Maddalena Ferroni, Miss Ciclismo 2019

Maddalena Ferroni vince il titolo 2019

Maddalena Ferroni di Sorbolo vince il titolo di Miss Ciclismo 2019 precedendo Andrea D’Auria di Bellagio e Vanessa Santillo

Maddalena Ferroni

Maddalena Ferroni

Maddalena Ferroni è stata incoronata Miss Ciclismo 2019 dai presidente di giuria Vincenzo Nibali che, assieme a Giulio Ciccone e tanti altri corridori professionisti ha decretato la diciannovenne emiliana come vincitrice della manifestazione

La serata è stata presentata dal giornalista Andrea Berton e la showgirl, amante delle due ruote,  Justine Mattera. La più bella è quindi la giovane parmense di Sorbolo Maddalena Ferroni. La Ferroni, alta 1 e 70 per 53 kg, con capelli e occhi castani ha stupito la giuria sfilando in tre diverse tenute: in abito da sera, in intimo e, non poteva mancare, in completo ciclistico (Sportfull).

Maddalena Ferroni è stata la ragazza più votata sul web ma ha anche aumentato il proprio vantaggio sulle colleghe durante la serata chiudendo con 49 punti di margine su Andrea D’Auria di Bellagio (CO) che ottiene il secondo posto (come accaduto nell’edizione 2016).

Il terzo gradino del podio è andato alla bresciana Vanessa Santillo mentre quarta e quinta sono arrivate, rispettivamente, Valeria Gatta di Bollate e Greta Vianelli di Castel Mella (che conquista il premio della critica). Il premio “Miss Eleganza” è invece andato ad Ana Trocin di Botticino.

La corono da Miss Ciclismo torna in emilia dopo il successo datato 2012 di Alessia Franchi. Naturalmente soddisfatta Maddalena Ferroni: “Non mi aspettavo di vincere, puntavo ad una fascia ma non al titolo. . Come sempre accade le cose inaspettate sono quelle che danno più gioia”.

Soddisfazione anche nelle parole del presidente di Miss Ciclismo, Matteo Romano: “questa manifestazione prosegue da 15 anni e dimostra di poter andare avanti ancora a lungo. Il mio grazie va a Barbara Martini che ha portato avanti con successo l’organizzazione dell’intera annata del concorso. Dopo tre anni di assenza siamo tornati nel party di A&J per questo ringrazio Alex e Johnny Carera”.

Maddalena Ferroni ha fatto il suo esordio come Miss Ciclismo all’Isdroscalo di Milano come madrina della gara internazionale di Ciclocross “Mamma e Papà Guerciotti”.

Le ragazze premiate:

1^ Miss Ciclismo, fascia Pompea: Maddalena Ferroni di Sorbolo (PR)
2^ Classificata, fascia Guerciotti: Andrea D’Auria di Bellagio (CO)
3^ Classificata, fascia TWS: Vanessa Santillo di Montichiari (BS)
4^ Classificata fascia Inter-Ser: Valeria Gatta di Bollate (MI)
5^ Classificata fascia AP Assicurazioni: Greta Vianelli di Castel Mella (BS)

Premio della Critica, fascia General Food: Greta Vianelli di Castel Mella (BS)
Speciale Premio Eleganza: Ana Trocin di Botticino (BS)

Alessia Gozio una ciclogirl a Miss Italia 2018

Alessia Gozio ciclogirl ha partecipato a Miss Italia

Alessia Gozio figlia di Tiziano Gozio, direttore sportivo della Feralpi Monteclarense ha partecipato alla finale nazionale di Miss Italia

Alessia Gozio

Alessia Gozio

Alessia Gozio ex ciclogirl, figlia di Tiziano Gozio, direttore sportivo della squadra juniores Feralpi Monteclarense, ha recentemente preso parte alla fase finale nazionale di Miss Italia 2018.

Residente a Ronco di Gussago, 20 anni, capelli castani, statura 1, 72, Alessia aveva già vinto il titolo di Miss Eleganza Lombardia (nel 2006 venne vinto da Linda Morselli fidanzata con Fernando Alonso) nel centro di San Pellegrino Terme.

In passato Alessia Gozio ha praticato agonisticamente il ciclismo vestendo la maglia rosa della “Ronco Gussago” conquistando il titolo lombardo “Primi sprint” oltre ai Campionati Provinciali Bresciani per la categoria Giovanissimi.

Nelle categorie G1, G3 e G4 ha conquistato il titolo di campionessa regionale ma, dopo aver disputato alcune gare nella categorie esordienti è stata costretta a rinunciare all’attività per via di alcuni problemi alle ginocchia che l’avevano pure portata in sala operatoria ma

 “Grazie all’aiuto dei miei genitori sono riuscita a vedere questa perdita come un’occasione per impiegare in nuovi interessi. Ho scoperto il mondo della moda ma fin da subito mi sono resa conto che non sarebbe mai stata la mia aspirazione di vita”

Alessia Gozio non si è mai allontanata dal ciclismo seguendo il fratello nelle frequenti trasferte legate all’attività delle due ruote.

Nel 2016 Alessia venne nominata Miss Ciclismo 2016 precedendo Andrea D’AuriaMartina BonaraErika Fioranti e Isabella Tonini.