Carl Grove positivo all’antidoping

Carl Grove positivo a un controllo antidoping a 90 anni

Carl Grove, campione Usa della categoria 90-94 anni positivo ad uno steroide anabolizzante perde il titolo mondiale

Carl Grove

Carl Grove

Carl Grove lo scorso luglio si era laureato campione Usa della categoria 90-94 anni ma ora vede il suo titolo essere tolto perché trovato positivo ad uno steroide anabolizzante (epitrenbolone) svolto ai campionati Master in pista di Breinigsville, in Pennsylvania.

’atleta americano non è stato squalificato in quanto l’agenzia antidoping americana ha accettato la sua difesa ossia l’aver assunto il farmaco proibito mangiando della carne contaminata (tesi già sostenuta, tra gli altri, anche da Alberto Contador dopo essere risultato positivo al Tour 2010 al clenbuterolo.)

Carl Grove ha ricevuto una lettera in cui gli viene tolto il titolo mondiale e il titolo nazionale. Secondo quanto dichiarato dall’USADA il ciclista era risultato negativo al test del giorno prima (il 10 luglio) ma che un integratore utilizzato dal 90enne di Bristol era contaminato dal proibito clomiphene.

Questa brutta vicenda è l’ennesima triste fatto legato all’assunzione di sostanze proibite da atleti che non partecipano alle massime competizioni mondiali (non che questo renda corretto usare sostanze vietate) ma a prova amatoriali.