Dall’Argentina i primi due successi per Amore & Vita-Prodir.

Dall’Argentina vitrorie per

Dall’Argentina arrivano i primi due successi stagionali per Amore & Vita-Prodir con “Cachorro el Pitbull” che porta a casa una doppietta

Federico Vivas detto ‘Cachorro el Pitbull’

Federico Vivas detto ‘Cachorro el Pitbull’

Appena concluso l’importantissimo Tour of San Luis, il ciclismo argentino continua a vivere un’altra spettacolare corsa a tappe nelle strade della capitale Buenos Aires con l’84ma edizione del DOBLE BRAGADO.

Una gara storica e molto importante per il popolo Argentino e Sudamericano in generale. E subito c’è stata una partenza fantastica per il campione panamericano  U23 di Amore & Vita – Prodir, Federico Vivas, che ha conquistato la vittoria nelle prime due tappe.

Cachorro el Pitbull’, così lo chiamano in Argentina che prende parte a questa corsa con la selezione della nazionale Argentina, ha fatto valere il suo potente sprint, vincendo entrambe le tappe con una netta supremazia e vestendo per adesso addirittura tre maglie di leader: quella della classifica generale, quella a punti e quella della combattività.

“Siamo partiti alla grande – commenta dalla Francia (dove il team si trova in attesa di prendere parte all’Etoille de Besseges) il d.s. Starchyk – a Mallorca, tra i big del ciclismo mondiale, abbiamo chiuso in crescendo, portando a casa un importantissimo 6° posto con Moncassin al Trofeo Palma e oggi dall’Argentina arriva questa bellissima notizia del doppio successo di Fede Vivas.

Non potevamo davvero chiedere di più per questo inizio di stagione. Sebbene vincere in una gara in Argentina possa apparire sulla carta più facile, vi posso assicurare che non lo è affatto. Anzi, questi successi meritano molta considerazione perché il ciclismo in Sudamerica viene interpretato con uno spirito tutto speciale e c’è una combattività ed uno spirito di agonismo fuori dal comune. Poi, proprio questa corsa è vissuta in maniera del tutto particolare dagli Argentini, visto che si tratta di una manifestazione con ben 84 anni di storia e tradizione, pertanto siamo orgogliosi di queste prime due affermazioni stagionali. Detto ciò, ci saranno ancora diverse occasioni per Vivas nel Doble Bragado, e siamo certi che il nostro ‘Cachorro’ non ci deluderà.

Dopo di che Vivas volerà in Italia e lo vedremo in azione anche qui da noi e sicuramente sarà un punto di forza aggiunto, molto utile al nostro team. Posso garantire infatti che quest’anno con Moncassin e Freuler in volata  ne vedremo delle belle e ci sarà da divertirsi”.

Intanto gli atleti di A&V – Prodir sono pronti per dare battaglia in Francia nell’Etoile de Besseges (quattro tappe in programma da domani 7 Febbraio al 10) con un Moncassin in grande forma ed il resto dei corridori  determinati a  mettersi in luce e dare il massimo ogni singolo giorno. Al via della corsa ci saranno: Marco Bernardinetti (ITA), Danilo Celano (ITA), Pierpaolo Ficara (ITA), Jan Freuler (SUI), Viesturs Luksevics (LAT), Max Moncassin(FRA), Iltjan Nika (ALB).

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

Team Colpack: è l’ora del debutto in Francia

Team Colpack: è l’ora del debutto all’Etoile de Bessèges

Team Colpack pronta alla start up della stagione agonistica 2019 con la breve corsa a tappa francese Etoile de Bessèges,

Team Colpack foto Rodella

Team Colpack
foto Rodella

La stagione agonistica del Team Colpack avrà inizio giovedì 7 febbraio con la trasferta in Francia per prendere parte all’Etoile de Bessèges, gara in tre tappe di classe 2.1 che si concluderà il 10 febbraio.

La formazione del presidente Beppe Colleoni per il suo grande debutto tra i professionisti ha scelto di schierare i seguenti atleti: Paolo BaccioLuca Colnaghi, Alessandro Covi, Jalel DurantiGiulio Masotto ed Andrea Toniatti.

Il direttore sportivo del Team Colpack Gianluca Valoti ha spiegato: “Siamo abbastanza fiduciosi per questo nostro debutto perché con tutti i ragazzi abbiamo fatto una bella preparazione invernale per poter affrontare al meglio la stagione 2019. In Francia l’obbiettivo sarà quello di fare una bella figura perché sappiamo che sarà difficile riuscire a fare risultato. Noi daremo il massimo”.

Team Colpack foto ufficiali al Vigorelli

Team Colpack: foto ufficiali al Vigorelli e visita alla Cinelli

Team Colpack che ha sceltoil Velodromo Vigorelli, come scenario per le foto ufficiali per la stagione 2019, la prima da formazione Continental 

Team Colpack foto Rodella

Team Colpack
foto Rodella

Giornata milanese ieri per il Team Colpack che ha scelto il tempio del ciclismo su pista, il Velodromo Vigorelli, come scenario per le foto ufficiali per la stagione 2019, la prima da formazione Continental (foto Rodella).

Un luogo simbolo per la storia del ciclismo e non solo: nel 1965 si è tenuto il concerto dei Beatles e sul suo anello si sono sfidati i più grandi campioni della pista. Da qui riparte la nuova avventura della formazione del presidente Beppe Colleoni che debutterà in gara in Francia, dal 7 al 10 febbraio, alla Etoile de Bessèges.

Presente al “Vigorelli” anche l’entourage di Cinelli con in testa il presidente Antonio Colombo che ha voluto personalmente fare i migliori auguri agli atleti e allo staff e presentare loro la magnifica bicicletta Cinelli Superstar che sarà quest’anno in dotazione al team.

Tutta la squadra, nel pomeriggio, ha poi fatto visita alla sede di Cinelli e Columbus a Caleppio di Settala con i ragazzi che sono rimasti positivamente colpiti da questa importante realtà industriale, dall’estro del suo titolare e dall’accoglienza riservata da tutto il personale.

 

FONTE COMUNICATO STAMPA (foto Rodella).