Arvedi Cycling diventa Continental!

Arvedi Cycling Team Continental!

Arvedi Cycling diventa Continental e Biesse Group di Bruno Bindoni entra nel team come main sponsor

Si chiude il primo anno di attività per la Arvedi cycling, il team cremonese, ideato da Massimo Rabbagllio, nato con l’obbiettivo di investire sui giovani talenti della pista italiana. Un progetto che si è da subito dimostrato vincente, con le numerose vittorie e i tantissimi risultati di rilievo ottenuti sia in pista che su strada.
Nel 2020 si è deciso di compiere un ulteriore passo in avanti: la Arvedi cycling diventa un team Continental e all’attenzione per il mondo della pista si aggiungerà un’ambiziosa attività su strada.
Ad affiancare Arvedi arriva la Biesse Group di Bruno Bindoni, main sponsor 2019 della Biesse Carrera, il team gavardese che termina quest’anno la sua onorata esperienza nel ciclismo, dopo cinquant’anni di attività.

“Sono orgoglioso di aver partecipato al successo della Biesse Carrera negli ultimi anni – dichiara Bindoni -, un team che ha fatto la storia del ciclismo giovanile bresciano e italiano. Ci tengo a ringraziare Gabriele Scalmana, Davide Boifava e tutte le persone che hanno lavorato con noi. Si chiude un bellissimo capitolo ma se ne apre un altro che mi regala tanto entusiasmo. Ho deciso di continuare a supportare questo sport, che è da sempre la mia passione, e di sposare il progetto di Massimo Rabbaglio, già team manager alla Biesse Carrera, con cui mi sono sempre trovato in armonia. Credo nella sua idea di ciclismo e sono felice di iniziare questa nuova avventura  con lui e di affiancare il nome della mia azienda a quello di una realtà come Arvedi”.

Rossano Grazioli, responsabile Gruppo Arvedi, condivide l’entusiasmo di Bindoni: “Siamo felicissimi dell’arrivo della Biesse Group nel nostro team, grazie a Bindoni e alla sua azienda possiamo ampliare un progetto in cui crediamo fermamente. Il primo anno di attività della Arvedi cycling è stato spettacolare, non ci aspettavamo così tanti risultati fin da subito. Ora l’asticella si alza ulteriormente, entrando nella categoria continental e ampliando il settore strada. Siamo orgogliosi di poter offrire ai ragazzi questa ulteriore opportunità e soprattutto crediamo che la Biesse Arvedi faccia molto bene al settore giovanile, in cui, storicamente, abbiamo investito e che resta la nostra priorità. Nel 2019, grazie alla struttura organizzativa efficiente e all’esempio fondamentale della Arvedi cycling e degli atleti che ne fanno parte, il nostro settore giovanile ha ricevuto nuova linfa e puntiamo a far crescere, in parallelo, entrambe le realtà”.

La Biesse Arvedi è – e sarà sempre di più -, infatti, punto di riferimento per il l Club Ciclistico Cremonese 1891, team diretto dall’ex atleta cremonese Giovanni Pedretti, che si occupa delle categorie giovanili. Nel 2020, in particolare, sarà sui campi di gara per quanto riguarda le categorie giovanissimi ed esordienti.

A Massimo Rabbaglio, presidente e team manager della Biesse Arvedi, il compito ora di spiegare il progetto Biesse Arvedi 2020 più nel dettaglio:

“Al prestigioso organico di pistard si aggiungono nuovi nomi, talenti promettenti della strada. Offriremo loro un calendario Continental, permettendogli di entrare in contatto con il mondo del professionismo, a livello internazionale. L’obbiettivo è quello di creare un team completo, che possa diventare negli anni punto di riferimento per gli atleti di categoria”.

Continuerà la forte sinergia con la Nazionale italiana per quanto riguarda l’attività su pista:

“Anche quest’anno il C.T. della Nazionale, Marco Villa, avrà a sua disposizione i nostri atleti per allenamenti specifici – continua Rabbaglio -. L’obbiettivo a breve termine più importante, ora, è chiaramente Tokyo 2020 ma il progetto della Biesse Arvedi guarda già anche all’Olimpiade di Parigi del 2024″.

Il direttore sportivo della Biesse Arvedi sarà Marco Milesi, collaboratore fidato di Rabbaglio, supportato da Sergo Gozio e da Massimo Casadei, che rimarrà alla guida del settore pista:

“Mi fido molto dello staff tecnico con cui collaboro. Con Milesi veniamo da una stagione fantastica alla Biesse Carrera e Casadei ha fatto un ottimo lavoro con la Arvedi nel 2019. Sono convinto che potremo fare molto bene fin da subito”.

In via di definizione l”organico della Biesse Arvedi 2020. Confermato il gruppo pista che ha avviato il team nel 2019, mancherà solo Attilio Viviani per il meritato passaggio ai professionisti con il team Cofidis. Rimangono quindi in maglia Biesse Arvedi Diego Bosini, Carloalberto Giordani, Francesco Lamon, Stefano Moro e Davide Plebani.  A loro si aggiungono, per il momento, due giovani Juniores alla loro prima esperienza da Under 23, già protagonisti con la Nazionale Pista Juniores ai Mondiali: Mattia Pinazzi e Alessio Bonelli.

Per quanto riguarda gli stradisti, faranno parte della Biesse Arvedi i due talenti promettenti, cresciuti con Milesi e Rabbaglio alla Biesse Carrera, che arrivano da un 2019 alle stelle:
Kevin Colleoni (terzo nella tappa del Mortirolo e quarto in quella del Fedaio al Giro Under 23, quarto al Palio del Recioto, secondo a Capodarco) e Filippo Conca (quinto al Giro d’Italia Under 23, settimo al Valle d’Aosta, convocato nel team della  Nazionale per il Tour de l’Avenir), entrambi con un contratto già firmato con la Androni Sidermec per il 2021.
Sempre dalla Biesse Carrera arrivano Andrea Berzi, Jacopo Menegotto e Stefano Taglietti.
A loro si aggiungeranno Michael Dresti, al primo anno da Under 23, Mattia Carboni (fratello di Giovanni, professionista alla alla Bardiani) e Michael Belleri, bresciano, classe 1999.

Il team sarà equipaggiato anche quest’anno da biciclette Pinarello e abbigliamento tecnico Castelli.

“Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura – conclude Rabbaglio -. Ringrazio tutti gli sponsor, in particolare Biesse e Arvedi, per aver creduto nel progetto e per essere al mio fianco con il mio stesso entusiasmo. Faremo del nostro meglio per far crescere questa realtà nel modo migliore, con i valori che hanno sempre contraddistinto il mio lavoro e che sono condivisi da tutto il team e dagli sponsor”.

FONTE COMUNICATO STAMPA

Mondiale Pista in Polonia: Giordani, Lamon, Moro e Plebani!

Mondiale Pista: Giordani, Lamon, Moro e Plebani!

Mondiale Pista Elite in Polonia al via  ci saranno anche Giordani, Lamon, Moro e Plebani della Arvedi Cycling

Mondiali Pista per il Team Arvedi (fonte comunicato stampa)

Mondiali Pista per il Team Arvedi (fonte comunicato stampa)

E’ stata ufficializzata oggi la convocazione ai Campionati del Mondo Pista Elite per Carloalberto Giordani, Francesco Lamon, Stefano Moro e Davide Plebani. I quattro atleti Arvedicycling andranno a completare il team azzurro scelto dal coordinatore delle squadre nazionali Davide Cassani e diretto da Marco Villa.
Francesco Lamon e Davide Plebani sono già in partenza per Pruszkow (Polonia) dopo il ritiro con la Nazionale a Roubaix. Stefano Moro e Carloalberto Giordani raggiungeranno il resto del team lunedì, dopo aver corso su strada a San Bernardino di Lugo, debutto ufficiale in maglia Arvedi cycling.

I Campionati del Mondo seguiranno il seguente programma:
Mercoledì 27 febbraio

13:00 – 16:15
Inseguimento a squadre maschile e femminile: qualificazioni

18:00 – 21:35
Velocità a squadre maschile e femminile: qualificazioni, primo turno e finali
Scratch femminile: finale
Inseguimento a squadre maschile: primo turno

Giovedì 28 febbraio

14:30 – 17:05
Keirin maschile: eliminatorie
Velocità femminile: qualificazioni, sedicesimi e ottavi

18:30 – 21:20

Inseguimento a squadre femminile: primo turno
Velocità femminile: quarti
Inseguimento a squadre maschile: finali
Scratch maschile: finale
Keirin maschile: finale
Inseguimento a squadre femminile: finali

Venerdì 1° marzo

15:00 – 17:20

Omnium femminile: Scratch e Tempo Race
Chilometro a cronometro maschile: qualificazioni
Inseguimento maschile: qualificazioni

18:30 – 22:10

Corsa a punti maschile: finale
Velocità femminile: semifinali e finali
Omnium femminile: Eliminazione e Corsa a punti
Chilometro a cronometro maschile: finale
Inseguimento maschile: finali

Sabato 2 marzo

12:00 – 16:00

Chilometro a cronometro femminile: qualificazioni
Velocità maschile: qualificazioni, sedicesimi, ottavi
Omnium maschile: Scratch e Tempo Race
Inseguimento femminile: qualificazioni

17:00 – 20:15

Chilometro a cronometro femminile: finale
Velocità maschile: quarti
Madison femminile: finale
Omnium maschile: Eliminazione e Corsa a punti
Inseguimento femminile: finali

Domenica 3 marzo

12:00 – 13:10

Velocità maschile: semifinale
Keirin femminile: eliminatorie

14:00 – 17:00

Corsa a punti femminile: finale
Madison maschile: finale
Keirin femminile: finale
Velocità maschile: finali

Raduno premondiale per Giordani, Lamon, Moro e Plebani

Raduno premondiale per i quattro atleti della Arvedi cycling

Raduno premondiale a Roubaix per i quattro atleti della Arvedi cycling Giordani, Lamon, Moro e Plebani

Raduno Premondiale (fonte comunicato stampa)

Raduno Premondiale (fonte comunicato stampa)

Carloalberto Giordani, Francesco Lamaon, Davide Plebani e Stefano Moro sono stati convocati dal coordinatore delle squadre nazionali, Davide Cassani, per partecipare al ritiro premondiale della squadra azzurra a Roubaix.

Dal 19 al 23 Febbraio i quattro atleti della Arvedi cycling saranno quindi in terra francese per affinare la preparazione in vista del Mondiale. Con loro anche Liam Bertazzo (Neri Sottoli Selle Italia Ktm), Filippo Ganna (Team Sky) e Michele Scartezzini (Sangemini-Trevigiani).

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

Lamon, Plebani e Viviani al Tour de Colombia con la Nazionale!

Lamon, Plebani e Viviani al Tour de Colombia

Lamon, Plebani e Viviani dell’Arvedi Cycling al Tour de Colombia con la maglia della nazionale italiana guidata dal CT Marco Villa

Lamon, Plebani e Viviani

Lamon, Plebani e Viviani

Francesco Lamaon, Davide Plebani e Attilio Viviani sono stati convocati dal coordinatore delle squadre nazionali, Davide Cassani, per partecipare al Tour de Colombia, che si terrà a Medellin (Colombia) dal 12 al 17 Febbraio.

La squadra azzurra sarà diretta dal C.T. Marco Villa e sarà composta dai tre atleti della Arvedi cycling insieme con Davide Baldaccini (Team Coldpack), Dario Puccioni (Sangemini-Trevigiani) e Michele Scartezzini (Sangemini-Trevigiani).

I ragazzi si confronteranno con i grandi nomi del ciclismo World Tour. Sono attesi infatti corridori del calibro di Chris Froome, Julien Alaphilippe e Bob Jungels.

Il tour de Colombia è composto da un prologo (con la crono a squadre) e cinque tappe.

In bocca al lupo!

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

Arvedi cycling biciclette firmate Pinarello

Arvedi cycling nel 2019 corre su Pinarello!

Arvedi cycling si avvicina al debutto nella stagione 2019 e presenta ufficialmente il primo sponsor tecnico: Pinarello fornirà le biciclette Prince

Arvedi cycling e Pinarello assieme nel 2019 (fonte comunicato stampa)

Arvedi cycling e Pinarello assieme nel 2019 (fonte comunicato stampa)

Con il primo giorno di Febbraio inizia il countdown per il debutto della Arvedi cycling e l’avvio ufficiale di stagione.

Oggi presentiamo ufficialmente il primo sponsor tecnico per il 2019: Pinarello. La bici degli atleti Arvedi cycling sarà la nuova Prince!

Il team di ingegneri Pinarello ha studiato un modello che potesse garantire la miglior performance di guida e stabilità del telaio, per una bici che, pur non essendo destinata ad atleti worldtour, potesse assicurare alte prestazioni a ciclisti e appassionati.

Le aree di sviluppo sulle quali Pinarello si è maggiormente concentrata nella progettazione della nuova Prince sono:

  • Aerodinamica del telaio:
  1. DOWNTUBE tubo obbliquo dalla particolare conformazione
  2. FORKFLAP particolare flap aerodinamici nelle forcelle anteriori
  3. 3X AIR doppia posizione possibile della borraccia per comfort e aerodinamica
  4. AIRFLOW HIDDEN RIM BRAKE nuova lavorazione per il posizionamento dei freni tradizionali sul telaio per una migliore resa aerodinamica
  • Struttura del telaio
  1. ASYMMETRICAL DESIGN concetto introdotto da Pinarello per migliorare lo sfruttamento delle forze esercitate sul telaio
  2. MATERIAL’S CHOICE scelta del materiale di altissima qualità

I nostri ragazzi stanno sperimentando la bici in allenamento e sono molto soddisfatti. Non vediamo l’ora di inaugurarla anche in gara. Il debutto ufficiale è previsto il 24 Febbraio a San Bernardino di Lugo. A breve comunicheremo la line-up per la Arvedi cycling. Stay tuned!

 

FONTE COMUNICATO STAMPA