Ciclismo cosa mangiare dopo l’allenamento? 7 suggerimenti

 

Ciclismo cosa mangiare dopo l’allenamento?

Cosa mangiare dopo l’allenamento di ciclismo è una delle domande che più spesso i ciclo-amatori si fanno, ecco la nostra guida

Ciclismo cosa mangiare dopo l’allenamento? (fonte Pixabay - RitaE)

Ciclismo cosa mangiare dopo l’allenamento? (fonte Pixabay – RitaE)

Ciclismo cosa mangiare dopo l’allenamento? E’ una domanda importante per ogni amante del pedale, come reintegrare correttamente i consumi post-allenamento. Troppo spesso in molti, scesi di sella non curano adeguatamente la propria alimentazione commettendo un grave errore strategico.

Il momento dopo l’uscita in bici è estremamente importante per mettere benzina del motore ma anche per “consolidare” il lavoro svolto sui pedali.

Dopo una pedalata intensa l’organismo ha bruciano tantissime energie ed è stato sottoposto a stress tanto che le difese immunitarie possono risultare indebolite. Le fibre dei vostri muscoli sono state in qualche modo danneggiate e necessitano di essere riparate, la fatica sale e il vostro corpo reclama attenzione. Ecco che è importante non lasciare al caso l’alimentazione post allenamento.

Gli obiettivi dell’alimentazione post workout:

  1. Ripristinare i liquidi e gli elettroliti
  2. Ripristinare le scorte di glicogeno
  3. Rigenerare i tessuti danneggiati.

Ciclismo cosa mangiare dopo l’allenamento? 7 suggerimenti

  1. Cosa mangiare e bere nel post allenamento?
    Proteine e Carboidrati sono i vostri alleati assieme ad una bevanda per il recupero salito. Le proteine contribuiscono al ripristino del tessuto muscolare, i carboidrati vi reintegreranno le score di glicogeno consumate durante la pedalata e la bevanda ricostituirà la scorsa di minerali persi.
  1. Quante proteine?
    20-25 g di proteine ad elevato valore biologico contribuiscono al processo di recupero muscolare
  2. Quanti carboidrati?
    Gli studi più recenti indicano come ottimale una quantità di carboidrati compresa tra 0.8 e 1.2 g per kg di peso corporeo. finita la gara o l’allenamento non è consigliamo riempirsi di palate di zucchero ma utilizzarne le giuste quantità.
  3. Integratori si o no?
    nel post-exercise l’uso di integratori specifici per il recupero è fondamentale: BCAA, micronutrienti, carboidrati ed elettroliti sono strumenti importanti per ricompensare quanto perso durante l’attività fisica. Attenzione gli integratori non sono mai dei sostitutivi di una alimentazione completa ma possono intendersi come supporto valido e funzionale. Gel, bevande idrosaline e barrette sono strumenti utili.
  4. Solo acqua?
    Al termine di una lunga pedalata bere sola acqua può peggiorare la disidratazione. Una strategia alternativa alle bevande isotoniche è  addizionare l’acqua con del normale sale da cucina per aumentare la quota di liquidi trattenuti riducendo il volume urinario.
  5. Per integrare i Sali minerali
    può essere suggerito alimentarsi con verdura frutta
  6. Il recupero inizia in sella
    è una regola che può sembrare banale ma è importate evitare di terminare l’allenamento con il serbatoio totalmente vuoto, portatevi sempre dietro una barretta o un gel per evitare crisi glicemiche.