Bike ToURgether un libro contro la fibrosi cistica

Bike ToURgether di Matteo Marzotto

Bike ToURgether scritto da Matteo Marzotto ed edito da Cairo Editore non è solo un libro ma un vero e proprio percorso contro la fibrosi cistica

Bike ToURgether

Bike ToURgether

Bike ToURgether (ed. Cairo Editore), reportage fotografico lungo l’Italia nel nome di una grande squadra. Bikers, malati, volontari e ricercatori, uniti per vincere la fibrosi cistica sono raccontati nel lavoro di Matteo Marzotto.

Il libro raccoglie una serie di contributi di amici della Fondazione circa questa iniziativa nata nel 2012 da un’intuizione di Matteo Marzotto che vuole essere un Giro d’Italia della solidarietà e della generosità.

Campioni dello sport e campioni di solidarietà si uniscono, in numero sempre crescente, con semplici appassionati dal grande cuore (dai cinque ciclisti la manifestazione ha toccato i 150 partecipanti nella tappa-record in Barolo del Bike Tour 2017).

Il Bike Tour raccontato nel libro non è quindi solo una raccolta di fondi contro la malattia ma un viaggio che modifica la visione della vita e della consapevolezza comune a proposito di questa terribile malattia genetica.

Bike ToURgether – pedalare per la ricerca  è impreziosito dalle testimonianze dei malati e dei ricercatori impegnati per trovare la cura per la malattia genetica più diffusa nel nostro Paese.

La fibrosi cistica ha colpito Annalisa, sorella di Matteo, scomparsa nel 1989 a 32 anni

“La Fondazione è diventata negli anni una mia priorità, viaggia con me, ovunque io vada e con chiunque io sia. Se la fibrosi cistica è una malattia che si eredita, l’entusiasmo dei volontari è una virtù che contagia”. ha affermato Matteo Marzotto

Bike Tour per Task Force for Cystic Fibrosis

Bike Tour sostiene il progetto Task Force for Cystic Fibrosis

Bike Tour

La locandina del Bike Tour

Bike Tour anche quest’anno sostiene il progetto Task Force for Cystic Fibrosis, promosso da Fondazione in sinergia con i Gruppi di ricerca di eccellenza mondiale, Istituto Italiano di Tecnologia e Istituto Giannina Gaslini di Genova.

Saranno le strade di Piemonte e  Valle d’Aosta ad ospitare la sesta edizione del Bike Tour, la corsa a tappe solidale guidata dal vicepresidente FFC Matteo Marzotto in programma dal 4 al 7 ottobre. Tanti i campioni e gli amici delle due ruote presenti: Davide Cassani, Iader Fabbri, Max Lelli, Fabrizio Macchi. L’iniziativa ha preso vita nel 2012 con l’obiettivo di aumentare la conoscenza della fibrosi cistica che, oltre a migliaia di giovani malati, in Italia interessa due milioni e mezzo di portatori sani, una persona ogni 25 circa, che può trasmettere la malattia ai propri figli.

Il percorso di quest’anno misura 350km e sarà un modo per incontrare le Delegazioni, Gruppi di sostegno e volontari FFC, che animerrano le tappe con eventi charity.

Bike Tour: Gli Eventi

Sarà la cena di gala al Circolo della Stampa – Palazzo Ceriana Mayneri, che si terrà mercoledì 4 ottobre a Torino, a inaugurare ufficialmente Tour e Campagna Nazionale, mentre la partenza è fissata per il giorno successivo, 5 ottobre, da QC Terme Torino, dove, grazie al contributo di Bosch eBike Systems, sostenitore FFC per il Bike Tour 2017, sarà offerta la colazione ai partecipanti. Il gruppo attraverserà la provincia torinese, facendo sosta a Chivasso e Rivarolo Canavese, per poi spostarsi a Ivrea e chiudere la giornata ad Aosta. In questa prima tappa si uniranno alla squadra del Bike Tour il campione delle due ruote “El Diablo” Claudio Chiappucci, testimonial Bosch, e il protagonista dello spot FFC Edoardo Hensemberger. La sera è previsto il ritorno in Piemonte, a Romagnano Sesia, dove si festeggerà con un charity dinner a Villa Caccia.
Il 6 ottobre la corsa partirà invece dal Sacro Monte di Varallo alla volta di Moncalvo per un totale di oltre 100 kilometri, che saranno percorsi insieme a un nuovo amico, l’atleta paralimpico Paolo Viganò. Lungo il percorso sono previste le soste a Borgosesia, Ghemme, Vercelli e Casale Monferrato; per la cena di tappa l’appuntamento è a Calliano al ristorante Ciabot del Grignolin.
Per l’ultimo giorno la carovana FFC farà il giro delle Langhe, partendo da Alba toccherà Barolo, Novello, Farigliano, Paroldo, Ceva e Mondovì. Il Tour si concluderà con una cena di gala presso il Ristorante Monastero, a Cherasco.

Per scaricare il programma completo clicca qui  programma – Per informazioni Fabio: 045 8123605 – fabio.cabianca@fibrosicisticaricerca.it