fluida su una grande varietà di terreni.

Introdotta nella collezione Giant per la prima volta nel 2015 come full suspended di media gamma progettata per il cross country e trail riding, la Stance ha ottenuto grandi apprezzamenti grazie alle sue elevate prestazioni e alla sua versatilità nel fuoristrada. Il debutto della prima Stance coincise inoltre con l’introduzione delle sospensioni FlexPoint, il sistema di snodo al carro posteriore con singolo perno che offre sospensioni posteriori dinamiche e affidabili ai trail rider che cercano di migliorare le proprie capacità e una maggiore velocità anche sui terreni più accidentati.

La nuovissima Stance 29 è caratterizzata da una geometria che dona al telaio un comportamento progressivo, inoltre è ottimizzata per ruote di diametro maggiore. Il sistema di sospensione posteriore FlexPoint consente un’escursione alla ruota posteriore di 120 mm, mentre la nuova geometria più lunga e ribassata permette un angolo di sterzo di 67,5° e un angolo sella di 75°- una combinazione che ottimizza al massimo la capacità di handling e lo slancio delle ruote da 29″.
Il nuovo telaio è stato progettato a partire da una forcella da 130 mm – che assicura un controllo elevato sui percorsi tecnici – e tutti i modelli della serie Stance 29 saranno dotati di Giant WheelSystems, con pneumatici con tecnologia tubeless, già equipaggiati nel momento dell’acquisto.

La nuova Stance 29 sarà visibile in anteprima nazionale in occasione della Convention Giant 2020, in programma i prossimi 14 e 15 luglio 2019 presso il Museo Alfa Romeo di Arese (MI), dalle ore 15 alle ore 18. La consegna ai rivenditori dei primi modelli è prevista dall’estate 2019.
Sul mercato italiano la nuova Stance 29 sarà disponibile nelle taglie: XS, S, M, L e XL.

Giant Stance 29: prezzo

Prezzo attualmente non disponibile.

Giant Stance 29: Scheda Tecnica

Progettata per i percorsi mountain-bike più impegnativi, la nuova Stance 29 affronta tutti gli sterrati, per una guida in sicurezza e ancora più divertente. Maggiore equilibrio, stabilità e trazione anche nei percorsi più veloci.

STANCE 29 1
Telaio: ALUXX-Grade Aluminum, 120mm
Ammortizzatore: RockShox Monarch R
Forcella: RockShox Recon RL Solo Air, 130mm, Boost 15×110 QR
Gruppo: Sram SX Eagle, cassetta 11/50
Guarnitura: Sram SX Eagle DUB, 30t
Freni/Leve: Shimano MT200 / Shimano MT201
Componentistica: Giant
Ruote: Giant XCT 29’’ Alu, con mozzi Giant Tracker Performance Boost
Gomme: Maxxis Forekaster 29×2.35, EXO, TR

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

Intrigue ALUXX: la “do-it-all bike” da trail in alluminio

Intrigue ALUXX di LIV: “do-it-all bike” da trail

Intrigue ALUXX di Liv Cycling brand di Giant new entry da off road dotata di telaio in alluminio per le donne ammanti delle do-it-all-bike

Intrigue Aluxx

Intrigue Aluxx

Intrigue Aluxx ultima nata in casa Liv Cycling. Il brand di Giant specificamente dedicato alle donne, ha presentato oggi la bici Intrigue Aluxx, la new entry da off road dotata di telaio in alluminio, perfetta combinazione tra leggerezza e performance, in collezione per la stagione 2020. La nuova Intrigue è progettata per affrontare discese tecniche, arrampicarsi su pendii ripidi offrendo una guida sciolta e grande maneggevolezza, anche nei passaggi più ardui.

“La versatilità del telaio rende la nuova Intrigue la bici ideale per le lady bikers che affrontano singletrack fluidi e che desiderano sentirsi a proprio agio su percorsi tecnici” – ha dichiarato Ludi Scholz, Global Category Manager per il segmento off-road Liv, “È davvero una bici versatile, il mezzo ideale per portare il proprio stile di guida a un livello superiore”.

Aiutare le donne a scoprire nuove possibilità attraverso il ciclismo è l’obiettivo dichiarato di Liv, che intende avvicinare più donne a questo mondo con prodotti dal forte appeal che esaltano il lato femminile delle due ruote. La Intrigue Aluxx è la mountain bike di LIV per l’uso trail, all-mountain e persino enduro, particolarmente adatta alle rider che vogliono mettersi alla prova con un mezzo capace di spostare l’asticella del divertimento sempre più in alto.

Si presenta con una linea sinuosa e una colorazione elegante, dotata di passaggio interno dei cavi, geometrie moderne e componentistica al top. La perfetta compagna di avventure, per lunghi giri all-mountain, ma anche impegnativi trail enduro. Stabile e giocosa in discesa, è capace di “mangiarsi” le asperità grazie all’escursione generosa di ammortizzatore e forcella. Il formato ruote di 27,5 pollici garantisce il giusto compromesso tra maneggevolezza e stabilità sui trails più tecnici.

Intrigue Aluxx

Intrigue Aluxx

La bici da trail Intrigue Aluxx è disponibile nella versione in alluminio con sospensione Maestro da 140 mm e forcella con escursione da 150 mm e nella versione in carbonio con sospensione Maestro da 150 mm di escursione forcella con escursione alla ruota di 140 mm.
Costruita sulla base della filosofia Liv delle 3F, “Fit, Form, Function”, e provvista di sospensioni ottimizzate appositamente da tester donne per rider donne, la Intrigue è progettata tenendo in considerazione un’incredibile quantità di dati sull’anatomia femminile, variazioni di taglia, spinta muscolare e risultati di performance tangibili.

Analogamente a tutte le bici Liv, queste informazioni, permettono di costruire il telaio e indirizzare al meglio la forza delle cicliste per consentire una guida più efficiente, bilanciata e potente. La sua geometria evoluta, con un angolo di sterzo “aperto” da 66,5°, 74,5° quello del tubo sella, e un top tube da 595 cm in taglia M (620 per la taglia L), è progettata per combinare un’ottima efficienza di pedalata in salita con una posizione di guida aggressiva in discesa capace di assicurare sicurezza e controllo. Sensazioni amplificate anche dal tubo superiore allungato e l’attacco manubrio corto.

Completano la dotazione da prima della classe la trasmissione SRAM X01 Eagle 1x12v con corona anteriore da 36 denti, freni a disco SRAM Code R, cockpit Giant Contact SL 35 Trail con piega da 800 mm e reggisella telescopico Giant Contact Switch.

La nuova Liv Intrigue ALUXX sarà visibile in anteprima nazionale in occasione della Convention Giant 2020, in programma i prossimi 14 e 15 luglio 2019 presso il Museo Alfa Romeo di Arese (MI).
La consegna ai rivenditori dei primi modelli è prevista da settembre 2019.
Sul mercato italiano la Intrigue sarà anche disponibile in versione carbonio.

FONTE COMUNICATO STAMPA