Bardiani CSF Faizanè: la stagione riparte da Livigno

Bardiani CSF Faizanè: la stagione riparte col training camp

Bardiani CSF Faizanè: la stagione 2020 riparte col training camp a Livigno presso l’Hotel Interalpen

Image

Dal prossimo mercoledì 1 luglio due gruppi di 10 atleti della Bardiani CSF Faizanè si alterneranno per un training camp in altura a Livigno, presso l’Hotel Interalpen, struttura da sempre vicina ai team di ciclismo professionistico e bike friendly.

La squadra dopo essersi sottoposta ai test Covid-19 per scongiurare eventuali positività tra staff e corridori, riprenderà quindi la propria stagione sportiva con un importante training camp in altura propedeutico alla preparazione dei primi appuntamenti agonistici previsti per fine luglio.

La squadra tornerà infatti ufficialmente alle corse internazionali il prossimo 23 luglio, al Sibiu Tour, mentre il nuovo debutto italiano è atteso per il 1 di agosto con la prestigiosa Strade Bianche.

Per consultare il calendario gare visita il RACE CENTER UFFICIALE.

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

Bardiani CSF Faizanè al Giro 2020

Bardiani CSF Faizanè al Giro d’Italia 2020

Bardiani CSF Faizanè al Giro d’Italia 2020, l’annuncio ufficiale di RCS Sport della concessione della Wild Card

Rcs Sport ha annunciato ufficialmente le attese Wild Card per la Corsa Rosa e per le classiche di primavera. La Bardiani CSF Faizanè, con il suo progetto 100% italiano, riceve la fiducia degli organizzatori e parteciperà al Giro d’Italia, alle Strade Bianche e alla Tirreno-Adriatico.

Il team Bardiani CSF Faizanè parteciperà al Giro d’Italia n.103.

La squadra ha accolto positivamente la nota diffusa da RCS Sport, che ha recentemente ufficializzato le Wild Card per il Giro d’Italia n.103 e per le classiche di primavera. Sin dal 2013 anno di nascita del progetto Bardiani-CSF, al quale dal 2020 si è unito il terzo sponsor Faizanè, il team ha preso parte alla Corsa Rosa e a molte delle prestigiose competizioni organizzate da RCS Sport, onorandole con impegno, svolgendo spesso una corsa d’attacco, raccogliendo prestigiose vittorie di tappa, oltre che conquistando maglie e classifiche.
Grazie alla fiducia concessa dagli organizzatori anche nel 2020 gli atleti del team potranno competere sulle strade del Giro d’Italia, l’appuntamento più importante della stagione del team, insieme a Strade Bianche e Tirreno-Adriatico. Sono 29 le giornate di corsa World Tour che si aggiungono quindi al calendario del team. Saranno 21 infatti le tappe della Corsa Rosa, 7 quelle della Tirreno-Adriatico e una giornata di corsa ulteriore con le Strade Bianche.
Grande la soddisfazione espressa dal General Manager del team Bruno Reverberi, che nel 2020 parteciperà al suo 38° Giro d’Italia in 39 stagioni da manager: “Il team Bardiani CSF Faizanè anche nel 2020 porterà avanti la linea verde, fondata sul valorizzare i giovani ciclisti italiani. Siamo felici della fiducia che gli organizzatori hanno voluto dimostrare ancora una volta nel nostro progetto e faremo di tutto per ricambiarla onorando come sempre ogni tappa di quella che per noi rappresenta la competizione n.1 della stagione, il Giro d’Italia. Altrettanto importanti e prestigiosi gli inviti alla Tirreno-Adriatico, dove lo scorso anno il nostro team si è aggiudicato una delle 4 maglie in palio onorando la corsa in ogni tappa e alle Strade Bianche. Sicuramente la nostra squadra, come peraltro già dimostrato in passato, ha le possibilità per fare un buon risultato in una tappa della Tirreno-Adriatico così come al Giro d’Italia, comprendiamo quindi la scelta degli organizzatori sulle Wild Card. Onoreremo questi impegni schierando al via una formazione composta interamente da ciclisti italiani, cercando così di dare opportunità e di far emergere nuovi talenti per il ciclismo italiano.”

FONTE COMUNICATO STAMPA

Bardiani ecco la divisa per la stagione 2020

Bardiani, il ciclamino nella divisa per il 2020

Bardiani si veste di ciclamino in vista della stagione 2020, le biciclette saranno offerte dalla Guerciotti

Image

 

Per la stagione 2020 il team Bardiani CSF Faizanè si presenta in una veste inedita, a forti tinte ciclamino. La nuova divisa realizzata da Alé Cycling è destinata a spiccare in gruppo grazie all’inedita colorazione. Svelate anche le bici Guerciotti in dotazione al team nel 2020, entrambe in colorazione nera con inserti ciclamino.

Il 2020 vuole essere un anno di svolta e rilancio per il team guidato da Bruno Reverberi. A segnare il primo punto in questa direzione è la svolta cromatica della squadra, che pur mantenendo intatti i valori di italianità e di linea verde per la crescita dei giovani, guarda al futuro con nuovi colori destinati a far risaltare i propri atleti in gruppo.
“Dal 2020 ci aspettiamo un importante rilancio sportivo del team. Siamo cresciuti e ci siamo rinforzati, come sponsorizzazioni e di conseguenza come struttura tecnica e come atleti, pur tenendo fede ai valori che da sempre ci caratterizzano.” spiega il General Manager del team Bruno Reverberi“La linea verde continua, da qui anche il richiamo verde che abbiamo mantenuto sulle nostre divise. Tuttavia allo stesso tempo volevamo segnare una linea netta verso il futuro. Grazie alla collaborazione con due importanti partner come Alé Cycling e Guerciotti abbiamo realizzato una nuova divisa e una nuova bici in colorazioni inedite per il nostro team, sicuri di essere così fortemente riconoscibili in gruppo e di segnare un punto di svolta rispetto al recente passato.”
LA NUOVA MAGLIA – MADE BY ALÉ CYCLING.

Il #GreenTeam si tinge di Ciclamino. A guidare la rivoluzione cromatica della Bardiani – CSF – Faizanè a partire dalla stagione 2020 è proprio l’innovativo design ideato dal brand Alè Cycling, che anche nel 2020 si conferma al fianco del team di Bruno Reverberi.
Dal punto di vista tecnico il team vestirà la linea PR-S, acronimo di Pro Racing System, nato dalla collaborazione con i team professionistici con cui il marchio Alè collabora. Il tessuto propone soluzioni di altissima tecnologia tessile, come il Body Mapping che evidenziando le necessità delle varie parti del corpo, consente di strutturare i capi ad esigenze di ventilazione, protezione e traspirazione.

 

Alessia Piccolo, AD di A.P.G. l’azienda che fa capo ad Alé, commenta: “Con piacere rinnoviamo la partnership con il team Bardiani CSF Faizané, una squadra che ci ha dato sempre grandi soddisfazioni, portando con successo il marchio Alé nelle più prestigiose competizioni internazionali. È una collaborazione che dura da vari anni, alimentata anche dall’amicizia con Bruno e Roberto Reverberi. Per la maglia 2020 abbiamo disegnato un capo unico, che distinguerà sicuramente gli atleti della squadra, dal gruppo. Il colore di base, il ciclamino, evoca grandi storie e grandi imprese ciclistiche: che sia di ottimo auspicio per la prossima stagione.”

 

LE BICI 2020 – MADE BY GUERCIOTTI.

Tante le novità tecniche in casa Bardiani – CSF – Faizanè. Grazie agli studi realizzati dal brand Guerciotti, in collaborazione con storici partner italiani, il team potrà avvalersi della nuovissima E740 disc, uno dei telai disco più leggeri sul mercato e la nuova versione della Eureka Air disc, che nel 2020 ha subito importanti upgrade, primo tra tutti la forcella, che permette un’integrazione totale dei cavi. Le bici del #GreenTeam saranno equipaggiate con il gruppo Campagnolo Super Record 12v EPS disc, le collaudate Ursus TS37 e TS47 Evo con la nuova livrea custom per il team, attacchi e manubri su misura per i corridori forniti da Deda Elementi e le selle top di gamma del brand Selle Italia. Grande novità sarà altresì rappresentata dal colore nero, con richiami ciclamino, perfettamente in linea con la nuova divisa e con la nuova identità del team del 2020.

 

Queste le parole di Alessandro Guerciotti sulla partnership e sulle bici 2020 del #GreenTeam: “Ci affacciamo a questa seconda stagione con il Team Bardiani e la famiglia Reverberi. Un primo anno ricco di soddisfazioni dove il team ha partecipato a numerose e importanti competizioni del calendario World Tour e ottenendo enorme visibilità. Ricordiamo la maglia a punti conquistata da Maestri alla Tirreno Adriatico e i 4 giorni in maglia bianca di Carboni al Giro d’Italia. Un Giro d’Italia vissuto da protagonisti e sempre in fuga, con Maestri vicinissimo a conquistare una tappa. Ci auguriamo tutti di poter ottenere la wild card per il Giro d’Italia in modo da poter ritornare ad essere protagonisti anche nel 2020. Dal punto di vista tecnico per la prossima stagione ci siamo affidati a collaudate collaborazioni con Campagnolo, Ursus, Dedaelementi e Selle Italia per fornire al team il top della qualità, con la nuovissima E740 disc e la nuova versione della Eureka Air disc. Altra grande novità è ovviamente il colore. Noi in Guerciotti teniamo molto all’estetica (talvolta importante come le stesse soluzioni telaistiche) e grazie alla nostra agenzia di comunicazione Albertdesign abbiamo studiato una livrea che sarà sicuramente notata e facilmente identificabile all’interno del gruppo. Una colorazione che esce un po’ fuori dagli schemi, ma che siamo sicuri farà tendenza nel mercato delle bici.”

FONTE COMUNICATO STAMP