Astana Woman domani si corre la Dwars door Vlaanderen

Astana Woman impegnata al Dwars door Vlaanderen

Astana Woman impegnata al Dwars door Vlaanderen, un  antipasto del Giro delle Fiandre per Arlenis Sierra, Elena Pirrone e compagne

Astana Woman

Astana Woman

Astana Woman, la settimana che porta all’attesissimo appuntamento del Giro delle Fiandre è caratterizzata anche da un’altra gara di avvicinamento molto interessante ed impegnativa, la Dwars door Vlaanderen: la corsa femminile, di categoria UCI 1.1, avrà un percorso di 108.3 chilometri con sei muri e alcuni tratti in pavé. Negli ultimi 21 chilometri le atlete dovranno superare gli ostacoli di Vossenhol, Holstraat ed infine il ben conosciuto Nokereberg a soli 9 chilometri dalla conclusione: si prevede quindi una gara selettiva, ma difficile da pronosticare vista anche la vicinanza al più prestigioso Giro delle Fiandre.

L’Astana Women’s Team parteciperà alla Dwars door Vlaanderen per il secondo anno consecutivo. Nelle ultime gare Arlenis Sierra ha dimostrato di essere in buona condizione piazzandosi nona alla Driedaagse Brugge-De Panne e quattordicesima alla Gent-Wevelgem dove è stata molto brillante sul muro del Kemmelberg: l’atleta cubana proverà a cercare un altro buon risultato assieme alla bolzanina Elena Pirrone che alla Gent-Wevelgem è riuscita a concludere nel gruppo delle migliore e che quest’anno si è già messa in luce sul Nokereberg affrontandolo da fuggitiva solitaria nel finale della Nokere Koerse. Il resto della squadra sarà formato dalla cubana Jeidy Pradera, dalla kazaka Makhabbat Umutzhanova, dalla canadese Marie-Soleil Blais e dalla messicana Yareli Salazar.

Team Servetto pronto per la Dwars door Vlaanderen

Team Servetto spedizione in Belgio

Team Servetto-Piumate-Beltrami TSA, mercoledì 3 aprile sarà impegnato alla  Dwars door Vlaanderen e poi Giro delle Fiandre

Team Servetto

Team Servetto

Destinazione Belgio per il Team Servetto-Piumate-Beltrami TSA, che parteciperà mercoledì 3 aprile alla semiclassica che anticipa di pochi giorni il leggendario Giro delle Fiandre, in programma domenica prossima.

La Dwars door Vlaanderen si disputa sulla distanza di 108 km da Tielt a Waregem: i primi 68 non presentano particolari difficoltà, che iniziano a questo punto: fino al traguardo si dovranno affrontare i Muri Kluisberg, Knokteberg, Vossenhol, Holstraat, Nokereberg, più i tratti in pavè di Varent ed Herlegemstraat.

Per la squadra astigiana correranno le russe Anna Potokina, Kseniaa Dobrynina e Aleksandra Goncharova, la ungherese Monika Kiraly e l’italiana Francesca Balducci. Il Team Manager Dario Rossino seguirà in ammiraglia le cinque atlete della line-up.

Le dichiarazioni di Dario Rossino: “Mercoledì sarà importante testare la condizione in vista di domenica al Giro delle Fiandre, che è la gara simbolo delle Classiche di Primavera. Bisogna sempre farsi trovare pronti, sarà una emozione correre su queste strade ormai diventate mitiche.”

LINE-UP DWARS DOOR VLAANDEREN:

Anna POTOKINA (Rus)
Kseniia DOBRYNINA (Rus)
Aleksandra GONCHAROVA (Rus)
Monika KIRALY (Hun)
Francesca BALDUCCI (Ita)

Team Manager: Dario ROSSINO (Ita)

FONTE COMUNICATO STAMPA

Valcar Cylance, bilancio positivo in Belgio. La squadra cresce

Valcar Cylance bene la “campagna belga”

Valcar Cylance chiude con un bilancio positivo la campagna belga tra  Driedaagse Brugge-De Panne e Gand Wevelgem

VALCAR CYLANCE

VALCAR CYLANCE

Un test superato sulla via della migliore condizione. Le due prove di World Tour, Driedaagse Brugge-De Panne e Gand Wevelgem confermano la crescita di Elisa Balsamo, della campionessa italiana Marta Cavalli e di Maria Giulia Confalonieri. La bella prestazione della Balsamo a De Panne (sesta classificata) le è valsa la nomination di prima italiana sul traguardo della classica belga dove, anche Cavalli (tredicesima) si è aggiunta alle velocità del gruppo delle migliori.

”Per me sono state due gare in cui la squadra è stata all’altezza della situazione, dove finora sono andate meglio, e anche i risultati sono una ventata di aria fresca in vista dei prossimi appuntamenti- ha commentato il direttore sportivo Davide Arzeni-. Va bene così, rientrare due volte nelle prime dieci posizioni non può che darmi grande fiducia sulla crescita di tutta la squadra”.

Così come a De Panne, anche nella Gand-Wevelgem, ottimo l’approccio alla gara da parte delle atlete, che hanno continuato a controlloare le posizioni agli avanposti del gruppo a cominciare da Balsamo e Cavalli stesse rispettivamente nona e decima classificata sotto lo striscione di arrivo. Tutto questo è di buon auspicio verso la Dwars door Vlaanderen (Attraverso le Fiandre) in programma mercoledì 3 aprile, in Belgio.

 

Giovanissime alla ribalta, Marta Pavesi vince a Macherio (Mb)

La squadra giovanile intanto ha iniziato alla grande la stagione, vincendo già nella gara di esordio della categoria Esordienti. Marta Pavesi, tredicenne lecchese di Sirone, si è aggiudicata infatti il Trofeo Midas di Macherio (Monza e Brianza) battendo in volata il gruppo proprio sotto lo sguardo del presidente Valentino Villa, compiaciuto della propria atleta.