Coppi & Bartali vittoria di Simone Velasco

Coppi & Bartali nuova vittoria di Velasco

Coppi & Bartali vittoria del bolognese della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM Simone Velasco nella terza frazione della corsa 

Coppi & Bartali: vince Velasco

Coppi & Bartali: vince Velasco

Arriva a Forlì la seconda vittoria della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM con Simone Velasco che nella 3^ tappa della Settimana Internazionale Coppi & Bartali bissa il successo ottenuto nel mese di febbraio al Trofeo Laigueglia.

Uno sprint magistrale quello del corridore bolognese che ha coronato lo splendido lavoro di tutta la squadra salita in cattedra al momento giusto, correndo da padrona nel finale di una tappa in cui non c’è stato troppo spazio per i fuggitivi che sono stati riassorbiti durante la settima e ultima ascesa alla Rocca delle Caminate.

Lungo la discesa successiva la squadra diretta da Francesco Frassi e Luca Scinto prendeva in mano le operazioni controllando tutti gli attacchi da un gruppo ridotto a una quarantina di unità e ricucendo anche sul russo Shalunov che aveva attaccato ai -2.

Sul rettilineo finale Velasco risultava imprendibile riuscendo ad alzare le braccia al cielo per quella che è la sua seconda vittoria in carriera.

La grande prova di squadra è confermata dal 5° posto di Giovanni Visconti, sempre in maglia verde, e dall’11° di Dayer Quintana.

“E’ una grandissima soddisfazione che conferma tutto ciò di buono che ho fatto in questo inizio di stagione oltre al fatto che vincere in Emilia Romagna per me che sono nato a Bologna è speciale. La squadra è stata spettacolare, nel finale siamo stati tutti uniti con Gabburo che mi ha lasciato ai 200 metri. A Laigueglia ho vinto da solo, oggi in volata, è davvero un momento magico”

FONTE COMUNICATO STAMPA

Neri sottoli-Selle Italia-KTM ecco il nuovo team

Neri sottoli-Selle Italia-KTM ai nastri di partenza

Neri sottoli-Selle Italia-KTM, il nuovo team di Angelo Citracca pronta a vedere la luce alla prossima Vuelta a San Juan

Neri sottoli-Selle Italia-KTM

Neri sottoli-Selle Italia-KTM

Neri sottoli-Selle Italia-KTM pronta al via. Quella che inizierà il 27 gennaio 2019 in Argentina alla Vuelta a San Juan sarà l’undicesima stagione tra i professionisti per la squadra del Team Manager Angelo Citracca che alza il velo per una nuova ripartenza con Neri Sottoli come main sponsor affiancato da Selle Italia e dal nuovo fornitore di biciclette, l’austriaca KTM Bikes.

L’azienda di Lamporecchio ha accompagnato l’avventura della squadra di San Baronto fin dall’inizio tra i dilettanti nel 2003 e c’è grande attesa per la prossima stagione nelle parole del presidente Giuliano Baronti:

“Con Angelo Citracca e Luca Scinto c’è più di un rapporto lavorativo, c’è una profonda amicizia ed è il segreto del legame che dura oramai da 16 anni con Neri Sottoli. Il ritorno di Giovanni Visconti è una motivazione extra che dà una spinta importante al progetto. Il 2019 sarà una grande annata, ne siamo certi”.

Si riparte da una squadra ricca di giovani talenti capitanata da Giovanni Visconti che affronterà la sua terza avventura dopo quelle già ricche di successi tra i dilettanti e tra i professionisti

“Per me è come chiudere un cerchio” afferma il corridore siciliano, “La mia vera carriera da professionista è iniziata qui. Sento di poter cogliere ancora delle grandi vittorie e non c’è niente di meglio che poterlo fare qua, nella mia seconda famiglia con Luca Scinto e Angelo Citracca che posso considerare come fratelli”

I nuovi arrivi sono quelli di Dayer Quintana, alla prima esperienza in Italia dopo cinque stagioni e tre successi nel World Tour alla Movistar, Etienne Van Empel, scalatore olandese che ha corso nel Team Roompot, il ritorno tra i professionisti di Francesco Manuel Bongiorno e i neoprofessionisti Lorenzo Fortunato, Davide Gabburo, Moreno Marchetti e Umberto Marengo. Nello staff entra a far parte con il ruolo di Direttore Sportivo Francesco Frassi.

I confermati della stagione 2018 sono Liam Bertazzo, Simone Bevilacqua, Giuseppe Fonzi, Luca Pacioni, Luca Raggio, Massimo Rosa, Sebastian Schonberger, Simone Velasco ed Edoardo Zardini per un totale di 17 corridori

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

Team Movistar al Giro lista dei partenti

Team Movistar al Giro d’Italia senza stelle

Team Movistar al Giro d’Italia si presenta senza stelle ma con tanti scalatori pronti a battagliare per successi di tappa e la maglia della montagna

Team Movistar al Giro d'Italia

Team Movistar al Giro d’Italia

Team Movistar al Giro d’Italia senza i big, quello che scatterà da Gerusalemme sarà un Giro che non vedrà la solita Movistar pronta a lottare per la vittoria in generale. Dopo anni di sfarzi sulle strade dello stivale la squadra di Eusebio Unzué si presenterà alla partenza senza alcuna delle sue grandi stelle, ma con una rosa comunque  interessante e con diversi uomini forti in salita.

Al via della corsa rosa ci saranno infatti i colombiani Carlos Betancur e Dayer Quintana, con il primo che nei suoi giorni migliori colse un 5° posto in classifica finale e che vuole provare a far sua la maglia della montata. Attenzione all’ecuadoriano Richard Carapaz che ha ben figurando alla Vuelta Asturias, attenzione massima anche l’argentino Eduardo Sepulveda e gli spagnoli Victor de la ParteRubén FernándezAntonio Pedrero e Rafael Valls.