MTB elettrica guida alla scelta

MTB Elettrica i consigli per sceglierla

MTB Elettrica consigli per scegliere la vostra bicicletta a pedalata assistita: telai, sospensioni, trasmissione e batteria tutto quello che devi sapere

MTB Elettrica: un dettaglio

MTB Elettrica: un dettaglio

MTB Elettrica quale scegliere? Così hai deciso anche tu di acquistare una E-Bike o, meglio una E-MTB ma ti trovi ancora perso in un mare di modelli e caratteristiche. E’ pressoché impossibile riuscire a stabilire quale sia la miglior MTB a pedalata assistita presente sul mercato ma vi sono una serie di parametri (o se preferite suggerimenti) che vale la pena analizzare prima di procedere all’acquisto.

MTB Elettrica: il motore

Il mercato dei motori per MTB elettriche è rappresentato sostanzialmente da 4 player principali: Shimano, Bosch, Yamaha e Brose. Dimensioni, peso e coppia sono i 3 parametri principali da considerare.

L’e8000 di Shimano è il più compatto nonché il più leggero, il Bosch è più voluminoso e pesa 4kg. E’ fondamentale sapere che oltra al peso va analizzata, appunto, la coppia (N-m).

Un valore basso di coppia significa erogazione più morbida ma meno spunto se si vogliono affrontare salite impegnative è meglio avere più N-m. E’ fondamentale affidarsi a marche che diano adeguata assistenza: se su di una bici tradizionale è relativamente facile metterci le mani, sulle bici elettriche diventa tutto più difficile.

Il servizio post vendita è sicuramente un aspetto da valutare confrontandosi con il negoziante che vi venderà la bicicletta.

MTB Elettrica: la batteria

La batteria è il vero cuore della E-bike prima ancora del motore. E’ importante valutarne il peso (in aggregazione col motore), i Watt-ora (Wh) e il numero di cicli di ricarica.

E’ importante valutare il numero di cicli di ricarica dichiarato dal produttore dopo il quale, come avviene per gli smartphone, l’efficienza della batteria può ridursi fino al 20% – 30%.

L’autonomia della batteria può variare con il peso della persona: un peso maggiore ne riduce naturalmente la prestazione!

Lo standard attuale è ormai di 500 Wh, ad eccezione di pochi marchi che propongono batteria da oltre 700 Wh con tendenza all’aumento. Nei prossimi avremo batterie da 1000 Wh, con lo stesso ingombro e magari anche con un peso inferiore ma ci vorranno tempi e studio.

MTB Elettrica: il display

Chiaramente è meglio averlo che non averlo ma se previsto è importante che sia ben visibile e magari che possa interagire con lo smartphone.

MTB Elettrica: trasmissione

Le E-Bike possono presentare trasmissione tradizionale a catena più scattante ma  più nervosa oppure a cinghia più fluida, uniforme e senza strappi

Catena o cinghia che sia devono poi rapportarsi alla corona anteriore (monocorona ma in futuro saranno 2 corone) e al pacco pignoni (i più diffusi sono a  11 velocità ma qualcuno offre anche i 12).

MTB Elettrica: il telaio

Anche per le biciclette a pedalata assistita a farla da padrone sono l’alluminio e il carbonio ma quest’ultimo è ancora fresco di introduzione e quindi da verificare.

Importante è ricordare che le E-MTB con telaio in allumino sono più pesanti ma più facili da guidare mentre quelle con telaio in carbonio consentono una riduzione di peso di quasi 2 kg portandolo spesso sotto la soglia psicologica per una MTB elettrica dei 20kg.

MTB Elettrica: la sospensione

Se la E-MTB sarà usata per un uso travel, su strade bianche o piccoli i dislivelli, va benissimo la sola sospensione frontale (che consente anche una riduzione di peso rispetto a una “full”).

Se l’idea è quella di fare un uso “gravity” per superare grandi dislivelli le Full offrono maggior comfort sia in salita che in discesa. Attenzione: le E-MTB Full costano di più delle Front quindi la scelta dipende anche dal budget.

I modelli di punta si avvicinano e a volte scendono anche sotto i 21 Kg, ma per le e-Mtb a doppia sospensione il peso è mediamente più vicino ai 22,5 Kg che ai 21 Kg.

MTB Elettrica: ruote da 26, 27.5 o 29″

Nelle E-MTB il trend in aumento è quello delle 27.5 Plus che offrono dinamicità permettendo di tenere alta la velocità consentendo maggiore stabilità.

Nelle MTB elettriche lo standard sono i freni a disco idraulici al fine di migliorare la sicurezza.

MTB Elettrica: il cambio

La maggior parte delle E-bike presenta cambio manuale anche se quelle di fascia alta ormai montano i cambi elettronici.  lo Sram Ex1 (primo e per ora unico cambio specifico per e-Mtb), è diventato sempre meno popolare preferendo lo Sram Gx Eagle per la migliore spaziatura dei rapporti.

MTB Elettrica: i prezzi

Come ogni settore anche quello delle E-Bike dovrà diventare maturo stabilizzando (e riducendo) i prezzi di vendita: i grandi brand della bici presto o tardi dovranno fare i conti con le proposte low cost di marchi come Decathlon che per ora non è ancora (per quanto?) un player del settore.

 

 

Thok e-bikes, All mountain ad alto livello

Thok e-bikes biciclette dalle idee di Stefano Migliorini

Thok e-bikes presenta tre e-MTB da All mountain, nate dalle idee di Stefano Migliorini, con la collaborazione di Toni Bou

Thok e-bikes

Thok e-bikes

Thok e-bikes è una delle realtà emergenti del mondo delle e-bike mondiali e, in questi giorni, lancia tre splendide e-MTB da All mountain uscite dalla mente di Stefano Migliorini, ex campione di BMX e Downhill, assieme a Toni Bou, 20 ori mondiali individuali nel Trial (indoor e outdoor). Le grafiche sono realizzate da Aldo Drudi.

Thok e-bikes la storia

Thok e-bike è stata fondata nel 2016 dall’ex campione di BMX e Downhill Stefano Migliorini già testimonial di Mercedes Benz Italia per il suo X-Team.

L’obiettivo dell’azienda è quello di offrire delle MTB a pedalata assistita per assecondare le esigenze dei riderds più esigenti senza dimenticare chi vuole godersi l’esperienza e-bike per puro divertimento.

All’idea di Migliorini si accompagnano le expertise imprenditoriale del TCN Group, proprietario del noto marchio di panettoni Galup. Il design e le grafiche sono curate da Aldo Drudi che ha firmato, tra l’altro i caschi di noti campioni di MotoGP come Valentino Rossi, Kevin Schwantz o Mick Doohan e molti altri, anche il motoscafo Anvera55, la moto Burasca e le livree dei caschi per il Team New Zealand dell’America’s Cup.

Livio Suppo, ex-Team Principal dei team MotoGP di Ducati e Honda si occupa dello sviluppo internazionale del brand Thok.

La prima Thok prodotta in Limited Edition in soli 20 esemplari, sold out in meno di un mese, viene dedicata a Toni Bou, 20 volte Campione del Mondo individuale di Trial outdoor e indoor, nonché 12 volte iridato nel Trial a squadre con la Montesa Honda ufficiale, che ne diventa anche testimonial.

Thok e-bikes: prosegue il successo della serie MIG

La gamma attuale di Thok E-bikes si compone di tre modelli “all-mountain” con batteria semi-integrata: la 29er MIG ST con escursione anteriore e posteriore da 120 mm e le MIG e MIG-R con ruote da 27.5”+ ed escursione 150 mm ant./140 mm post.

Tutte le versioni della MIG sono ordinabili esclusivamente online sul sito www.thokebikes.com con consegne in 2 giorni in Italia e ¾ giorni lavorativi nel resto dell’Europa.

A circa un anno dall’uscita della  MIG Limited Edition Toni Bou, una “fuori serie” dedicata al 24 volte Campione del Mondo di Trial Toni Bou, di cui sono stati venduti on line in meno di 4 settimane i 20 esemplari prodotti, Thok Ebikes ha ottenuto ottimi risultati di vendita con le sue MIG e MIG-R e da poche settimane il successo continua anche con l’ultima arrivata, la MIG-ST che ha già conquistato moltissimi nuovi “Thokers” (così amano definirsi i possessori delle e-bike Thok).

Tutte le MIG presentano le stesse caratteristiche della esclusiva MIG Limited Edition, a partire dal motore Shimano Steps E8000 con batteria da 504 Wh posizionata al di sotto del down tube per abbassare il baricentro ed aumentare la maneggevolezza.

Il telaio vanta una elevata rigidezza grazie anche alla particolare forma dello snodo dove il down tube si unisce al supporto motore; il sistema di sospensione posteriore è stato appositamente studiato per la e-mtb ed il carro posteriore, lungo appena 450 mm, offre la giusta reattività. La ricarica della batteria è possibile sia smontandola che lasciandola montata sulla bici.

Cannondale Cujo Neo 130 2019 anteprima della e-bike

Cannondale Cujo Neo 130 2019 presentazione

Cannondale Cujo Neo 130 2019 la nuova e-mountain bike da trail, aggressiva e completamente integrata della casa produttrice americana

Cannondale Cujo Neo 130

Cannondale Cujo Neo 130

Cannondale Cujo Neo 130 2019 la neonata e-MTB della casa americana è stata svelata da pochi giorni. C’è curiosità attorno a questo nuovo modello di MTB a pedalata assistita ideale per il Trail e che sarà disponibile con un allestimento dedicato al gentil sesso e quattro per gli uomini,

Cannondale Cujo Neo 130: caratteristiche

La bicicletta presenta un telaio compatto dotato di geometri assolutamente molto aggressive. L’escursione, si comprende dal nome, è di 130mm sia nella parte posteriore che in quella anteriore. Una delle caratteristiche della e-bike è l’agilità offerta anche da un angolo di sterzo di 67 gradi.

Il tubo obliquo accoglie una batteria Shimano E-8020 da 504 Wh che supporta il Shimano STEPS E8000. Le due unità sono naturalmente adeguatamente coperte con protezioni specifiche.

Altra caratteristica di questa e-MTB è l’affidabilità e la resistenza resa grazie a un telaio in lega di alluminio SmartForm C2  reso ancor più leggero in questa nuova release.

Le doppie saldature presenti sul telaio sono la dimostrazione lampante dell’attenzione posta alla sicurezza del guidatore della bicicletta in virtù della diversa complessità delle e-bike rispetto alla bicicletta tradizione.

Cannondale Cujo Neo 130: l’allestimento

Tutte le versioni della Cujo presentano un telaio biammortizzato SmartForm C2 con 130 mm di escursione posteriore e la motorizzazione Shimano STEPS E8000 supportato da un accumulatore al Litio Shimano integrato. Il resto della componentistica varia in base al modello (e al prezzo di messa sul mercato).

Tutte le versioni da uomo sono disponibili nelle taglie S, M, L ed XL, mentre l’unica femminile in S, M ed L.

Cannondale Cujo Neo 130: modelli e prezzi

La Cannondale Cujo Neo 130 sarà disponibile in vari allestimenti e diverse fasce di prezzo:

  • Cannondale 27,5+ M Cujo Neo 130 1 – 5.699 euro
  • Cannondale 27,5+ M Cujo Neo 130 2 – 4.999 euro
  • Cannondale 27,5+ M Cujo Neo 130 3 – 4.299 euro
  • Cannondale 27,5+ M Cujo Neo 130 4 – 3.799 euro
  • Cannondale 27,5+ F Cujo Neo 130 4 – 3.799 euro

I love Bike negozio ed e-commerce

I love Bike un punto di riferimento per lo shop online

I love Bike nasce come storico negozio fisico a Riccione di vendita e assistenza su biciclette per evolvere in un interessante e-commerce

I love Bike

I love Bike

I love Bike nasce come negozio di biciclette a conduzione familiare con rivendita e assistenza su cicli di ogni tipo sito nel comune di Riccione. L’attività si tramanda di generazione in generazione con una continua crescita che ha portato il negozio fisico ad espandersi sul web.

Presso la sede di Riccione spopola il servizio di Noleggio MTB Elettriche che, complice la propensione turistica della zona, consente ai turisti di poter visitare i luoghi di maggior interesse con un servizio di rent bike. All’interno dell’ampio negozio si può trovare competenza e assistenza per l’acquisto e la manutenzione, di bici da corsa e MTB.

Accanto al locale di Riccione ecco che nasce il sito Ilovebike.it che offre sezioni specifiche per i vari aspetti del ciclismo: accessori, ricambi, MTB e Biciclette da corsa. Interessante è poi l’apposita sezione relativa al vintage e alle fixed bike.

L’utente può spaziare tra bici per bambini, BMX, bici da donna da passeggio e sportive, bici vintage, city bike uomo e donna, bici elettriche, mountain bike MTB , EMTB ELETTRICHE HAIBIKE , bici da corsa, biciclette alla moda per soddisfare ogni esigenza.

I love Bike: le spedizioni

La spedizione in Italia viene in genere affidata a UPS, GLS o Bartolini con il servizio Corriere Espresso 24/48. Per ordini superiori ad euro 59 il costo della spedizione è a carico di I love bike, mentre per ordini inferiori è richiesto un contributi di 6,90 €

I love Bike: metodi di pagamento

Il sito consente diverse modalità di pafamento:

  • Amazon Pay
  • Carta di Credito ( VISA, MasterCard, Maestro… )
  • PayPal
  • Poste Pay
  • Bonifico Bancario Anticipato
  • Contrassegno (Contanti alla consegna – supplemento di 3 €)

 

 

 

Commencal Meta Power 29, e-Bike full suspension

Commencal Meta Power 29 un gioiello nel mondo delle E-MTB

Commencal Meta Power 29 E-MTB full suspension in alluminio assolutamente interessante equipaggiata con motore Shimano Steps E8000 

Commencal Meta Power 29

Commencal Meta Power 29

Commencal Meta Power 29, la sorella maggiore della Meta Power 650B, è una e-Bike full suspension che differisce dalla “sorella minore” per le ruote più grandi ma soprattutto per le nuove geometrie proposte con il nuovo telaio totalmente ridisegnato e con un allestimento assolutamente particolare.

Il telaio è in alluminio basato sulla sospensione posteriore di 140 millimetri mentre davanti troviamo la forcella Rock Shox Lyrik RCT3 da 150 millimetri.

La E-bike è equipaggiata con l’interessante motore Shimano Steps E8000 e  con una Power Unit da 500 Wh che garantisce un’ottima autonomia anche durante i giri più lunghi.

La Meta Power 29 monta  cerchi Dt Swiss H1700 Spline Hybrid in alluminio con canale interno da 30 mm equipaggiati con  gomme Maxxis da 2,4” (posteriore) e da 2,5” (anteriore), entrambe rinforzate e specifiche per canale largo.

Il reggisella è KS Lev Integra mentre la bicicletta elettica monta il gruppo è uno Sram EX1 specifico per e-Bike, abbinato ad una guarnitura anteriore Shimano Xt.

La Commencal Meta Power 29 nella  configurazione descritta pesa circa 22,6 kg, ha un presso proposto di 5599€ e rappresenta una delle e-Bike da all mountain più interessanti proposte dal mercato.

 

Olympia E1-X Carbon 8.0: la recensione della bicicletta

Olympia E1-X Carbon 8.0: la full anche con motore Shimano

Olympia E1-X Carbon 8.0, la nuova e-Mtb della casa veneta con power unit Shimano Steps 8000 gestibile con l’app Shimano E-Tube  che offre qualità e precision

Olympia E1-X Carbon

Olympia E1-X Carbon

Olympia E1-X Carbon 8.0 è la nuova e-Mtb presentata dalla casa veneta equipaggiata con la power unit Shimano Steps 8000. Il mondo delle biciclette elettriche (e delle e-Mtb ancor di più) è in continuo sviluppo e miglioramento. Cicli Olympia, da sempre attenta alle esigenze dei suoi clienti, lavora di pari passo nella tecnologia “normale” e quella della e-Bike offrendo sempre prodotti di qualità

Una delle nuove frontiere nell’equipaggiamento delle bici elettriche ad alto rendimento è rappresentato dallo Steps 8000, il motore di punta di Shimano che è stato montato anche sulla Olympia E1-X Carbon 8.0, versione aggiornata e proiettata al futuro di E1-X, l’attuale ammiraglia delle elettriche Olympia, di cui riprende il telaio e la ciclistica. L’efficacia della pedalata è aumentata dal fattore Q stretto (solo 177 mm fra i piani di rotazione delle pedivelle), lo stesso dell’attuale XT.

Tutti i cavi e le viti di fissaggio sono nascoste dalla cover del motore elettrico in dotazione che produce 70Nm di coppia massima costante e potenza 250 Watt mentre la batteria Shimano 8020 da 504Wh è completamente integrata nel tubo obliquo e garantisce fino a 100 Km di autonomia con una carica.

La sofisticatissima batteria Shimano può raggiungere l’80% in meno di due ore e il 100% in cinque ore, con un ciclo vitale di 1.000 ricariche senza perdite significative di potenza. La Olympia E1-X Carbon 8.0 è dotata di uno schesmo led a colori che indica il livello di batteria e la modalità di servo-assistenza nelle sue tre modalità (Eco, Trail e Boost, ulteriormente personalizzabili selezionando le modalità Dynamic, Explorer o Custom).

Il Shimano Steps 8000 ha migliorato il controllo nei segmenti più tecnici e l’uniformità della servo-assistenza anche in virtù del sistema Dynamic Chain Engagement.

Le prestazioni del motore elettrico della  Olympia E1-X Carbon 8.0 possono essere adattate utilizzato l’App Shimano E-Tube sfruttando la modalità wireless tramite Bluetooth, con assoluta precisione in base alla propria condizione fisica e alla tipologia del percorso.

Olympia E1-X Carbon 8.0 monta freni Shimano XT 8020 a doppio pistoncino mentre la forcella anteriore è una RockShock Yari con escursione 150 mm, l’ammortizzatore centrale è RockShox Deluxe.

Cicli Olympia propone due versioni di E1-X Carbon 8.0: la versione Prime con cambio Shimano XT 11 e quella più economica, che monta lo Shimano Deore 10.

 

 

Wild mountainbike. MTB/E-MTB recensione del libro

Wild mountainbike. MTB/E-MTB una splendida guida

Wild mountainbike. MTB/E-MTB una splendida guida per gli amanti della MTN e delle ebike che vogliono scoprire le bellezze del trentino in sella alla propria bicicletta.

Wild mountainbike

Wild mountainbike

Wild mountainbike. MTB/E-MTB, edito da ViviDolomiti, è una bellissima guida sugli splendidi percorsi che del medio Piave nel lungo tratto del fiume che scorre nel bellunese, da Longarone a Vas.

Il libro presenta tantissimi itinerari di tutti i percorsi del lato destro e sinistro del fiume, ciclabili con Mountain bike muscolare e/o elettrica. Tutti i tracciati vengono descritti in modo assolutamente capillare con una parte cartografica e un riepilogativo grafico delle difficoltà di ogni singolo percorsi.

In Wild mountainbike. MTB/E-MTB si approfondiscono i tracciati percorribili da Pian Cavallo (PN) al Grappa (TV) e ritorno per il lato orografico opposto (BL), concatenandoli e collegandoli in un unico grandioso percorso, per la prima volta descritto come “altaciclovia” del Piave, qui, nel tratto medio.

Il percorso proposto dalla guida viene suddiviso in 15 tappe autonome, percorribili anche singolarmente. Ciascuna tappa contiene degli approfondimenti escursionistici esplorando ambienti incontaminati e selvaggi.

Per gli amanti del Trentino e della Montagna è sicuramente un’opera da non perdere in quanto una validissima guida per un fine settimana di escursioni su due ruote o per una vacanza all’insegna dello sport.

Un’ottima idea regalo in vista dell’arrivo della bella stagione.

Wild mountainbike. MTB/E-MTB: Informazioni bibliografiche

  • Autore:  Da Pian Antonio
  • Editore: ViviDolomiti
  • Collana: Mountain geographic
  • Data di Pubblicazione: 2018
  • Genere: geografia generale. viaggi
  • ISBN-10: 8899106444
  • ISBN-13:  9788899106447