A Snowshoe l’ultimo atto della UCI MTB World Cup 2019

A Snowshoe l’ultimo prova UCI MTB World Cup 2019

A Snowshoe e su Red Bull TV l’ultimo atto della UCI MTB World Cup 2019, Nino Schurter tra i protagonisti 

Dopo le sfide iridate di Mont Sainte Anne, è ora di vivere l’ultima tappa della Coppa del mondo di MTB. L’edizione 2019 del circuito fuoristrada UCI è pronta a conquistare il 10° paese facendo tappa a Snowshoe, negli Stati Uniti.
Si tratta di un appuntamento inedito per la Mercedes-Benz UCI MTB World Cup che torna in America dopo quattro anni da Windham 2015 per la gioia dei fans locali.

Le gare si svolgeranno sulla Cheat Mountain all’interno del Snowshoe Mountain Resort. Gli unici riders che arrivano con un po’ di esperienza dei tracciati sono gli americani che qui hanno disputato i campionati nazionali negli ultimi due anni. Il percorso della downhill presenta un misto di curve aperte sulla pista da sci, sezioni di foresta strette ed enormi salti su terreni rocciosi e polverosi. Il circuito cross-country è caratterizzato da radici e lastre di roccia oltre che da una lunga salita.
Le classifiche generali, sia per quanto riguarda il downhill che per il cross-country, sono ancora tutte da decidere. La situazione meglio delineata la presenta l’XCO maschile con Nino Schurter che dopo essersi confermato campione del mondo per l’ottava volta non avrà problemi a portarsi a casa la Coppa 2019 visto che il suo rivale più temibile, Mathieu van der Poel, domenica non sarà al via. Tra le donne c’è da attendersi una battaglia serrata tra Jolanda Neff, protagonista nella seconda parte di stagione, e la campionessa di casa Kate Courtney, dominatrice della prima con tre successi, distanziate di solo 73 punti.

Per quanto riguarda la DH l’austriaca Tracey Hannah ha buone possibilità di aggiudicarsi il titolo, ma la francese Marine Cabirou (staccata di 150 punti) è pronta in agguato nel caso qualcosa per la leader dovesse andare storto. Tra gli uomini sarà una sfida a due, tutta francese, tra il campione del mondo Loïc Bruni e Amaury Pierron. Bruni, dopo la quarta maglia iridata conquistata a Mont-Sainte-Anne, ha 90 punti di vantaggio sull’amico Pierron. La spunterà chi avrà i nervi più saldi in una finale ad alta tensione.
Come sempre tutte le prove verranno trasmesse in diretta da Red Bull TV. Lo spettacolo inizia venerdì sera 6 settembre con lo Short Track XC (dalle 23.20), continua quindi sabato 7 con la DH (dalle 18.30) e termina domenica 8 con l’XCOfemminile (dalle 18) e maschile (dalle 20.30). Buona visione su www.redbull.com.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Coppa del Mondo MTB vincono Bruni e Seagrave

Coppa del Mondo MTB: Loic Bruni e Tahnée Seagrave

Coppa del Mondo MTB: nella prova di Maribor vittorie di  Loic Bruni e Tahnée Seagrave prossimo appuntamento a Fort William

Coppa del Mondo MTB: Loic Bruni

Coppa del Mondo MTB: Loic Bruni

A Maribor, in Slovenia, si sono svolte le finali della prima tappa stagionale della Coppa del Mondo di MTB, riservata alla specialità downhill. Sul tracciato di 2.6 km, con un dislivello di 450 metri, i big del circuito non hanno deluso le aspettative, dandosi battaglia per conquistare la prima grande vittoria della World Cup 2019.

Il più veloce tra gli uomini è stato il campione del mondo Loic Bruni. Il talento francese ha fatto registrare il miglior tempo in 2:58.839, battendo per 404 millesimi il britannico Danny Hart e per 764 l’australiano Troy Brosnan. Alle loro spalle si è piazzato lo statunitense Charlie Harrison, unico altro atleta a restare al di sotto del secondo di distacco, con 928 millesimi, mentre il francese Amaury Pierron, vincitore della Coppa del Mondo 2018, si è dovuto accontentare del settimo posto a 2.057 di ritardo. Lontani dai primi i due italiani qualificati: Davide Palazzari ha chiuso 38°, Johannes Von Klebelsberg 53°.

Nella gara femminile la britannica Tahnée Seagrave ha avuto la meglio nell’atteso duello con la connazionale Rachel Atherton. La dominatrice della scorsa stagione, vincitrice sia della classifica generale della Coppa del Mondo che del titolo iridato, si è dovuta arrendere alla rivale, che si è imposta per 855 millesimi con il tempo di 3:25.888. In attesa della rivincita, ha completato il podio l’australiana Tracey Hannah con un ritardo di 2.638 dal miglior tempo. Prestazione da top ten per le azzurre Eleonora Farina e Veronika Widmann, che hanno chiuso rispettivamente in 7a (+9.300) e 8a posizione (+10.371).

Né Bruni né Seagrave avevano mai vinto la gara di apertura della stagione. Lasciano la Slovenia con un dolce ricordo e la voglia di ripetersi a Fort William a giugno. In attesa della prima manche della UCI MTB World Cup dedicata al cross country, che si terrà il 18-19 maggio ad Albstadt, in Germania, il replay delle gare di Maribor è disponibile su Red Bull TV.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Coppa del mondo di MTB 2019 a Maribor

Coppa del mondo di MTB 2019 su Red Bull TV

Coppa del mondo di MTB scatta da Maribor e su Red Bull TV in diretta con la prova di downhill

Coppa del Mondo MTB: Amaury Pierron

Coppa del Mondo MTB: Amaury Pierron

Inizia in discesa la Coppa del mondo UCI di MTB 2019. A Maribor, in Slovenia, il circuito iridato scatta il prossimo week end con una tappa dedicata esclusivamente alla Downhill.
Maribor non è un nome nuovo per la UCI Mercedes-Benz World Cup, ma è dal 2010 che i miglior biker del pianeta non solcano le sue piste. Attesi tutti i big della DH, a partire dai campioni del mondo Loic Bruni Rachel Atherton, con quest’ultima vincitrice anche della classifica generale 2018, e Amaury Pierron, che rimette in gioco la corona di migliore discesista della stagione.
Tutte le gare della Coppa del mondo di MTB, come sempre, sono disponibili in diretta su Red Bull Tv. Sabato 27 aprile dalle 15 verrà trasmesso uno speciale di preview sulla stagione pronta ad iniziare, che vi invitiamo a seguire per arrivare pronti al giorno dopo. Per non perdervi la gara maschile e femminile di apertura della stagione collegatevi live con Maribor domenica 28 dalle 12.30.
Link alla diretta https://www.redbull.com/int-en/events/AP-1XJS6F2JW2111.

FONTE COMUNICATO STAMPA