Gand-Wevelgem 2019 presentazione della corsa

Gand-Wevelgem 2019 anteprima della corsa

Gand-Wevelgem 2019 in programma domenica 31 marzo analisi del percorso, starting list, diretta Tv, diretta streaming

Gand-Wevelgem 2019

Gand-Wevelgem 2019

Gand-Wevelgem 2019 vivrà l’edizione numero 81 domenica 31 marzo 2019. Corsa storica della prima parte della Campagna del Nord che vanta campioni di primissimo livello nel proprio albo d’oro in cui spicca lo splendito “triplete” di Re Leone Mario Cipollini.

Lo scorso anno a trionfare è stato il tre volte campione del mondo Peter Sagan, mentre nel 2017 a conquistare la vittoria fu  Greg Van Avermaet. Il 2016 vide vincere Sagan nell’edizione funestata della tragedia di Antoine Demoitie.

Gand-Wevelgem 2019 diretta Tv e diretta streaming

La corsa verrà trasmessa in diretta da Eurosport2 dalle ore 14.30. La corsa è visibile anche in diretta streaming su Eurosport Player

 

Gand-Wevelgem 2019: il percorso

Percorso praticamente invariato rispetto all’anno scorso per la meno selettiva delle Classiche del pavé. I ciclisti si sfideranno su 250 km circa (un km in più dello scorso anno) con partenza a Deinze ed arrivo a Wevelgem. Anche quest’anno i ciclisti dovranno affrontare i plugstreets, ovvero settori di strade bianche che contribuiranno a indurire la prova (in totale saranno 4 i km si sterrato).

 

Gand-Wevelgem 2019: i 10 muri

Si comincia con il Mont des Cats dopo 136.7 km per terminare con il Kemmelberg che verrà percorso due volte. Attenzione al Baneberg che potrebbe dar via all’allungo decisivo.

Catsberg (156 m, 0.7 Km at 6.4%, Km 137.5)
Kokereelberg (98 m, 0.7 Km at 6.1%, Km 141.0)
Vert Mont (98 m, 1.0 Km at 4.0%, Km 143.6)
Côte du Ravel Put (128 m, 0.6 Km at 5.9%, Km 146.1)
Côte de la Blanchisserie (87 m, 1.0 Km at 4.3%, Km 150.9)
Baneberg (135 m, 1.2 Km at 6.4%, Km 169.0)
Kemmelberg (Belvedère) (149 m, 0.6 Km at 8.1%, Km 177.1)
Monteberg (108 m, 1.0 Km at 3.4%, Km 181.7)
Baneberg (133 m, 1.2 Km at 6.4%, Km 212.8)
Kemmelberg (Ossuaire) (153 m, 0.8 Km at 9.6%, Km 217.4).

Gand-Wevelgem 2019: i settori in Pavé

Beauvoordestraat (+, 600 m, Km 99.3),
Kemmelberg (+, 700 m, Km 177.2),
Hill 63 (+, 2500 m, Km 193.8),
Christmas Truce (+, 1300 m, Km 195.9),
The Catacombs (+, 1000 m, Km 197.5),
Kemmelberg (+, 200 m, Km 217.4).

 

Gand-Wevelgem 2019: starting list

BORA-HANSGROHE

1 SAGAN Peter Slovakia
2 BODNAR Maciej Poland
3 BURGHARDT Marcus Germany
4 GATTO Oscar Italy
5 OSS Daniel Italy
6 SCHILLINGER Andreas Germany
7 SELIG Rüdiger Germany

DECEUNINCK – QUICK-STEP

11 GILBERT Philippe Belgium
12 ASGREEN Kasper Denmark
13 VIVIANI Elia Italy
14 JAKOBSEN Fabio Netherlands
15 RICHEZE Ariel Maximiliano Argentina
16 SENECHAL Florian France
17 STYBAR Zdenek Czech Republic

LOTTO SOUDAL

21 KEUKELEIRE Jens Belgium
22 BLYTHE Adam United Kingdom
23 BYRIEL IVERSEN Rasmus Denmark
24 FRISON Frederik Belgium
25 MAES Nikolas Belgium
26 NAESEN Lawrence Belgium
27 VAN GOETHEM Brian Netherlands

AG2R LA MONDIALE

31 NAESEN Oliver Belgium
32 BAGDONAS Gediminas Lithuania
33 DENZ Nico Germany
34 DILLIER Silvan Switzerland
35 DUVAL Julien France
36 GODON Dorian France
37 VANDENBERGH Stijn Belgium

ASTANA PRO TEAM

41 LUTSENKO Alexey Kazahkstan
42 BALLERINI Davide Italy
43 BIZHIGITOV Zhandos Kazahkstan
44 DE VREESE Laurens Belgium
45 GIDICH Yevgeniy Kazahkstan
46 GRUZDEV Dmitriy Kazahkstan
47 HOULE Hugo Canada

BAHRAIN – MERIDA

51 COLBRELLI Sonny Italy
52 GARCIA CORTINA Ivan Spain
53 HAUSSLER Heinrich Australia
54 KOREN Kristjan Slovenia
55 MOHORIC Matej Slovenia
56 PIBERNIK Luka Slovenia
57 TRATNIK Jan Slovenia

CCC TEAM

61 VAN AVERMAET Greg Belgium
62 BERNAS Pawel Poland
63 GRADEK Kamil Poland
64 SCHÄR Michael Switzerland
65 VAN KEIRSBULCK Guillaume Belgium
66 VENTOSO ALBERDI Francisco José Spain
67 WISNIOWSKI Lukasz Poland

EF EDUCATION FIRST

71 VANMARCKE Sep Belgium
72 HOFLAND Moreno Netherlands
73 LANGEVELD Sebastian Netherlands
74 MODOLO Sacha Italy
75 PHINNEY Taylor United States
76 SCULLY Thomas New Zealand
77 VAN DEN BERG Julius Netherlands

GROUPAMA – FDJ

81 DEMARE Arnaud France
82 GUARNIERI Jacopo Italy
83 KONOVALOVAS Ignatas Lithuania
84 KÜNG Stefan Switzerland
85 LE GAC Olivier France
86 SARREAU Marc France
87 SINKELDAM Ramon Netherlands

MITCHELTON – SCOTT

91 TRENTIN Matteo Italy
92 BAUER Jack New Zealand
93 BEWLEY Sam New Zealand
94 DURBRIDGE Luke Australia
95 EDMONDSON Alexander Australia
96 HEPBURN Michael Australia
97 MEZGEC Luka Slovenia

MOVISTAR TEAM

101 ROELANDTS Jurgen Belgium
102 ARCAS PEÑA Jorge Spain
103 BARBERO CUESTA Carlos Spain
104 CARRETERO Hector Spain
105 MAS BONET Lluis Spain
106 OLIVEIRA Nelson Filipe Santos Simoes Portugal
107 SÜTTERLIN Jasha Germany

TEAM DIMENSION DATA

111 BOASSON HAGEN Edvald Norway
112 VALGREN ANDERSEN Michael Denmark
113 BAK Lars Ytting Denmark
114 EISEL Bernhard Austria
115 JANSE VAN RENSBURG Reinardt South Africa
116 NIZZOLO Giacomo Italy
117 VERMOTE Julien Belgium

TEAM JUMBO – VISMA

121 VAN AERT Wout Belgium
122 EENKHOORN Pascal Netherlands
123 JANSEN Amund Grøndahl Norway
124 GROENEWEGEN Dylan Netherlands
125 TEUNISSEN Mike Netherlands
126 VAN DER HOORN Taco Netherlands
127 VAN POPPEL Danny Netherlands

TEAM KATUSHA ALPECIN

131 BIERMANS Jenthe Belgium
132 HALLER Marco Austria
133 HOLLENSTEIN Reto Switzerland
134 KUZNETSOV Vyacheslav Russia
135 POLITT Nils Germany
136 WÜRTZ SCHMIDT Mads Denmark
137 ZABEL Rick Germany

TEAM SKY

141 MOSCON Gianni Italy
142 BASSO Leonardo Italy
143 DOULL Owain United Kingdom
144 HALVORSEN Kristoffer Norway
145 LAWLESS Christopher United Kingdom
146 ROWE Luke United Kingdom
147 STANNARD Ian United Kingdom

TEAM SUNWEB

152 ARNDT Nikias Germany
153 BOL Cees Netherlands
154 CURVERS Roy Netherlands
155 KANTER Max Germany
156 KRAGH ANDERSEN Asbjørn Denmark
157 WALSCHEID Max Germany

TREK-SEGAFREDO

161 DEGENKOLB John Germany
162 DE KORT Koen Netherlands
163 MULLEN Ryan Ireland
164 PEDERSEN Mads Denmark
165 FRAME Alex New Zealand
166 STUYVEN Jasper Belgium
167 THEUNS Edward Belgium

UAE – TEAMEMIRATES

171 GAVIRIA RENDON Fernando Colombia
172 BYSTROM Sven Erik Norway
173 CONSONNI Simone Italy
174 KRISTOFF Alexander Norway
175 LAENGEN Vegard Stake Norway
176 MARCATO Marco Italy
177 OLIVEIRA Ivo Portugal

CORENDON – CIRCUS

181 VAN DER POEL Mathieu Netherlands
182 DE BONDT Dries Belgium
183 DEVOLDER Stijn Belgium
184 HANSEN Lasse Norman Denmark
185 JANS Roy Belgium
186 JANSSENS Jimmy Belgium
187 RICKAERT Jonas Belgium

WANTY – GROUPE GOBERT

191 BACKAERT Frederik Belgium
192 DE GENDT Aimé Belgium
193 DEVRIENDT Tom Belgium
194 DUPONT Timothy Belgium
195 PASQUALON Andrea Italy
196 VANSPEYBROUCK Pieter Belgium
197 VLIEGEN Loïc Belgium

SPORT VLAANDEREN-BALOISE

201 CAPIOT Amaury Belgium
202 MENTEN Milan Belgium
203 PLANCKAERT Edward Belgium
204 VAN GESTEL Dries Belgium
205 VAN HECKE Preben Belgium
206 VAN ROOY Kenneth Belgium
207 WARLOP Jordi Belgium

WALLONIE-BRUXELLES

211 DEHAES Kenny Belgium
212 ISTA Kevin Belgium
213 LIEPINS Emils Latvia
214 NÖMMELA Aksel Estonia
215 PLANCKAERT Baptiste Belgium
216 SIX Franklin Belgium
217 SPENGLER Lukas Switzerland

COFIDIS, SOLUTIONS CRÉDITS

221 CLAEYS Dimitri Belgium
222 LAPORTE Christophe France
223 LEMOINE Cyril France
224 SOUPE Geoffrey France
225 VAN LERBERGHE Bert Belgium
226 VANBILSEN Kenneth Belgium
227 WAEYTENS Zico Belgium

DIRECT ENERGIE

231 TERPSTRA Niki Netherlands
232 BONIFAZIO Niccolo Italy
233 BURGAUDEAU Mathieu France
234 LIGTHART Pim Netherlands
235 PETIT Adrien France
236 SELLIER Simon France
237 TURGIS Anthony France

ROOMPOT-CHARLES

241 BOOM Lars Netherlands
242 ASSELMAN Jesper Netherlands
243 LEYSEN Senne Belgium
244 STEELS Stijn Belgium
245 VAN GINNEKEN Sjoerd Netherlands
246 VAN POPPEL Boy Netherlands
247 VAN SCHIP Jan Willem Netherlands

 

 

Trofeo Laigueglia 2019 guida completa

Trofeo Laigueglia 2019 presentazione

Trofeo Laigueglia 2019  guida completa alla corsa del 17 febbraio, percorso, starting list, diretta Tv e diretta Streaming

Trofeo Laigueglia 2019

Trofeo Laigueglia 2019

Trofeo Laigueglia 2019, edizione numero 56 per la prestigiosa corsa ligure in programma per domenica 17 febbraio. Organizzata dal GS Emilia di Adriano Amici la gara fa parte dell’ UCI Europe Tour (evento 1.HC) ed è la prima prova della Ciclismo Cup 2019. Per il secondo anno consecutivo questa prova sarà gemellata con il Giro dell’Appennino, andando a creare il Challenge Liguria.

La prima edizione del Laigueglia è data 1964 e in quell’occasione si impose Guido Neri, primo nome di un albo d’oro che prevede nomi di altissimo livello come Eddy Mercks, Johan Museeuw, Michele Bartoli, l’ultimo campione del mondo italiano Alessandro Ballan, Beppe Saronni ed addirittura Lance Armstrong.

Lo scorso anno ad imporsi fu Moreno Moser mentre nel 2017 a trionfare fu Fabio Felline.

Trofeo Laigueglia 2019: Diretta TV e Diretta Streaming

Per l’edizione 2019 è prevista la diretta TV offerta dalla Lega del Ciclismo Professionistico assieme a PMG Sport, attendiamo i dettagli. Molto probabile anche una diretta streaming dell’evento

Trofeo Laigueglia 2019: il percorso

Laigueglia è teatro di partenza ed arrivo della corsa che si svilupperà lungo 203 km con un tracciato tradizionale. Prima parte di corsa tra Alassio, Albenga e Ceriale, fino alla salita di Onzo a cui farà seguito la Cima Paravenna (primo GPM di giornata). Il plotone tornerà poi sulla costa con il primo passaggio sul traguardo di Laigueglia.

Il gruppo sarà poi chiamato ad affrontare il Capo Mele (presente anche alla Milano-Sanremo) per poi attaccare il “simbolo” del Trofeo Laigueglia: il Testico che sarà da preambolo al circuito finale di 12km con il Colle Micheri circa da affrontare tre volte,l’ultima a meno di 10 km dall’arrivo di Via Roma.

 

Trofeo Laigueglia 2019: Starting List

Al via le seguenti squadre:

2 Team WorldTour: le francesi Groupama-FDJ e Ag2R La Mondiale
8 Team Professional: Androni-Sidermec, Bardiani-Csf, Nippo-Vini Fantini, Neri-Selle Italia, Arkea Samsic, Gazprom-RusVelo, Israel Academy e RiwalReadynez
9 Team Continental: Sangemini-Trevigiani, D’Amico UM Tools, Team Colpack, Cycling Team Friuli, Iseo Serrature, Beltrami-TSA, Biesse Carrera, Amore&Vita-Prodir, Giotti Victoria
Nazionale italiana.

 

 

 

 

 

Etoile de Besseges 2019 presentazione corsa

Etoile de Besseges 2019 ecco la guida completa

Etoile de Besseges 2019 analisi del percorso, starting list, diretta Tv e diretta streaming della gara francese che si terrà dal 7 al 10 febbraio 

L’Etoile de Besseges 2019

L’Etoile de Besseges 2019

L’Etoile de Besseges 2019 scalda i motori, tutto è pronto per la corsa transalpina programmata dal 7 al 10 febbraio. La  breve corsa a tappe francese, classificata 2.1 all’interno dell’Uci Europe Tour, venne creata nel 1971 e vide trionfare il Jean-Luc Molineris. Nell’albo d’oro della corsa compare un solo atleta italiano capace di imporsi: Fabio Baldato vincitore nel 2003. Lo scorso anno ad imporsi fu l’atleta di casa Tony Gallopin.

Etoile de Besseges 2019: percorso

La breve corsa a tappe transalpina si corre nel dipartimento della Linguadoca-Rossiglione lungo quattro tappe per un totale di 450km circa. Il percorso si addice a corridori in grado di primeggiare su brevi ma intensi stratti e con una discreta propensione alle prove a cronometro.

Proprio la cronometro individuale che chiuderà l’ Etoile de Besseges 2019 e che presenta un arrivo in lieve salita potrà essere decisiva per definire le posizioni finali.

Le prime tre frazioni appaiono assolutamente abbordabili anche per i velocisti. La prima tappa presenta due passaggi

sulla Cote de la Tour (700 metri al 5.6%) mentre nella seconda frazione si affronterà uno strappo di circa 800 metri al 4% posizionato a soli nove chilometri dall’arrivo ma questi ostacoli non possono impensierire i big della corsa. Anche la terza tappa con ogni probabilità presenterà un arrivo di gruppo.

 

Etoile de Besseges 2019: le tappe

Di seguito l’elenco delle tappe, 7/2 Stage 1 – Bellegarde › Beaucaire (145k)
8/2 Stage 2 – Saint-Geniés-de-Malgoires › La Calmette (154k)
9/2 Stage 3 – Bessèges › Bessèges (158k)
10/2 Stage 4 – Alès › Alès (10.7k)

 

Etoile de Besseges 2019: starting list

Ecco la startlist dell’Etoile de Besseges 2019:

Team WorldTour: Ag2R La Mondiale, Groupama-FDJ, Trek-Segafredo, EF Drapac, Lotto Soudal

Team Professional Arkea-Samsic, Cofidis, Delko Marseille, Direct Energie, Vital Concept-B&B Hotels, Wanty-Groupe Gobert, SportVlaanderen-Baloise, Wallonie-Bruxelles, Corendon-Circus, Gazprom-Rusvelo, Israel Cycling Academy, Euskadi Murias;

Team Continental: St Michel-Auber 93, Roubaix Lille Metropole, Sovac, Amore&Vita-Prodir, Team Colpack.

 

 

Tra gli italiani presenti, attenzione a: Niccolò Bonifazio (Direct Energie), Sacha Modolo (EF Drapac), Kristian Sbaragli (Dimension Data) e l’eterno Davide Rebellin (Sovac).

Etoile de Besseges 2019: diretta TV e Diretta Streaming

Al momento non sono previste dirette televisive della prova a tappe francese.

Come vedere il mondiale gratis in diretta streaming?

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 su PC o Smartphone

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming dal 23 settembre al 30 settembre gratis o a pagamento

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming?

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming?

Come vedere il mondiale di ciclismo 2018 in streaming? In tanti avranno la necessità di dover guardare i Mondiali di Innsbruck lontani da casa e si dovranno appoggiare, per seguire Nibali e compagni, agli streaming proposti.

Domenica 23 settembre, con la cronometro a squadre maschile e femminile, è iniziato ufficialmente il Mondiale 2018 di ciclismo che si corre a Innsbruck in Austria, il clou dell’evento saràla gara in linea maschile di domenica 30 settembre.

I Mondiali di Ciclismo su strada di Innsbruck 2018 saranno trasmessi in diretta in chiaro sui canali Rai e Raisport e via satellite su Eurosport 1.

E’ possibile vedere il mondiale di Innsbruck in diretta streaming gratis da qualunque PC o smartphone. In streaming sarà possibile seguire l’evento su Rai Play, Eurosportplayer, Sky Go e Premium Play.

Tutte le gare saranno trasmesse LIVE su Eurosport 1 e sulla piattaforma OTT Eurosport Player  con il commento della coppia formata da Luca Gregorio e Riccardo Magrini.

Al fianco della proposta della Rai e di Eurosport ci sarà anche TIM: tutti i clienti TIMVISION, infatti,  potranno seguire in streaming sul proprio PC o Smartphone la programmazione di Eurosport Player per non perdere nemmeno un minuto dei Mondiali di Ciclismo 2018.

Dove vedere i Mondiali Ciclismo Innsbruck 2018?

Domenica 23 Settembre: Cronosquadre Donne (RaiSport 9:50 – 12:30 / Eurosport 10:00 – 12:35)
Domenica 23 Settembre: Cronosquadre Uomini  (RaiSport 14:30 – 17:30 / Eurosport 14:30 – 17:30)
Lunedì 24 Settembre:  Crono Donne Juniores (RaiSport 9:50 – 12:30 / Eurosport 10:15 – 12:15)
Lunedì 24 Settembre:  Crono Uomini U23 (RaiSport 14:30 – 17:15 / Eurosport 14:45 – 17:20)
Martedì 25 Settembre: Crono Uomini Juniores (RaiSport 10:00 – 13:05 / Eurosport 10:00 – 13:00)
Martedì 25 Settembre: Crono Donne Elite (RaiSport 14:15 – 17:35 / Eurosport 14:30 – 17:15)
Mercoledì 26 Settembre: Crono Uomini Elite (RaiSport 13:50 – 18:00  / Eurosport 14:00 – 17:30)
Giovedì 27 Settembre:  Prova in Linea Donne Juniores (RaiSport 8:35 – 12:15 / Eurosport 09:00 – 11:30)
Giovedì 27 Settembre: Prova in Linea Uomini Juniores (RaiSport 14:15 – 18:40 / Eurosport 14:30 – 18:45)
Venerdì 28 Settembre: Prova in Linea  Uomini U23 (RaiSport 11:55 – 17:40 / Eurosport 12:00 – 17:15)
Sabato 29 Settembre: Prova in Linea Donne Elite (RaiSport 11:40 – 17:10 / Eurosport 14:00 – 17:15)
Domenica 30 Settembre 30: Prova in Linea Uomini  Elite (RaiSport 9:30 – 15:30 / Rai3 15:30 – 17:10 / Eurosport 9:30 – 17:15)

L’Italia del commissario tecnico Davide Cassani arriva non al top delle condizioni a questo mondiale ma se Vincenzo Nibali paga la sfortunata caduta al Tour de France e Fabio Aru, ha rinunciato alla chiamata in azzurro dall’altra parte c’è un Gianni Moscon in uno straordinario crescendo di forma.

Cassani ha selezionato questi otto uomini: Gianluca Brambilla (Trek Segafredo), Damiano Caruso (Bmc Racing Team), Dario Cataldo (Astana Pro Team), Alessandro De Marchi (Bmc Racing Team), Gianni Moscon (Team sky), Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), Franco Pellizotti (Bahrain-Merida), Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida).

Se con una coppia Nibali-Aru al top l’Italia era tra le nazionali favorite per conquistare la maglia iridata a 10 anni di distanza dalla vittoria di Alessandro Ballan ai mondiali di Varese, ora la nostra giocherà il ruolo di outsider visti i tanti campioni stranieri presenti.

 

Tour de France 2018 diretta TV e diretta Streaming

Tour de France 2018 diretta TV: come seguire la corsa?

Tour de France 2018 diretta TV e diretta Streaming, tutte le informazioni sulla corsa francese in programma dal 7 al 29 luglio che vedrà al via anche Chris Froome

Tour de France 2018 diretta TV e diretta Streaming

Tour de France 2018 diretta TV e diretta Streaming

Tour de France 2018 diretta TV e diretta Streaming, grande copertura per la corsa ciclistica più importante al mondo che si svolgerà dal 7 al 29 luglio. Ingente dispiegamento di forza per le emittenti televisive di tutto il mondo che garantiranno la copertura integrale dell’evento.

Per gli appassionati italiani saranno due le emittente televisive coinvolte: RaiSport ed Eurosport che oltre alla consueta diretta TV consentiranno di poter assistere alla diretta in streaming su internet

Particolarmente accattivante la proposta di Eurosport Player, che garantisce il segnale anche senza intervalli pubblicitari offrendo, grazie al segnale internazionale, la copertura integrale di una parte delle tappe della Grande Boucle

La Grande Boucle, arrivata quest’anno alla 105ma edizione, si preannuncia una delle più spettacolari degli ultimi anni.

Il Tour de France 2018 sarà quindi visibile in streaming il su Rai Play, SkyGo ed Eurosport Player; saranno 21 le tappe in programma da seguire in diretta TV e Streaming a partire da sabato 7 luglio

Tour de France 2018 diretta tv: tutte le tappe

Tappa 1 (7 luglio 2018): Noirmoutier-en-l’Ile – Fontenay-le-Comte, 189 km

Tappa 2 (8 luglio 2018): Mouilleron-Saint-Germain – La Roche-sur-Yon, 183 km

Tappa 3 (9 luglio 2018): Cholet – Cholet, 35 km

Tappa 4 (10 luglio 2018):La Baule – Sarzeau, 192 km

Tappa 5 (11 Luglio 2018): Lorient – Quimper, 203 km

Tappa 6 (12 Luglio 2018): Brest – Mûr-de-Bretagne Guerlédan, 181 km

Tappa 7 (13 Luglio 2018): Fougères – Chartres, 231 km

Tappa 8  (14 Luglio 2018): Dreux – Amiens Métropole, 181 km

Tappa 9 (15 Luglio 2018): Arras Citadelle – Roubaix, 154 km

Tappa 10 (17 Luglio 2018): Annecy – Le Grand-Bornand, 159 km

Tappa 11 (18 Luglio 2018): Albertville – La Rosière 1850, 108 km

Tappa 12 (19 Luglio 2018): Bourg-Saint-Maurice – Alpe d’Huez, 175 km

Tappa 13 (20 Luglio 2018): Bourg-d’Oisans – Valence, 169 km

Tappa 14 (21 Luglio 2018): Saint-Paul-Trois-Châteaux – Mende, 187 km

Tappa 15 (22 Luglio 2018): Millau – Carcassonne, 181 km

Tappa 16 (24 Luglio 2018): Carcassonne – Bagnères-de-Luchon, 218 km

Tappa 17 (25 Luglio 2018): Bagnères-de-Luchon – Saint-Lary-Soulan col de Portet, 65 km

Tappa 18 (26 Luglio 2018): Trie-sur-Baïse – Pau, 172 km

Tappa 19 (27 Luglio 2018): Lourdes – Laruns, 200 km

Tappa 20 (28 Luglio 2018): Saint-Pée-sur-Nivelle – Espelette, 31 km

Tappa 21 (29 Luglio 2018): Houilles – Paris Champs-Elysées, 115 km

Tour de France 2018 dove gurdarlo

Programmazione Tour de France Rai Canale Tv diretta Tour
ore 13:45 – Anteprima Tour Rai Sport (canale 57 DDT)
ore 15 – Tour in diretta e Tour all’arrivo Rai 3
al termine della tappa – Processo alla tappa Rai 3 / Rai Sport
ore 23:30 Tour di Sera Rai Sport

 

Programma Eurosport Tour de France Canale Tv
pre tappa – Tour Extra Eurosport 1
dal primo km della tappa – Tour Live Eurosport 1
al termine della frazione – Tour Extra Eurosport 1

Campionati Italiani Ciclismo 2018 i dettagli

Campionati Italiani Ciclismo 2018 a Darfo Boario Terme

Campionati Italiani Ciclismo 2018,  sabato 30 giugno a Darfo Boario Terme, Fabio Aru proverà a difendere la maglia tricolore. Programma, orari e diretta tv e streaming

Campionati Italiani Ciclismo 2018: Fabio Aru

Campionati Italiani Ciclismo 2018: Fabio Aru

Campionati Italiani Ciclismo 2018 in programma sabato 30 giugno in provincia di Brescia, precisamente nella splendida cornice di Darfo Boario Terme. La prova in linea maschile prevede un percorso che si snoda attorno alla città per un totale di 233 km con interessanti e numerosi strappi in grado di infiammare la corsa.

Campionati Italiani Ciclismo 2018: il percorso

La prova sarà contraddistinta da due circuiti: il primo di 25.4 chilometri da ripetere quattro volte che presenta il Gianico, 1200 metri al 6.5% medio e lo strappo di Via Cornaleto.
Nel secondo circuito la principale difficoltà sarà la salita di Berzo Inferiore che misura 2 chilometri con pendenza media del 6% e punta del 10%. La differenza, però, potrebbe essere Via Cornaleto con l’ultimo passaggio a circa due chilometri e mezzo dalla linea d’arrivo. La partenza è fissata alle 10.30, mentre l’arrivo è previsto tra le 15.45 e le 16.20.

Campionati Italiani Ciclismo 2018: starting list

Al via il detentore della maglia tricolore Fabio Aru che vuole provare a riscattare la delusione del Giro d’Italia (ma la condizione del sardo non pare eccellente). In tanti cercheranno di far propria l’ambita divisa a partire da Gianni Moscon passando per Sonny Colbrelli e Diego Ulissi.

Campionati Italiani Ciclismo 2018: diretta tv e streaming

I Campionati Italiani 2018 saranno trasmessi su RaiSport in diretta e in diretta streaming su Rai Play.

Campionati Italiani Ciclismo 2018: parola ad Ezio Maffi

“Per quanto riguarda il percorso della prova Elite abbiamo cercato di seguire le indicazioni di Davide Cassani rendendo più nervoso il tracciato del 2016 anche in chiave Mondiali di Innsbruck. Tutto continuerà a ruotare attorno al Muro di Cornaleto (200 metri con pendenza al 17%) che verrà affrontato a meno di 3 km  dall’arrivo”ha dichiarato Ezio Maffi, organizzatore della manifestazione

 

 

 

Giro di Svizzera 2018: il percorso e le nove tappe ai raggi X

Giro di Svizzera 2018 sabato il via!

Giro di Svizzera 2018 da sabato 9 a domenica 17 giugno presentazione, starting list, diretta tv, diretta streaming

Giro di Svizzera 2018

Giro di Svizzera 2018

Giro di Svizzera 2018, tutto pronto per una delle tappe di avvicinamento più importanti (assieme al Delfinato) al Tour. La corsa elvetica, giunta alla 82esima edizione,  sarà per molti protagonisti l’ultimo appuntamento prima della Grand Boucle e, di conseguenza, presenterà una starting list di primissimo

livello.

Il Tour de Suisse, in programma da sabato 9 a domenica 17 giugno, prevede nove tappe, con una cronometro a squadre iniziale e una individuale a chiudere questa edizione. Le ultime due frazioni si svolgeranno in Canton Ticini (a Bellinzona).

Giro di Svizzera 2018: Starting List

Al via le 18 squadre del WorldTour, più tre formazioni Professional, tra le quali spicca la Nippo – Fantini – Europa Ovini di Damiano Cunego, all’ultima corsa WorldTour della sua carriera.

Tanti i big al via  a partire dal campione del mondo Peter Sagan della Bora-hansgrohe. Per la generale attenzione a  Richie Porte (BMC), Wilco Kelderman (Team Sunweb), Jakob Fuglsang (Astana), Ion Izagirre (Bahrain-Merida), Steven Kruiswijk(LottoNL-Jumbo) e il trio Movistar composto da Nairo Quintana, Mikel Landa e Alejandro Valverde.

Giro di Svizzera 2018: Percorso

Il percorso di quest’anno presenta una cronometro a squadre come prima tappa, quattro frazioni di montagna con due arrivi in salita e una crono individuale l’ultimo giorno a Bellinzona di 34 km

Sabato 9 giugno – Tappa 1: Frauenfeld-Frauenfeld (cronometro a squadre) 18 km
Domenica 10 giugno – Tappa 2: Frauenfeld-Frauenfeld 155 km
Lunedì 11 giugno – Tappa 3: Oberstammheim-Gansingen 182 km
Martedì 12 giugno – Tappa 4: Gansingen-Gstaad 189 km
Mercoledì 13 giugno – Tappa 5: Gstaad-Leukerbad 155 km
Giovedì 14 giugno – Tappa 6: Fiesch-Gommiswald 186 km
Venerdì 15 giugno – Tappa 7: Eschenbach/Atzmännig-Arosa 170 km
Sabato 16 giugno – Tappa 8: Bellinzona-Bellinzona 123km
Domenica 17 giugno – Tappa 9: Bellinzona-Bellinzona (cronometro individuale) 34 km

Giro di Svizzera 2018: Diretta TV e Diretta Streaming

Il Giro di Svizzera 2018 sarà trasmesso in diretta tv su Eurosport e in diretta streaming su Eurosport Player.

 

 

 

 

Freccia del Brabante 2018: Anteprima della corsa

Freccia del Brabante 2018 presentazione della corsa

Freccia del Brabante 2018 giunta alla 57^ edizione  si disputerà mercoledì 11 aprile. Percorso, diretta TV, diretta streaming, starting list

Freccia del Brabante 2018

Freccia del Brabante 2018

Freccia del Brabante 2018 nata nel 1961 ed oggi organizzata dalla Flanders Classic, la De Brabantse Pijl ha in Edwig Van Hooydonck il recordman di successi (quattro) in programma il prossimo 11 aprile.

Freccia del Brabante 2018: Il percorso

Saranno 205 km quelli che i corridori affronteranno all’interno dello storico ducato posto ai confini tra le regioni belghe e la provincia olandese del Brabante settentrionale. Si lascia alle spalle il pavé e si abbracciano le cotes: saranno ben 26 lungo il tracciato che parte da Leuven (Lovanio) ed arrivad Overijse, nelle Fiandre.

Freccia del Brabante 2018: Starting List

Al via della Freccia del Brabante 2018 ci saranno 7 WorldTour(Bahrain-Merida, Bmc, Lotto Soudal, Mitchelton-Scott, Quick Step Floors, Dimension Data, LottoNL-Jumbo) e 14 Professional (Aqua Blue Sport, CCC Sprandi, Israel Cycling Academy, Cofidis, Direct Energie, Fortuneo-Samsic, Vital Concept, Roompot, Novo Nordisk, Veranda’s Willems, Wanty-Gobert, WB Veranclassic, SportVlaanderen-Baloise e Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini).

Occhi puntati su  Tim Wellens e Tiesj Benoot (Lotto Soudal), Dylan Teuns (Bmc), Roman Kreuziger (Mitchelton-Scott), Bob Jungels (Quick Step Floors), Edvald Boasson Hagen (Dimension Data), Warren Barguil (Fortuneo-Samsic), Bryan Coquard (Vital Concept).

Freccia del Brabante 2018: diretta TV e diretta Streaming

Diretta tv su Eurosport 2 dalle ore 15.15. Siamo in attesa per eventuali dirette streaming

Scheldeprijs 2018 presentazione corsa

Scheldeprijs 2018: anteprima della corsa

Scheldeprijs 2018 classica belga di scena mercoledì 4 aprile, nata nel 1907 con la denominazione di GP de l’Escaut, è oggi organizzata dalla Flanders Classic

Scheldeprijs 2018

Scheldeprijs 2018

Scheldeprijs 2018 classica belga  1.HC si disputerà il 4 aprile. Nata nel 1907 con la denominazione di GP de l’Escaut, è oggi gestita  dalla Flanders Classic, che si appresta a dar vita all’edizione numero 106. Il tedesco Marcel Kittel è in testa alla classifica dei vincitori con 5 successi. Poche le vittorie azzurre: due successi per Mario Cipollini (’91/’93), uno per Rossano Brasi nel 1995, Endrio Leoni nel biennio 2000/2001 e Alessandro Petacchi nel 2009.

Scheldeprijs 2018: il percorso

SI corre sulla distanza di 200 i km su di un percorso adatto ai velocisti. Partenza da erneuzen (nuova partenza, situata nelle Fiandre neerlandesi) ed arrivo a Schoten (tradizionale arrivo). Qualche breve tratto in pavé non andrà a ridurre le possibilità degli sprinter di giocarsi il successo.

La corsa avrà tuttavia quest’anno una variante in più, con il vento che potrebbe creare una forte selezione sin dalle prime fasi di corsa, rendendo dunque la gara molto più incerta.

Scheldeprijs 2018: Diretta TV e Diretta Streaming

Diretta tv su Eurosport dalle ore 15.00. Attendiamo informazioni circa le eventuali diretta streaming

Scheldeprijs 2018: La starting list

23 squadre prendenti parte allo Scheldeprijs 2018: 11 WorldTour(Katusha-Alpecin, Bora-Hansgrohe, Quick Step Floors, Lotto Soudal, Dimension Data, LottoNL-Jumbo, Team Sky, Team Sunweb, Groupama-FDJ, Astana, EF Drapac) e 12 Professional (Aqua Blue Sport, Cofidis, Fortuneo-Samsic, Israel Cycling Academy, Roompot, SportVlaanderen-Baloise, Veranda’s Willems, Vital Concept, Wanty-Gobert, WB Veranclassic, CCC Sprandi, UnitedHealthcare).

 

Ciclismo le gare di aprile e dirette TV

Ciclismo le gare di aprile e dirette TV: La guida completa

Ciclismo le gare di aprile e dirette TV delle corse di tutto il mondo, guida completa per non perdere nemmeno una gara dal Giro delle Fiandre alla Liegi-Bastogne-Liegi

Ciclismo le gare di aprile

Ciclismo le gare di aprile

Ciclismo le gare di aprile e dirette TV, tra campagna del pavè e trittico delle Ardenne si preannuncia un vero spettacolo per tutto il mese. Si parte il 1° aprile, con il #Giro delle fiandre, per poi continuare con la #Parigi Roubaix, l’Amstel, la Freccia Vallone e la Liegi.

Aprile offrirà una spettacolo continuo per gli amanti del ciclismo con tante dirette televisive (e dirette streaming) che condurranno al mese di maggio storicamente dedicato al Giro d’Italia. Archiviata la campagna del pavè la stagione delle classiche vivrà la sua seconda fase sulle Ardenne, con lo storico trittico Amstel – Freccia – Liegi e con un’attesa sfida tra Nibali e Valverde che infiammeranno proprio la Liegi-Bastogne-Liegi.

Ciclismo le gare di aprile: elenco completo

1 La Roue Tourangelle
1 Giro delle Fiandre (Rai e Eurosport)
2 – 7 Volta Paesi Baschi (Eurosport)
3 – 6 Circuit de la Sarthe
4 Schledeprijs (Eurosport)
8 Klasika Primavera
8 Parigi – Roubaix (Rai e Eurosport)
10 Parigi – Camembert
11 Freccia del Brabante (Eurosport)
13 – 15 Gp Beiras e Serra de Estrela
14 Tour du Finistere
15 Amstel Gold Race (Rai e Eurosport)
15 Tro Bro Leon
16 – 20 Tour of the Alps (Rai e Eurosport)
17 – 22 Giro di Croazia (Eurosport)
18 Freccia Vallone (Rai e Eurosport)
20 – 22 Vuelta Castilla Leon
22 Giro dell’Appennino (Rai)
22 Liegi – Bastogne – Liegi (Rai e Eurosport)
24 – 29 Giro di Romandia (Eurosport)
27 – 29 Vuelta Asturie.