Team INEOS e Castelli svelano la nuova divisa

Team INEOS la nuova divisa

Team INEOS e Castelli presentano la nuova divisa della formazione britannica diretta da Sir. Sir Dave Brailsford 

Team Ineos la divisa

Team Ineos la divisa

Team INEOS e Castelli continuerà a spostare i limiti con nuove innovazioni destinate a soddisfare le esigenze dei professionisti più affermati e dei ciclisti in cerca di performance. Come il Team INEOS, non lasciamo nulla al caso e condividiamo lo stesso focus sui risultati in tutto quello che facciamo.

La maglia mantiene l’ormai celebre linea sulla schiena, una caratteristica presente sin dalla fondazione del Team e un gradiente di colore dal rosso Burgundry al nero. Anche i nomi dei ciclisti saranno sempre presenti sul fianco della maglia.

Sir Dave Brailsford ha dichiarato: “Questo è un momento cruciale per il Team, i nostri fan e il ciclismo in generale. Siamo molto felici di costruire il nostro futuro con INEOS alla guida”.

Steve Smith, Brand Manager di Castelli, ha commentato la nuova fase del team con parole entusiaste. “La nostra partnership con il team continua e si rafforza. Siamo sempre a stretto contatto con lo staff e i corridori per ricevere feedback e continuare a migliorare i nostri prodotti. Questo è per noi vitale, perché la maggior parte dei prodotti del Team Ineos vengono inseriti in collezione. Siamo quindi felici di aggiungere il riscontro del team, migliorare i nostri prodotti e renderli disponibili per tutti i ciclisti, rendendoli sempre più comodi e veloci. Siamo quindi orgogliosi di questa partnership e ci aspettiamo ancora tanti successi insieme”.

I fan del Team INEOS e di Castelli possono ordinare da adesso il nuovo kit, che sarà presto disponibile, visitando il sito castelli-cycling.com

Giro d’Italia 2019, svelate le nuove maglie

Giro d’Italia 2019 ecco le nuove maglie!

Giro d’Italia 2019: ecco le maglie realizzate da Castelli con tessuti SITIP. La Maglia Bianca firmata Candido Cannavò a 10 anni dalla scomparsa

Giro: le maglie (fonte comunicato stampa)

Giro: le maglie (fonte comunicato stampa)

Svelate oggi le maglie del Giro d’Italia 102, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport ed in programma dall’11 maggio al 2 giugno. Le Maglie, prodotte da Manifatture Valcismon – col famoso marchio dello scorpione, Castelli, che ne ha curato anche il design e i particolari – sono realizzate tutte con gli speciali tessuti SITIP.

Le maglie da gara 2019 sono state disegnate per essere leggere ed aerodinamiche, con cuciture che seguono la forma del corpo dell’atleta e garantiscono una vestibilità perfetta. Saranno quattro i diversi tessuti SITIP utilizzati, posizionati nelle differenti parti del corpo per massimizzare aerodinamica e traspirabilità nei punti corretti. Le maniche sono tagliate con il laser per ottimizzare comfort e aerodinamicità. Le Maglie, inoltre, montano una zip con tiretto dorato che sfuma al rosa, omaggio al vero Trofeo Infinito che quest’anno padroneggia anche sul petto.

Le Maglie del Giro d’Italia sono:

  • MAGLIA ROSA – sponsorizzata da ENEL – leader della Classifica Generale
  • MAGLIA CICLAMINO – sponsorizzata da SEGAFREDO – leader della Classifica a Punti
  • MAGLIA AZZURRA – sponsorizzata da BANCA MEDIOLANUM – leader del Gran Premio della Montagna
  • MAGLIA BIANCA – sponsorizzata da EUROSPIN – leader della Classifica dei Giovani

La Maglia Bianca firmata Candido Cannavò
“Il Giro è il filo rosa che unisce tutta l’Italia”. Con l’iscrizione di questa sua frase e della sua firma all’interno del colletto della Maglia Bianca di Miglior Giovane a lui dedicata dall’edizione 2009, il Giro d’Italia ha deciso di rendere omaggio all’indimenticato ed indimenticabile Direttore de La Gazzetta dello Sport, Candido Cannavò, in occasione dei 10 anni dalla scomparsa.

Le altre maglie celebrative
In occasione del Giro 102, Castelli ha realizzato due versioni delle Maglie ufficiali, ovvero la versione Giro102 Race, esatta replica di quella indossata dai pro, e la versione Giro102 Squadra, una maglia dal fit ottimale, un’asciugatura rapida e un comfort regale disponibile sia nella versione delle Maglie Ufficiali che nelle seguenti versioni celebrative di alcune tappe ed occasioni speciali: Bologna Jersey, Sangiovese Jersey, Novi Ligure Jersey, Gavia-Mortirolo Jersey, Feltre-Croce d’Aune Jersey e Verona Jersey.

La novità Intimissimi Uomo
Tra le novità vi è una collaborazione tra il Giro d’Italia e Intimissimi Uomo, esclusivo brand italiano di intimo maschile. Per la prima volta nella storia del Giro, le Maglie Rosa da gara e da premiazione avranno uno sponsor interno. Celato con la maglia zippata, perfettamente visibile solo una volta slacciata, il logo Intimissimi Uomo sarà a contatto con la pelle dello sportivo, a ricalcare il claim “Vivi l’emozione sulla tua pelle”.

Nuova divisa per il Team Sky 2019

Nuova divisa per il Team di Chris Froome

Nuova divisa per il Team Sky di Chris Froome che per la stagione 2019 presenta un kit nerazzurro firmato Castelli

Nuova divisa per il Team Sky

Nuova divisa per il Team Sky

Nuova divisa per il Team Sky in vista della sempre più imminente stagione 2019. La formazione di Chris Froome ha svelato il nuovo kit e la notizia è quella di un ritorno alle tonalità scure. Dopo il 2018 caratterizzato dal bianco e dal celeste, per la prossima stagione il team britannico tonerà a colorarsi di nerazzurro.

Il blu richiama la campagna di sensibilizzazione Sky Ocean Rescue  il cui logo figura sul colletto della divisa mentre il nero richiama la divisa classica della formazione di Dave Brailsford.

La produzione dei kit è stata affidata all’azienda italiana Castelli perchè, come ha dichiarato il manager del team:

«Castelli condivide il nostro approccio nella ricerca e siamo veramente impressionati per quanto riescono continuamente a produrre in modo assolutamente pionieristico. Siamo molto felici del look della nuova divisa.

L’azienda Castelli ha avuto un ruolo importante nel nostro successo nelle ultime due stagioni. Questa maglia è molto bella e ci accompagnerà nel nostro decimo anno di attività”.

Soddisfazione anche da parte del Brand Manager di Castelli, Steve Smith:

“oltre all’estetica, siamo convinti che il nuovo kit potrà aiutare il Team Sky ad essere più performente nella prossima stagione. La sesta generazione delle maglie prodotte da Castelli è più leggera e confortevole per l’atleta e garantisce una maggiore aerodinamicità. Il lavoro svolto dall’azienda viaggia di pari passo con quello del team che ci affianca nello studio di nuove soluzioni con continui feedback”.

 

 

 

Castelli Cycling fornirà le maglie del Giro d’Italia

Castelli Cycling vestirà i leader delle classifiche del Giro d’Italia

Castelli Cycling

Castelli Cycling

Castelli Cycling, famoso marchio di abbigliamento ciclistico, produrrà le quattro maglie che vestiranno i leader delle classifiche della Corsa Rosa. Accordo quadriennale dal 2018 al 2021.

Castelli is back in pink! Il celebre marchio con lo scorpione, che nel mondo del grande ciclismo significa ricerca ed innovazione, risalterà sulla Maglia Rosa e sulle altre tre maglie che contraddistinguono i leader delle classifiche del Giro d’Italia per i prossimi quattro anni. Dal 2018 al 2021, infatti, la rivoluzionaria azienda veneta ma milanese di nascita (Rosate) ha siglato un accordo con RCS Sport per produrre le Maglie Rosa, Ciclamino, Azzurra e Bianca che ogni giorno contraddistingueranno il leader della classifica generale, di quella a punti, di quella degli scalatori e dei giovani.

La presenza alla Corsa Rosa non è nuova per Castelli Cycling che, tra gli anni ottanta e novanta, ha vestito tanti campioni che hanno vinto il Giro d’Italia. L’ultima volta fu nel 1992 con Miguel Indurain trionfatore a Milano.

“È un vero piacere poter annunciare il ritorno di un marchio prestigioso e di caratura internazionale come Castelli nella famiglia del Giro d’Italia. Un’azienda storica eppure in continuo sviluppo, che ritorna a produrre le maglie dei leader del Giro dopo l’esperienza a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Siamo certi che questa partnership risulterà importante e proficua per entrambe le realtà, sia in termini di marketing che di ritorno economico” ha dichiarato Matteo Mursia, Direttore Commerciale di RCS Sport.

Steve Smith, Brand Manager Castelli Cycling, ha detto: “Siamo davvero orgogliosi di aver riportato lo Scorpione sulle strade del Giro d’Italia. Per un’azienda italiana, essere partner di RCS Sport nella ‘Corsa più dura del Mondo nel Paese più bello del Mondo’ non può che riempirci di gioia. Inoltre, ci dà la possibilità di conferire il giusto lustro ad un’azienda italiana ad oggi sinonimo di eccellenza nel mondo dell’abbigliamento per ciclismo”.