Michael Antonelli compie 20 anni

Michael Antonelli continua la sua lotta

Michael Antonelli vittima di un incidente alla Firenze-Viareggio 2018, prosegue la sua lotta per tornare alla normalità

Michael Antonelli

Michael Antonelli

Michael Antonelli il 30 novembre scorso ha compiuto 20 anni, l’atleta di San Marino da ormai 15 mesi combatte una battaglia quotidiano con i postumi del tremendo incidente alla Firenze-Viareggio del 15 agosto 2018 che poteva costargli la vita.

Quel giorno il corridore sammarinese finì fuori strada, in una curva in discesa, volando in una scarpata e andando a sbattere fortemente il capo. Michael ha ricevuto le prime cure presso l’istituto di Montecatone (Imola) per poi essere trasferito al Centro di Riabilitazione Luce sul Mare di Torre Pedrera.

La Mastromarco Sensi Nibali, formazione in cui militava al momento dell’incidente, e l’Alice Bike MyGlass sua formazione Juniores prima del passaggio tra gli Under 23 sono sempre state vicine al giovane e sfortunato ciclista.
Accanto a Michael ci sono mamma Marina, il fratello Mattia e i nonni che stanno spingendo il ragazzo in questa corsa davvero in salita. Il giovane ciclista ha da qualche mese lasciato l’Istituto di Montecatone per trascorrere prima un periodo a casa per poi essere inserito all’Ospedale di San Marino. Attualmente prosegue nei miglioramenti quotidiani, alcuni netti, altri al limite dell’impercettibile ma grazie alle cure mediche e alle attività di fisioterapia proseguirà ancora nel percorso di miglioramento.

Michael è lucido e viene costantemente aggiornato sugli accadimenti del ciclismo mondiale ed è stato informato dell’iniziativa dell’Alice Bike MyGlass che nel 2020 correrà con impressa una“catena a forma di cuore” con scritto “Forza Michael”.

La tappa dei 20anni è un passo importante per tutti e soprattutto per chi ha rischiato di non tagliare questo traguardo, ora ci auguriamo che i festeggiamenti diano ancora maggior impulso alla forza di questo straordinario ragazzo che sta (come faceva in sella) stringendo i denti e pedalano a tutta. La voglia di lottare per riprendersi la vita, come narrata da Adriano Malori nel suo libro deve essere un focus per Michael a cui vanno gli auguri della nostra redazione.

Antonelli aggiornamento sulle condizioni di salute

Antonelli continua a lottare!

Antonelli corridore del team Mastromarco Sensi Nibali, ricoverato in coma continua a lotta per la vita, il comunicato del team.

Antonelli continua a lottare

Antonelli continua a lottare

Antonelli continua a lottare, Michael, giovane talento del team Mastromarco Sensi Nibali  ricoverato in stato di coma presso il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Careggi di Firenze dal terribile incidente che lo ha visto sfortunato protagonista durante la Firenze-Viareggio, corsa per under23.
Michael Antonelli è ricoverato presso l’Ospedale Careggi di Firenze, nel reparto di terapia intensiva dallo scorso 15 agosto ed è stato sottoposto a moltissimi esami.

Negli ultimi giorni Michael è stato visitato con una risonanza magnetica di oltre tre ore che, pur confermando un quadro clinico generale molto grave e complesso, ha mostrato dei segnali interpretati in modo positivo dallo staff medico che tiene sotto stretta osservazione il ragazzo ormai da 25 giorni.

Antonelli: il comunicato del Team

Il  team Mastromarco Sensi Nibali ha voluto pubblicare un comunicato sul sito del team:

“Ci teniamo a sottolineare che il silenzio degli ultimi giorni non significa che abbiamo dimenticato Michael. Anzi, ogni giorno il nostro pensiero e le nostre energie sono per lui e per la sua famiglia. Il fatto è che vogliamo mantenere la tranquillità e il massimo riserbo attorno a Michael e ai suoi famigliari in questa fase così delicata. Non ci facciamo facili illusioni perché sappiamo bene che la situazione continua a rimanere estremamente complessa. Però le ultime notizie filtrate dallo staff medico che lo ha in cura ci fanno vedere una piccola luce di speranza. Ci sono state delle risposte positive agli esami a cui è stato sottoposto in settimana, cosa inimmaginabile nei primi giorni di rcovero dopo il terribile incidente. Non possiamo sapere come andrà a finire, però dobbiamo continuare a crederci, lottare e fare il tifo per lui” dice il direttore sportivo Gabriele Balducci sempre accanto, assieme al presidente Carlo Franceschi, a Michael Antonelli e alla sua famiglia.

Michael Antonelli cade in un dirupo

Michael Antonelli vittima di una spaventosa caduta alla Firenze-Viareggio

Michael Antonelli assieme ad altri quattro ciclisti cade in un precipizio, viene recuperato dai vigili del fuoco ed ora è in gravi condizioni

Michael Antonelli

Michael Antonelli

Michael Antonelli, diciannovenne originario della Repubblica di San Marino, che corre nella Mastromarco Sensi Nibali è finito in una  scarpata dopo una caduta durante la Firenze-Viareggio giunta alla 72esima edizione.

La classica del ciclismo dilettati Elite Under 23 ha visto un terribile incidente al km 91 di gara lungo la discesa da Monte Oppio verso Limestre nel comune di San Marcello Piteglio. A farne le spese sono stati 4 corridori, due di loro si sono rialzati senza contusioni, un terzo è stato condotto presso l’Ospedale di San Marcello Pistoiese per le cure del caso mentre più gravi sono subito apparse le condizioni di Michael.

Sono prontamente scattati i soccorsi del personale sanitario che ha dovuto avvalersi del supporto dei Vigili del Fuoco per riportare lo sfortunato ragazzo al bordo stradale. E’ stato allertato  l’elisoccorso Pegaso che ha trasportato l’atleta al Cto di Careggi a Firenze dove Antonelli è ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

La direzione di corsa ha deciso di sospendere la gara in quanto  il dottor Antonio Stinchetti (medico di corsa) era fermo per le operazioni di soccorso.

Michael Antonelli: il comunicato del team

La Mastromarco-Sensi-Nibali, ha reso noto che le condizioni di Antonelli

“sono apparse critiche e grazie all’intervento dell’elicottero del 118 è stato trasportato il più velocemente possibile presso l’Ospedale di Careggi a Firenze dove  è ricoverato presso il reparto di terapia intensiva”

Nel frattempo il team Mastromarco Sensi Nibali ha deciso che domani, giovedì 16 agosto, non sarà al via del GP di Capodarco.
In questo momento tanto difficile tutte le energie, le attenzioni, i pensieri e le preghiere di tutti i componenti della squadra sono rivolte esclusivamente a Michael.