Martina Quattrone chi è la Miss del Giro 2018?

Martina Quattrone la Miss del Giro che ha stregato tutti

Martina Quattrone madrina della quinta tappa del Giro d’Italia 2018 ad Agrigento ha stregato tutti con la sua bellezza

Martina Quattrone

Martina Quattrone

Martina Quattrone è stata la madrina della partenza della quinta tappa del Giro d’Italia 2018 ad Agrigento. La ragazza non ha nulla da invidiare alla madrina della manifestazione Alice Rachele Arlanch o a quella delle tappe di Israele Bar Refaeli.

Tutto si può dire meno che sia passata inosservata. Bellissima, bruna, slanciata ha presenziato sul palco del Giro per presentare il ‘Trofeo senza Fine’ che premierà il vincitore della corsa rosa.

Martina si è presentata in tutta la sua bellezza agghindata con abito rosa portando con se il trofeo e posando per gli scatti dei fotografi. In tanti si sono domandati chi fosse quella bella ragazza che ha portato la coppa sul pilastrino espositivo.

Martina Quattrone chi è?

La bella Martina venticinquenne originaria di Bergamo  aveva preso parte anche all’edizione 2018 della Milano-Sanremo salendo sul podio accanto a Vincenzo Nibali. Eletta nel 2015 “Miss Bellissima” a Cremona,  la Quattrone è stata scelta come madrina per alcune tappe del #Giro101.

Martina di professione fa la modella ed è parecchio nota nell’ambiente della moda in quanto testimonial di vari marchi di prestigio sopratutto legati all’intimo e ai vestiti.

Martina Quattrone sui social network

Martina è fidanzata e spopola sui social network mostrando la sua bellezza con assoluta grazie senza mai risultare volgare o esagerata.
Su Instagram ha circa 14 mila follower ed è solita postare foto dei suoi viaggi che riempiono buona parte del suo tempo tra impegni di lavoro e viaggi di piacere.

Martina Quattrone al Giro 2019

La bellissima Martina Quattrone ha portato il “Trofeo senza Fine” alla prima tappa di Bologna stregando la folla presente

Dieci domande sul Giro d’Italia 2018

Dieci domande sulla corsa rosa da sapere

Dieci domande sul Giro d’Italia 2018, curiosità statistiche, notizie, informazioni per arrivare pronti per il Big Start di Gerusalemme

Dieci Domande sul Giro101

Dieci Domande sul Giro101

Dieci domande sul #Giro101 che prenderà il via da Gerusalemme il prossimo 4 maggio per terminare a Roma il 27 maggio.

Chi sono le Madrine del Giro?
Quest’anno ci saranno due madrine: Bar Rafaeli, per le tappe in Israele e Alice Rachele Arlanch per le tappe in territorio italiano.

Quante squadre saranno al via da Gerusalemme?
Al Giro 2018 ci sono 22 squadre composte da 8 corridori ciascuna per un totale di 176 atleti

Quanto è lungo il Giro d’Italia 2018?
Il #Giro101 misura 3562.9 chilometri, divisi in 21 tappe.

Qual è la frazione più lunga e quella più breve?
La frazione più lunga sarà la decima da Penne a Gualdo Tadino (239 km), la più corta la cronometro individuale di Gerusalemme (9.7 km) che darà il via al Giro, venerdì 4 maggio.

Quante sono state le partenze dall’estero nella storia del Giro d’Italia?
Quella di Gerusalemme sarà la tredicesima fuori dai confini italiani. La prima volta è datata 1965 (San Marino) l’ultima ad Apeldoorn in Olanda nel 2016

Quante volte Roma ha ospitato l’arrivo del Giro?
L’ultima tappa a Roma non è una novità per la corsa rosa: l’ultima volta era accaduto nel 2009 con vittoria finale del russo Denis Menchov. In precedenza era accaduto nel 1911 (vittoria di Carlo Galetti) e nel 1950 (Hugo Koblet)

A quanto ammonta il montepremi del Giro d’Italia?
Il montepremi complessivo del Giro d’Italia 2018 è di un milione e mezzo di euro (per tutti i dettagli clicca qui)

Quale è la Cima Coppi del Giro d’Italia 2018?
La vetta più alta toccata dal percorso del Giro d’Italia (dal 1965 definita Cima Coppi) sarà ai 2178 metri sul livello del mare del Passo delle Finestre nella 19esima tappa

Quali sono le maglie in palio al Giro d’Italia
Le maglie in palio sono 4:

La classifica Generale contraddistinta dalla maglia rosa
La classifica a Punti premiata con maglia ciclamino
La classifica della Montagna caratterizzata dagli maglia azzurra
La classifica dei Giovani (nati dopo il 1° gennaio 1993) premiata con la maglia bianca

Dove vedere il Giro in Teelevisione?
Il Giro 2018 sarà trasmesso in diretta televisiva sulle reti Rai Sport e su Eurosport (per tutti i dettagli clicca qui)

Bar Rafaeli la regina del Giro d’Italia

Bar Rafaeli, top model, guiderà la presentazione e le premiazioni

Bar Rafaeli, top model ed ex fidanzata di Leonardo Di Caprio, presenterà le maglie che verranno indossate dai leader delle varie classifiche

Bar Rafaeli

Bar Rafaeli

Bar Rafaeli, sarà la stella della Partenza del Giro d’Italia 2018 in Israele presentando la corsa il 3 maggio e seguendo le prime tre tappe della corsa rosa che si svolgeranno, appunto, in Israele.

“La scelta di Bar è stata una scelta naturale. La gara sarà seguita da un miliardo di telespettatori in tutto il mondo ed è bello essere rappresentati da Bar Refaeli, che è una donna conosciuta in tutto il mondo” ha spiegato Daniel Benaim, fondatore e CEO di Comtecgroup, il principale referente del “Big Start” in Israele

La Corsa rosa di quest’anno sarà raccontata in 21 lingue e trasmessa in 198 Paesi, un record a cui contribuiranno 18 diversi network televisivi e a cui la top model presterà il suo volto. La partenza del Giro d’Italia è l’evento sportivo  mai approdato in Israele e non ha precedenti per le sue dimensioni come evento logistico nel Paese. Centinaia di milioni di telespettatori in tutto il mondo seguiranno i tre giorni di trasmissioni in diretta da Israele, mostrando i paesagg e la cultura del paese.

La splendida modella israeliana sarà sul palco al fianco di Froome, Dumoulin, Aru e degli altri grandi campioni della Corsa rosa che verranno immortalati dal mitico Oliviero Toscani. Alice Rachele Arlanch sarà la madrina del Giro d’Italia 2018 che scatterà venerdì 4 maggio da Gerusalemme. La Miss Italia in carica presterà il proprio volto alla Corsa Rosa ma solo per le tappe che si svolgeranno nel nostro Paese mentre per quelle israeliane spazio alla ex fidanzata di Leonardo Di Caprio.

Tantissime le TV accreditate dalla CNN alla BBC, dal Washington Post al Los Angeles Times, dalle principali agenzie internazionali a ESPN.

 

Bar Rafaeli chi è?

Bar nasce ad Hod HaSharon, il padre gestisce un ranch di cavalli mentre la madre è Tzipi Levine nota top model degli anni settanta. I nonni materni e paterni sono ebrei provenienti da Italia, Polonia e Lituania. A 14 anni firma il suo primo contratto da modella per l’agenzia Irene Marie Models e l’anno seguente vince il concorso israeliano “Model of the Year”.

All’età di 18 anni contrae un breve matrimonio con un amico di famiglia per evitare il servizio militare (molto severo in Istraele) e proseguire con la carriera di modella. Nel 2003 sposa Arik Weinstein per poi divorziare dopo 2 anni.

Nel 2005 Bar Rafaeli recita come protagonista ella serie tv israeliana Pick Up ed è la modella di copertina dell’edizione 2007 dello Sports Illustrated Swimsuit Issue, dove compare anche nel 2008 e nel 2009. Sempre nel 2005 incontra il noto attore Leonardo DiCaprio, con cui ha una relazione fino al maggio 2011.

Dal 2010 ad oggi è protagonista di numerose campagne pubblicitarie per Passionata famoso brand di lingerie spagnolo.   Dal 2012 ha una relazione con Adi Ezra, imprenditore israeliano con cui si sposa nel 2015; la coppia ha due figlie, la primogenita Liv, nata L’11 agosto 2016 a Tel Aviv ed Elle, nata il 20 ottobre 2017.

Bar Rafaeli: 10 curiosità

  1. Bar Refaeli è hot: fisico perfetto, misure da sogno e sguardo malizioso la rendono una donna tra le più desiderate del mondo
  2. Il suo patrimonio netto è stimato in oltre 20 milioni di dollari con cifre continuamente al rialzo
  3. Il primo marito Arik Weinstein “servì” per evitare il servizio militare
  4. Bar Refaeli e Adi Ezra si sposano il 24 settembre 2015 per l’addio al nubilato vi furono due settimane di vacanza c in un resort extralusso alle Maldive, tra sexy party in piscina, feste, tuffi e scatti hot.
  5. L’11 agosto 2016  a Tel Aviv, nasce la piccola Liv, la primogenita
  6.  l suo profilo personale @barrefaeli, è seguito da oltre 2,6 milioni di persone
  7. Le sue misure sfiorano la perfezione: 96-61-89.
  8. Bar è alta 174 cm e pesa circa 57 kg.
  9. Bar Refaeli e Leonardo DiCaprio hanno avuto una storia nel 2005.
  10. Il 20 ottobre 2017 nasce la secondo genita Elle

Alice Rachele Arlanch madrina del Giro 2018

Alice Rachele Arlanch madrina dell’edizione 2018 del Giro

Alice Rachele Arlanch madrina dell’edizione 2018 del Giro d’Italia dopo aver conquistato il titolo di Miss Italia

Alice Rachele Arlanch madrina del Giro d’Italia 2018

Alice Rachele Arlanch madrina del Giro d’Italia 2018

Alice Rachele Arlanch madrina del Giro d’Italia 2018 è stata annunciata ieri durante la serata per la presentazione delle nuove maglie prodotte dallo storico marchio Castelli. I colori delle divise che caratterizzeranno i leader della generale continueranno ad essere rosa per il leader della generale (sponsorizzata da Enel), ciclamino per la classifica a punti (sponsorizzata da Segafredo), azzurro per il leader dei GPM (sponsorizzata da Banca Mediolanum) e bianco per i giovani (griffata Eurospin), ma forse l’attesa era rivolta al volto femminile della corsa italiana più importante dell’anno.

Alice Rachele Arlanch succede alla bellissima Giorgia Palmas che è stata madrina della corsa rosa per due edizioni consecutive (2016 e la 2017, quella del centenario) e sicuramente con la sua bellezza onorerà la competizione nei migliori dei modi.

Alice Rachele Arlanch: chi è la nuova madrina del Giro e Miss Italia 2017?

Alice Rachele Arlanch è diventata Miss Italia 2017 (78ª edizione del concorso) lo scorso 9 Settembre. 21 anni, trentina, di Vallarsa, un piccolo paese in Provincia di Trento di soli 14 abitanti, Alice Rachele Arlanch ha colpito la giuria per la sua bellezza naturale e genuina, i suoi occhi veri e un fisico atletico.

Va detto, però, che Alice Rachele Arlanch non è solamente una bellissima ragazza ma anche una persona attenta al sociale, diplomata al liceo classico Antonio Rosmini di Rovereto e attualmente iscritta alla facoltà di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento (dove frequenta il secondo anno), con l’indirizzo di diritto internazionale e transeuropeo, vorrebbe specializzarsi nella difesa dei diritti delle minoranze

Alice è fidanzata con Andrea La Torre, 22 anni, a cui ha pensato subito dopo la vittoria insieme ai suoi genitori.

Alice Rachele Arlanch: le dichiarazioni della madrina del Giro

“Essere stata scelta come Madrina del Giro d’Italia è davvero un onore molto speciale. Sono felicissima, emozionata, grata agli organizzatori che hanno fatto a me e al concorso Miss Italia questo magnifico regalo. È un’esperienza unica che desidero vivere con grande entusiasmo. Il Giro, per la sua storia, per le imprese e la fatica affrontata dai suoi protagonisti, ha un fascino tutto suo, non ha confronti con nessun altro avvenimento sportivo, o pubblico, ma idealmente mi piace pensare che esista un filo che unisce la bellezza di questa corsa a Miss Italia. Alcuni elementi sembrano addirittura comuni: la popolarità, la tradizione, la gente che segue ogni fase, il modo festoso con cui entrambi vivono sul territorio del nostro Paese, percorrendolo e attraversandolo. L’amore per il mio ruolo di testimonial nasce anche da qui”.

Alice Rachele Arlanch sui social

Alice è già diventata una vera star dei social network con oltre 76.000 follower su Instagram, Miss Italia 2017 si dimostra una persona molto attenta alla comunicazione e in particolare ai nuovi canali di promozione soprattutto fra i giovani. Il nuovo ruolo di Madrina del Giro d’Italia non potrà che incrementare la popolarità di questa ragazza acqua e sapone che ha davanti a se un grande potenziale di carriera nel mondo dello spettacolo