Nove Mesto incorona Mathieu van der Poel e Kate Courtney

Nove Mesto: festa per Van der Poel e Courtney

Nove Mesto, nella seconda tappa della Coppa del Mondo MTB XCO a trionfare sono i due fenomeni Mathieu van der Poel e Kate Courtney

Nove Mesto: Van der Poel

Nove Mesto: Van der Poel

Soffia un vento nuovo sull’elite del fuoristrada mondiale. La UCI MTB World Cup oggi ha celebrato il primo successo nella Coppa del mondo cross country di quel fenomeno di Mathieu Van der Poel e ha confermato che Kate Courtney sarà la donna da battere in questa stagione.

Il 24enne olandese e la 23enne californiana, tra i gioielli più splendenti della nuova generazione che si sta affermando a livello globale, sono stati i migliori sullo spettacolare percorso di Nove Mesto, in Repubblica Ceca, che ha ospitato la seconda tappa della Mercedes Benz UCI World Cup (potete vedere il replay su Red Bull TV). Il figlio e nipote d’arte, il papà è Adrie van der Poel e il nonno Raymond Poulidor, venerdì si era già imposto nello short track, dove in campo femminile aveva vinto a sorpresa l’americana Chloe Woodruff.

Oggi la gara “in rosa” è stata un susseguirsi di colpi di scena, soprattutto durante l’ultimo giro. Ad Anne Tauber, in testa per quasi tutta la competizione, cade la catena proprio sulla rampa più ripida e Kate Courtney la supera andando a conquistare la seconda vittoria consecutiva dopo il successo di Albstadt di domenica scorsa. Jolanda Neff, che all’inizio aveva combattuto in testa al gruppo proprio contro la Tauber, fora, perdendo ulteriori posizioni oltre a quelle che aveva ceduto per il fuorigiri iniziale. Dunque ci ritroviamo con un ordine d’arrivo piuttosto inedito, con alle spalle della campionessa del mondo l’australiana Rebecca McConnell e la canadese Haley Smith. Da segnalare il forfait di Annika Langvad, dominatrice delle ultime edizioni, e il ritorno alle gare della campionessa olimpica Jenny Rissveds. In ottica italiana 19a ha concluso la promettente Chiara Teocchi, 20a in maglia tricolore Eva Lechner.

Dopo che le donne avevano già “scaldato” la Vysocina Arena, il testimone è passato agli uomini che si sono allineati pronti anche loro a darsi battaglia. Con il sole ed il fondo in condizioni ottimali, la gara maschile si è rivelata un duello tra il solito Nino Schurter Mathieu Van Der Poel, che dopo aver dominato la stagione di ciclocross ed essersi imposto anche su strada era in cerca della sua prima vittoria di peso nel XCO, la sua disciplina preferita. Con un ritmo forsennato, che hanno tenuto durante tutta la prova, si sono staccati dal resto dei concorrenti e si sono studiati fino all’ultimo giro, quando MVDP in salita con un’accelerazione mostruosa ha letteralmente lasciato sul posto il campione del mondo, che negli ultimi anni non aveva mai trovato un rivale che lo facesse sudare così tanto. Dietro di loro il ceco Ondrej Cynk ha corso gran parte della gara in solitaria, incitato dal pubblico di casa, per poi essere ripreso da Mathias Flückinger Henrique Avancini. Bene i corridori azzurri con il campione d’Italia Gerhard Kerschbaumer che ha chiuso 7°, Luca Braidot 15° e Gioele Bertolini, artefice di una grande rimonta, 17°.
Dopo due prove Kate Courtney Mathieu Van der Poel sono al comando della classifica generale con già un bel distacco sugli altri pretendenti al titolo.
La Coppa del mondo di MTB prosegue dando spazio alla Downhill con la tappa di Fort William, in Scozia, che andrà in scena il prossimo week end e quella di Leogang, in Austria, il fine settimana successivo. Come sempre, sia che si tratti di XC o DH, tutte le gare saranno trasmesse in diretta su www.redbull.com.

FONTE COMUNICATO STAMPA

La Coppa del mondo XCO prosegue a Nové Město

La Coppa del mondo XCO prosegue su Red Bull TV

La Coppa del Mondo XCO prosegue a Nové Město e su Red Bull TV, curiosità per la performance del fenomeno Mathieu Van Der Poel

Kate Courtney

Kate Courtney

Dopo l’eccitante tappa inaugurale di Albstadt, la Mercedes-Benz UCI XCO World Cup è pronta a vivere la sua seconda frazione del 2019, che andrà in scena questo fine settimana a Nové Město, in Repubblica Ceca.
Il percorso è uno spasso, merito delle sue salite corte e pendenti intervallate da discese ripide e veloci. Esigente, spettacolare e accessibile, con il suo enorme rock garden a inizio giro e la conclusione nella accogliente Vysočina Arena, consente al pubblico presente in loco di ammirare da vicino uno show mozzafiato.
Un anno fa nella gara femminile Annika Langvad ebbe la meglio su Jolanda Neff Pauline Ferrand-Prévot. Tra gli uomini Nino Schurter iniziò una stagione da record, mettendosi alle spalle in volata Anton Cooper, sul terzo gradino del podio salì Maxime Marotte.
Domenica scorsa hanno trionfato Kate Courtney e Mathias Flückiger, che tenteranno di ripetersi per allungare sui rivali in classifica generale. La giovane campionessa del mondo, che ad Albstadt ha trionfato sia nel XCC che nel XCO, dovrà vedersela con l’esperta Langvad, e, considerando che si tratta di un percorso molto tecnico, con Jolanda Neff, tra le migliori nel guidare la bici.
In campo maschile c’è attesa per rivedere in azione quel fenomeno di Mathieu Van Der Poel, primo nel XCC e secondo nel XCO, e Nino Schurter, contro il quale scommettere non ha alcun senso, anche se il week end scorso è apparso in difficoltà come non accadeva da anni. Non scordiamoci infine dell’idolo di casa Jaroslav Kulhavý, che anche se arriva da due stagioni non brillantissime, davanti al suo pubblico di certo troverà energie extra per mettersi in luce.
Come sempre potrete seguire tutte le gare in diretta su Red Bull TV. Lo short track andrà in onda quest’oggi, venerdì 24 maggio, dalle 17.20; mentre domenica 26 il cross country femminile scatta alle 12 e quello maschile alle 14.15. Buona visione!

FONTE COMUNICATO STAMPA

Tempier a Nove Mesto a caccia del podio

Tempier pronto per la Coppa del Mondo

Tempier scalda i muscoli per la seconda prova, in programma dal 24 al 26 maggio in Repubblica Ceca. In gara anche Colledani e Teocchi

Nadir Colledani

Nadir Colledani

A pochi giorni dal debutto stagionale di Coppa del Mondo ad Albstadt, gli atleti del Team Bianchi Countervail scaldano i muscoli per la seconda prova della Coppa del Mondo XCO, in programma da venerdì 24 a domenica 26 maggio a Nove Mesto na Morave (Repubblica Ceca). Gli élite Stephane Tempier e Nadir Colledani gareggeranno con Methanol 29 FS sia venerdì 24, nella gara maschile di Short Track in programma alle 18.45, sia domenica 26 nella XCO al via alle 13.35. Sempre il 26 maggio, alle 10.20, sarà la volta di Chiara Teocchi nella gara Elite femminile XCO.

Undicesimo ad Albstadt, Stephane Tempier punta a risalire: “Ho buone sensazioni e un debole per questo percorso: voglio migliorare la prova di domenica scorsa per puntare al podio” dice il francese, che a Nove Mesto na Morave fu quinto ai Mondiali del 2016.

Il percorso mi piace molto, è duro e tecnico. Sono sereno e fiducioso” aggiunge Nadir Colledani.”Affronteremo un tracciato completamente diverso rispetto ad Albstadt e anch’io gareggerò con la Full. L’obiettivo è lo stesso: guadagnare più posizioni possibili” il pensiero di Chiara Teocchi.

LE BICI DEL TEAM
Il Team Bianchi Countervail è equipaggiato da Bianchi con i seguenti modelli:

  • Methanol CV RS, progettata per essere la migliore XCO e XCM racing bike senza compromessi e dotata dell’innovativo ed esclusivo sistema Bianchi CV powered by Countervail che elimina le vibrazioni
  • Methanol 29 FS, modello full suspension caratterizzato da una geometria Racing
  • Zolder Pro disc, ultima evoluzione della piattaforma in carbonio che Bianchi ha sviluppato per il ciclocross, abbinando leggerezza e resistenza per ottenere la miglior prestazione
FONTE COMUNICATO STAMPA

Gerhard Kerschbaumer firma con Torpado Gabogas

Gerhard Kerschbaumer prolunga il contatto con il team di Bettin

Gerhard Kerschbaumer

La firma di Gerhard Kerschbaumer

Gerhard Kerschbaumer biker italiano, specializzato nel cross-country già campione del mondo tra gli under-23 nel 2013 ha firmato il prolungamento del contatto che lo lega alla  Torpado Gabogas UCI MTB Team, la formazione di Coppa del Mondo XCO gestita da Mauro Bettin con cui ha iniziato a correre da questa stagione agonistica.

Nel Torpado Gabogas, il giovane altoatesino, che al suo attivo vanta una carriera ricca di successi tra cui due titoli di Campione del Mondo, un titolo di Campione Europeo e tre Campionati Italiani, coprirà il ruolo di capitano del team.

“Fin dall’inizio di questa stagione sia con Bettin ma con tutto lo staff della Torpado mi sono trovato veramente alla grande. Mi sono stati lasciati i miei spazio senza avere pressione o fiato sul collo per l’ottenimento di particolare risultati. Devo anzi dire che Mauro mi ha spesso aiutato dandomi ottimi suggerimenti degni di un vero campione. Quando mi è stata proposta la proroga del contratto non ci ho pensato su due volte, del resto, come si suol dire, squadra che vince non si cambia. Spero di potermi togliere grandi soddisfazioni e di onorare al meglio la maglia del mio team” ha dichiarato Gerhard Kerschbaumer.