VELOCITY G+, i capi da bici potenziati dal Grafene

VELOCITY G+ la nuova linea di Alè Cycling

Velocity G+ di Alè la nuova linea in grafene che comprende la maglia Velocity G+, il pantaloncino Velocity HD race e il giubbino G+ DWR 

Alé Velocity G+ Jersey L20085408_1_petrolio-turchese_M2517BTSL

Alé Velocity G+ Jersey

Velocità e termoregolazione sono al centro di questi nuovi capi della collezione Alé PE 2020: la maglia Velocity G+, il pantaloncino Velocity HD race e il giubbino G+ DWR. Jersey e Jacket sono realizzate con un tessuto a base di fili di Grafene, che consentirà ai ciclisti di spingere al massimo della performance mantenendo il corpo nella condizione termica ideale.
Già disponibile nei migliori negozi di ciclismo d’Europa ed online, Velocity G+ è l’innovativa linea di maglie e giacche, a cui si abbinano pantaloncini e calze hi-tech, dedicata agli agonisti ed a chi ricerca la massima performance di prestazione. Velocity G+ arma il ciclista di un alleato prezioso e sottile come un atomo: il Grafene.

Il Grafene è un materiale dall’elevata purezza, sicuro, con lo spessore equivalente alle dimensioni di un atomo di carbonio. Ha la resistenza meccanica del diamante e la flessibilità della plastica.
La maglia VELOCITY G+ utilizza il CORE G+ che si avvale della tecnologia Graphene G+: il fine è l’attiva e costante interazione tra corpo e tessuto. Usato per potenziare le membrane, il Grafene permette ai tessuti di interagire con il corpo, omogeneizzando il calore prodotto ed esercitando un’azione antistatica e antibatterica (quindi anti-odore). Dai test condotti in camera climatica, CORE G+ ha dimostrato di saper pareggiare efficacemente la temperatura corporea, favorendo un micro-clima ideale e confortevole che, applicato alla pratica ciclistica, permette di affrontare anche le temperature più sfavorevoli.
VELOCITY G+ non pensa solo alla temperatura ma strizza l’occhio anche alla velocità perché progettata per tagliare l’aria. Le maniche in CLIMA AERO, un materiale elastico, morbido e sottile, testato nella galleria del vento, presentano una superficie strutturata che sfrutta il noto principio aerodinamico della pallina da golf, contribuendo significativamente alla riduzione del drag.
Il modello è disegnato grazie alla tecnologia Body Mapping ed ha vestibilità aderente, race, con maniche allungate e laminate al fondo. La schiena si completa di tre tasche posteriori capienti e resistenti, più una quarta con lampo YKK.

Capo della collezione R-EV1 Alé dedicata alla massima performance
Peso: solo 110g.
Protezione solare: UPF50+
Disponibile in 3 varianti colore.
Prezzo di vendita: €224,90

Alé Velocity HD Race

Alé Velocity HD Race

ll pantalone più innovativo e aerodinamico della gamma Alé si chiama VELOCITY HD ed è interamente costruito con tessuti testati nella galleria del vento. Le bande laterali e le fasce a fondo gamba in Aero G.140, a basso coefficiente di resistenza aerodinamica, sfruttano la superficie strutturata del tessuto per ridurre l’attrito e quindi lo sforzo richiesto per pedalare. La tecnologia Flash Wave, per la zona del cavallo, si unisce alla e1 Absorption dei pannelli laterali, migliorando eccezionalmente la gestione dell’umidità e il raffreddamento corporeo. Multi-pannello, assemblato con cuciture piatte a vista, aderente ed ergonomico, con il nuovissimo CS Stability System a fondo gamba, che si adatta alle diverse muscolature garantendo stabilità di pedalata senza compressioni, il nuovo Velocity HD è dotato di fondello VELOCITY 8H.
Alleggerito nella zona frontale e modellato per rispettare l’anatomia del corpo, anche in posizione aerodinamica e curva sulla sella, il fondello è caratterizzato da una schiuma di protezione con struttura a cellule aperte a trattamento “reticolato” e con perforazioni di 3mm, per facilitare il passaggio dell’umidità e quindi la traspirazione e asciugatura. La sua portanza di 100kg/m³ e lo spessore di 12mm permettono di attutire gli shock durante tutto il percorso.

Capo della collezione R-EV1 Alé dedicata alla massima performance
Protezione solare: UPF50+
Disponibile in una variante colore.
Fondello con trattamento antibatterico Sanitized® e componenti certificati OEKO-TEX® e BlueSign®.
Prezzo di vendita: €198,90

Alé G+DWR Jacket

Alé G+DWR Jacket

ll giubbino G+ DWR Jacket, è elastico, aderente, altamente traspirante e soprattutto termoregolatore, grazie alla preziosa tecnologia Graphene G+.
Realizzato con tessuto Core 2L G+, laminato, elastico, idrorepellente (15000 mm/H2O) e altamente traspirante, offre al suo interno la rivoluzionaria tecnologia G+.
Testato in camera climatica a temperature e umidità controllate (14°C, 50%), ha dimostrato di favorire la distribuzione omogenea del calore prodotto dal corpo durante l’attività fisica, equalizzandolo e facilitandone la dispersione. Contribuisce inoltre a ridurre l’umidita relativa della pelle sotto la giacca, aumentando il comfort durante l’esercizio e diminuendo la sensazione di freddo post allenamento. Il G+ dona, infine, al tessuto qualità batteriostatiche che migliorano l’igiene del capo e prevengono i cattivi odori.
Il capo offre tagli e vestibilità race, senza effetto vela, così da essere aderente, performante e aerodinamico. A prova d’acqua, con lampo coperta, rovesciata e spalmata per essere antipioggia e cuciture termo-nastrate.

Capo della collezione Klimatik-Guscio Alé dedicata alla massima performance
Disponibile in una variante colore e nella versione senza maniche.
Prezzo di vendita: €230,90

FONTE COMUNICATO STAMPA

“Disegna la maglia dei campioni” di Alé Cycling e Movistar Team

“Disegna la maglia dei campioni”, contest benefico

Alé, il celebre brand veronese di abbigliamento ciclistico di alta gamma e la squadra World Tour Movistar Team, lanciano il progetto “Disegna la maglia dei campioni”.

 

Disegna la maglia dei campioni

Disegna la maglia dei campioni

Il ciclismo ci ha insegnato a non mollare mai, a cadere e risollevarsi, ad alzarci sui pedali anche quando la salita sembra infinita e non sentiamo più energie. Ci ha insegnato, che se i compagni sono in difficoltà, una spinta sulla schiena è l’aiuto più gradito, soprattutto se la pendenza è impervia e la cima sembra lontana.

Alé Cycling e Movistar Team hanno pensato a come dare questa spinta, metaforicamente parlando ovviamente: l’idea che ne è scaturita è simpatica e si adatta a questi tempi di quarantena. Siamo tutti a casa e la voglia di pedalare è tanta, allora, perché non dare, virtualmente, sfogo all’energie?

Alé e Movistar Team invitano tutti gli appassionati a disegnare una maglia speciale: la maglia ufficiale del Movistar Team, un pezzo unico che sarà indossato dalla squadra durante la prima gara UCI in calendario dopo la fine della quarantena.

Dopo l’evento, con la firma di tutti gli atleti del team, le maglie della squadra saranno messe all’asta e l’intero ricavato sarà devoluto per aiutare chi, ogni giorno, lotta contro questa emergenza: Croce Rossa (da parte di Movistar Team) e Protezione Civile italiana (da parte di Alé).

Il contest è aperto a tutti e si svolgerà dal 13 aprile al 26 aprile 2020. Verrà promosso tramite i social di Alé e della squadra. Per unirsi all’iniziativa basterà andare sul sito di Alé è scaricare il cartamodello, colorarlo avendo cura di non coprire o colorare i loghi presenti, condividere il proprio lavoro in un post (hashtag #SeguimosConectados e “tag” @Alecyclingofficial @movistar_team).

La votazione per scegliere la maglia più bella avverrà in due fasi differenti. Nella prima fase verranno scelte, a insindacabile giudizio degli stilisti Alé e dei designer del Movistar Team, una prima tranche di 6 maglie; nella seconda fase le sei maglie saranno pubblicate sui profili Instagram di Alé Cycling e Movistar Team e tutti potranno votare il vincitore

La maglia con più voti sarà quella vincente è sarà pubblicata sui canali social @Alecyclingofficial e @movistar_team con l’indicazione del nome del vincitore, che ne riceverà una in premio.

 

Il cartamodello è scaricabile qui https://www.alecycling.com/seguimos-conectados-ale

Alé rinnova la partnership con il Giro Under23

Alé e  Giro Under23 il rapporto continua

Alé rinnova la partnership con il Giro Under23, le maglie dei leader delle classifiche saranno griffate dal design di Alé Cycling

Alé e Giro U23

Alé e Giro U23

Come già nel 2019, anche per il 2020 Alé rinnova la partnership con il Giro d’Italia dei giovani. Le maglie di leader delle classifiche del Giro d’Italia Under 23 saranno caratterizzate dall’inconfondibile e innovativo design di Alé. La quinta tappa del Giro inoltre, partirà dal piazzale dell’azienda a Bonferraro di Sorgà (VR).
Alé rinnova, anche per il 2020, la partnership con la corsa a tappe più impegnativa e prestigiosa al mondo e dedicata ai giovani ciclisti: il Giro d’Italia Under 23.
Le maglie dell’edizione 2020, in programma dal 4 al 14 giugno 2020 saranno, infatti, nuovamente firmate da Alé.

Il Giro d’Italia Under 23 ha svelato il suo percorso oggi, durante la presentazione ufficiale che si è tenuta al Westin Palace Hotel di Milano. La corsa di 10 tappe prenderà il via da Urbino, occasione per celebrare il 500° anno dalla morte del grande pittore rinascimentale Raffaello Sanzio, e si concluderà ad Aprica, al termine della suggestiva tappa definita del “Doppio Mortirolo”. Saranno toccate ben 5 regioni d’Italia, con un percorso lungo quasi 1.300 km che metterà alla prova i giovani ciclisti, impegnati nella gara che più di ogni altra consente al movimento italiano di crescere grazie al confronto con i migliori Under 23 al mondo.

La tappa no. 5, del 9 giugno 2020, quella che prende il via da Bonferraro di Sorgà (VR) riveste per Alé un’importanza speciale: il Giro Giovani, infatti, partirà proprio dal piazzale davanti all’azienda. Sarà un’occasione di festa ed anche un modo per condividere, con tutti coloro che lavorano in Alé e con tutti gli appassionati che vorranno intervenire, un momento di grande ciclismo. Una tappa anche dall’alto spessore culturale: si concluderà infatti in Lessinia, a Bolca (comune di Vestenanova, VR), candidata a Patrimonio Unesco per i suoi reperti fossili.

A supporto della partnership con il Giro d’Italia Under 23, Alé ha messo a punto una serie di iniziative, indirizzate sia agli Under 23 sia al mondo degli amatori. Con i suoi mezzi sarà ad ogni tappa, così da offrire ai tanti appassionati l’opportunità di vedere da vicino le innovative collezioni d’abbigliamento del brand.

Alessia Piccolo, AD di A.P.G. S.r.l ha commentato:

“Il Giro Under23 ha saputo crescere nel tempo con costanza e determinazione ed oggi è uno splendido evento, al quale siamo fieri di contribuire in qualità di partner per le maglie. Lo scorso anno sono stata presente tappa dopo tappa per sostenere questi meravigliosi ragazzi, che rappresentano il futuro del nostro ciclismo. In questa edizione farò altrettanto e nella 5^ tappa li accoglierò con orgoglio in azienda: sarà un vero momento di festa”.

Marco Selleri, direttore generale del Giro d’Italia Giovani Under 23, e Marco Pavarini, direttore organizzativo:

“Per noi è fondamentale avere aziende come Alé al nostro fianco, perché oltre a essere un palcoscenico sportivo di livello internazionale per i giovani ciclisti, il Giro d’Italia Under 23 ha anche l’obiettivo di portare innovazione, professionalità e sicurezza nel mondo del ciclismo: anche per questo Alé è un partner ideale per noi. E poi il Giro U23 è una grande festa, uno spettacolo itinerante che coinvolge atleti e spettatori, istituzioni e territori: uno straordinario strumento di promozione, che consente di alzare il livello della comunicazione a un ambito globale”.

FONTE COMUNICATO STAMPA

ALE’ e il team World Tour GROUPAMA FDJ insieme per il 2020

ALE’ e il team World Tour GROUPAMA FDJ

ALE’ e il team World Tour GROUPAMA FDJ assieme nel 2020 con una divisa assolutamente avveniristica

ALE' e il team World Tour GROUPAMA FDJ insieme per il 2020: Arnaud Demare

ALE’ e il team World Tour GROUPAMA FDJ insieme per il 2020: Arnaud Demare

Durante la presentazione ufficiale del team Groupama FDJ a Parigi, presso la sede della Groupama, è stata esposta anche la maglia 2020 che il team indosserà nella stagione a venire. Come già per il 2019 è di Alé e non solo, la squadra, in allenamento, userà una maglia Alé color giallo fluo, manifesto della visibilità.

La collaborazione con la squadra di Démare e Pinot è di lunga data: sono quattro anni che i ragazzi di Madiot corrono con le maglie della nota casa veronese.

La divisa disegnata da Alé è stata esposta in occasione della presentazione ufficiale del team, che è avvenuta oggi a Parigi alla sede del main sponsor Groupama. Il prodotto proposto fa parte della linea Alé PR-S, un classico dell’offerta custom Alé, sviluppata insieme ai ciclisti professionisti: caratterizzata da tecnologie e tessuti all’avanguardia, da uno studio attento della vestibilità del capo e della sua ergonomia, nasce per garantire comfort e facilità di movimento.

Nel 2020 inoltre, gli atleti della Groupama-FDJ hanno scelto di correre, nelle sessioni di allenamento, anche con le maglie giallo fluo di Alé, unendosi a quel forte movimento, ormai irrefrenabile, che chiede visibilità e attenzione per il ciclista. La scelta s’inserisce perfettamente nella campagna che Alé sta portando avanti da tempo. Solo a dicembre dello scorso anno, l’azienda ha lanciato “Ride Fluo!”, un vero e proprio manifesto a supporto della visibilità di chi va in bici.

Alé è stato il primo brand di abbigliamento ciclistico sul mercato ad utilizzare i colori accesi e fluorescenti per i suoi capi. Lo ha fatto sin dagli esordi, nel 2013. I colori fluo saranno dunque parte di tutta la collezione Alé 2020, e diventeranno, ancora e maggiormente, un tratto distintivo del brand.

“Sappiamo tutti quanto sia importante essere visibili quando si corre sulle strade, di questi tempi – ha commentato Alessia Piccolo, AD di A.P.G. l’azienda che fa capo ad Alé – sono orgogliosa che il team Groupama-FDJ, con il quale collaboriamo da tempo, abbia scelto di aderire alla campagna #RideFluo. I corridori saranno più visibili e sarà impossibile non notarli da parte degli automobilisti, soprattutto in giornate di maltempo”.

FONTE COMUNICATO STAMPA

ALE’ e Movistar Team svelano la maglia 2020

ALE’ e Movistar Team: la nuova maglia

In occasione della presentazione ufficiale del team World Tour spagnolo a Madrid, svelata la maglia che la squadra indosserà nella prossima stagione.

Alla presentazione ufficiale del Movistar Team, nell’auditorium di Telefónica il 19 dicembre 2019, si svela anche ufficialmente la maglia che Alé ha disegnato per la prestigiosa compagine World Tour spagnola.

Per il Movistar Team, Alé mette a disposizione l’enorme savoir-faire tecnico e la sua grande expertise tessile, proponendo capi elaborati, che ai fit specificamente racing abbinano materiali leggeri, super funzionali, studiati per supportare l’atleta negli obbiettivi di performance.

La linea da cui deriva la nuova divisa del Movistar Team è la PRR, un classico dell’offerta custom Alé sviluppata insieme ai ciclisti professionisti: caratterizzata da tecnologie e tessuti all’avanguardia, da uno studio attento, anche nei minimi dettagli, della vestibilità del capo e della sua ergonomia, nasce per garantire comfort e facilità di movimento. La maglia Movistar Team offre, infatti, grande leggerezza e traspirabilità, con maniche allungate e taglio vivo, per una vestibilità aderente ed aerodinamica.

La grafica della nuova divisa del Movistar Team richiama i colori istituzionali e ormai noti della squadra: l’azzurro è la base, con il bianco che sottolinea i loghi e il blu navy che, grazie al motivo sottile di piccoli punti, struttura la maglia, pur mantenendo una rigorosa eleganza d’insieme.

Particolare attenzione è stata data al pantaloncino abbinato, realizzato con tessuti che offrono ottimo supporto muscolare, con un elastico fondo gamba confortevole e non costrittivo. Il tessuto calandrato dei cavalli permette una migliore stabilità sulla sella. Il fondello è di produzione Alé, ed è il modello 4H in microfibra elastica, con schiume di 8 mm di spessore, strategicamente posizionate nei punti di maggior contatto con la sella.

Alessia Piccolo, Amministratore Delegato di APG, l’azienda che fa capo ad Alé, ha commentato: “Per il Movistar Team abbiamo sviluppato capi molto tecnici, estremamente performanti e che utilizzano il top della tecnologia tessile oggi disponibile. La partnership con la squadra sarà propedeutica alla sperimentazione ed allo scambio di feedback. Vogliamo poter offrire a tutti gli appassionati dei nostri prodotti i benefit di un capo messo a punto per un team di tale caratura”.

Juan Pablo Molinero, CMO del Movistar Team: “Grazie alla collaborazione con Alé, il Movistar Team fa un passo avanti nella sua strategia globale. Stile e funzionalità sono nel DNA di Alé, un vero partner globale, che ci aiuterà a comunicare i nostri valori in tutto il mondo. Alé è un marchio che piace. Insieme trasformeremo il nostro outfit da competizione in un bene sportivo, elegante e di tendenza. È il nostro partner perfetto!”.

Bardiani ecco la divisa per la stagione 2020

Bardiani, il ciclamino nella divisa per il 2020

Bardiani si veste di ciclamino in vista della stagione 2020, le biciclette saranno offerte dalla Guerciotti

Image

 

Per la stagione 2020 il team Bardiani CSF Faizanè si presenta in una veste inedita, a forti tinte ciclamino. La nuova divisa realizzata da Alé Cycling è destinata a spiccare in gruppo grazie all’inedita colorazione. Svelate anche le bici Guerciotti in dotazione al team nel 2020, entrambe in colorazione nera con inserti ciclamino.

Il 2020 vuole essere un anno di svolta e rilancio per il team guidato da Bruno Reverberi. A segnare il primo punto in questa direzione è la svolta cromatica della squadra, che pur mantenendo intatti i valori di italianità e di linea verde per la crescita dei giovani, guarda al futuro con nuovi colori destinati a far risaltare i propri atleti in gruppo.
“Dal 2020 ci aspettiamo un importante rilancio sportivo del team. Siamo cresciuti e ci siamo rinforzati, come sponsorizzazioni e di conseguenza come struttura tecnica e come atleti, pur tenendo fede ai valori che da sempre ci caratterizzano.” spiega il General Manager del team Bruno Reverberi“La linea verde continua, da qui anche il richiamo verde che abbiamo mantenuto sulle nostre divise. Tuttavia allo stesso tempo volevamo segnare una linea netta verso il futuro. Grazie alla collaborazione con due importanti partner come Alé Cycling e Guerciotti abbiamo realizzato una nuova divisa e una nuova bici in colorazioni inedite per il nostro team, sicuri di essere così fortemente riconoscibili in gruppo e di segnare un punto di svolta rispetto al recente passato.”
LA NUOVA MAGLIA – MADE BY ALÉ CYCLING.

Il #GreenTeam si tinge di Ciclamino. A guidare la rivoluzione cromatica della Bardiani – CSF – Faizanè a partire dalla stagione 2020 è proprio l’innovativo design ideato dal brand Alè Cycling, che anche nel 2020 si conferma al fianco del team di Bruno Reverberi.
Dal punto di vista tecnico il team vestirà la linea PR-S, acronimo di Pro Racing System, nato dalla collaborazione con i team professionistici con cui il marchio Alè collabora. Il tessuto propone soluzioni di altissima tecnologia tessile, come il Body Mapping che evidenziando le necessità delle varie parti del corpo, consente di strutturare i capi ad esigenze di ventilazione, protezione e traspirazione.

 

Alessia Piccolo, AD di A.P.G. l’azienda che fa capo ad Alé, commenta: “Con piacere rinnoviamo la partnership con il team Bardiani CSF Faizané, una squadra che ci ha dato sempre grandi soddisfazioni, portando con successo il marchio Alé nelle più prestigiose competizioni internazionali. È una collaborazione che dura da vari anni, alimentata anche dall’amicizia con Bruno e Roberto Reverberi. Per la maglia 2020 abbiamo disegnato un capo unico, che distinguerà sicuramente gli atleti della squadra, dal gruppo. Il colore di base, il ciclamino, evoca grandi storie e grandi imprese ciclistiche: che sia di ottimo auspicio per la prossima stagione.”

 

LE BICI 2020 – MADE BY GUERCIOTTI.

Tante le novità tecniche in casa Bardiani – CSF – Faizanè. Grazie agli studi realizzati dal brand Guerciotti, in collaborazione con storici partner italiani, il team potrà avvalersi della nuovissima E740 disc, uno dei telai disco più leggeri sul mercato e la nuova versione della Eureka Air disc, che nel 2020 ha subito importanti upgrade, primo tra tutti la forcella, che permette un’integrazione totale dei cavi. Le bici del #GreenTeam saranno equipaggiate con il gruppo Campagnolo Super Record 12v EPS disc, le collaudate Ursus TS37 e TS47 Evo con la nuova livrea custom per il team, attacchi e manubri su misura per i corridori forniti da Deda Elementi e le selle top di gamma del brand Selle Italia. Grande novità sarà altresì rappresentata dal colore nero, con richiami ciclamino, perfettamente in linea con la nuova divisa e con la nuova identità del team del 2020.

 

Queste le parole di Alessandro Guerciotti sulla partnership e sulle bici 2020 del #GreenTeam: “Ci affacciamo a questa seconda stagione con il Team Bardiani e la famiglia Reverberi. Un primo anno ricco di soddisfazioni dove il team ha partecipato a numerose e importanti competizioni del calendario World Tour e ottenendo enorme visibilità. Ricordiamo la maglia a punti conquistata da Maestri alla Tirreno Adriatico e i 4 giorni in maglia bianca di Carboni al Giro d’Italia. Un Giro d’Italia vissuto da protagonisti e sempre in fuga, con Maestri vicinissimo a conquistare una tappa. Ci auguriamo tutti di poter ottenere la wild card per il Giro d’Italia in modo da poter ritornare ad essere protagonisti anche nel 2020. Dal punto di vista tecnico per la prossima stagione ci siamo affidati a collaudate collaborazioni con Campagnolo, Ursus, Dedaelementi e Selle Italia per fornire al team il top della qualità, con la nuovissima E740 disc e la nuova versione della Eureka Air disc. Altra grande novità è ovviamente il colore. Noi in Guerciotti teniamo molto all’estetica (talvolta importante come le stesse soluzioni telaistiche) e grazie alla nostra agenzia di comunicazione Albertdesign abbiamo studiato una livrea che sarà sicuramente notata e facilmente identificabile all’interno del gruppo. Una colorazione che esce un po’ fuori dagli schemi, ma che siamo sicuri farà tendenza nel mercato delle bici.”

FONTE COMUNICATO STAMP

 

ALE’ BTC LJUBLJANA confermata nel World Tour! E’ l’unica italiana

Alé BTC Ljubljana italiana nel World Tour

Alé BTC Ljubljana è entrato nella rosa delle sette squadre femminili ammesse nel circuito World Tour a partire dal 2020

Alé BTC Ljubljana

Alé BTC Ljubljana

È ufficiale: con comunicato stampa del 10 dicembre 2019, l’Unione Ciclistica Internazionale ha reso noto che il team professionistico Alé BTC Ljubljana è entrato nella rosa delle sette squadre femminili ammesse nel circuito World Tour a partire dal 2020.
Il team femminile professionistico Alé BTC Ljubljana, per tramite del suo sponsor Alé Cycling, insieme agli altri marchi del gruppo Zecchetto (le bici Cipollini e le scarpe DMT) annuncia l’esito favorevole della richiesta di ingresso nel circuito World Tour Femminile.
La domanda è stata avanzata a maggio di quest’anno dalla presidente del team, Alessia Piccolo, AD di A.P.G. S.r.l il brand proprietario di Alé, insieme a Maja Oven, Director of Market Communications and Public Department of BTC e vicepresidente dell’Alé BTC Ljubljana.
La squadra professionistica femminile entra a correre nel circuito World Tour, tra le sette femminili e le diciotto maschili confermate dall’UCI per il 2020-2023.
L’Alé BTC Ljubljana, che il prossimo anno festeggerà dieci anni di attività, è riconosciuta tra le squadre femminili “Top five” al mondo. Un progetto nato per supportare il movimento femminile che, anno dopo anno, è andato consolidandosi, grazie anche alla competenza del management della squadra, guidata da Fortunato Lacquaniti, e ai curricula e risultati delle atlete. Tra queste, due punte di diamante della nostra nazionale: la campionessa italiana in carica, Marta Bastianelli, e la pluricampionessa Tatiana Guderzo.
Alessia Piccolo, presidente di Alé BTC Ljubljana: “Una notizia che ci riempie di orgoglio e di felicità. Abbiamo lavorato duro in tutti questi anni, dimostrando quello che il ciclismo femminile può fare e dove può arrivare: questo è il coronamento dei tanti sforzi e sacrifici fatti. Ringrazio BTC, che si è unita a noi per dare corpo al progetto, e tutti gli sponsor che ci hanno fornito appoggio incondizionato. Abbiamo davanti tanti traguardi ambiziosi e siamo già al lavoro per onorare al meglio i prossimi impegni”.
La prima gara in calendario per il team femminile professionistico Alé BTC Ljubljana sarà il 16 gennaio 2020 al Santos Tour in Australia.

ALE’: partnership con la slovena BTC

ALE’: partnership per nuovo team pro

ALE’: partnership con la slovena BTC per nuovo team pro Alé BTC Ljubljana che guarda al Women’s WORLD TOUR 2020

Alessia Piccolo CEO Alé & Maya Oven Director of Market Com at BTC

Alessia Piccolo CEO Alé & Maya Oven Director of Market Com at BTC

Alé Cycling, il noto brand di abbigliamento dedicato al ciclismo, ha il piacere di annunciare l’importante partnership con la slovena BTC Plc. (Centri commerciali e Logistica), che diventerà secondo sponsor del team professionistico femminile Alé Cipollini.

Nasce, così, la Alé BTC Ljubljana, che si prepara ad affrontare la stagione 2020 con l’obbiettivo di entrare, unica squadra femminile italiana, nel prestigioso circuito Women’s World Tour. La richiesta di licenza, avanzata da Alé all’UCI, a giugno di quest’anno, prevede la permanenza del team nel massimo circuito professionistico femminile, per i prossimi quattro anni.

La BTC Centri Commerciali e Logistica è una delle più importanti realtà slovene nel settore del commercio. I suoi centri commerciali offrono sport, intrattenimento e shopping. Il solo BTC City, nel centro di Lubiana, è uno dei più grandi complessi commerciali e di intrattenimento in Europa, con oltre 500 negozi.

La partnership tra Alé e la BTC è di grande importanza e di livello: darà nuova linfa ed enorme supporto al team femminile del gruppo Zecchetto (Alé, DMT, Cipollini) e sarà centrale in vista della richiesta per l’ingresso nel UCI World Tour.

Così commenta Alessia Piccolo, Presidente del team e CEO di APG S.r.l., che fa capo ad Alé Cycling:

“Ho da sempre a cuore il ciclismo, è nel mio DNA, così come lo è in quello dell’azienda che rappresento, tuttavia il ciclismo femminile è per me molto di più, non è solo una passione, è una missione. Essere la presidente di questo team è un onore ed un’enorme responsabilità. Sì, perché non passa giorno in cui non pensi a come fare per dare più risalto, più visibilità, più attenzione a questa bella squadra e, soprattutto, al ciclismo in rosa. Per questo, la partnership con la BTC mi riempie di orgoglio. È un partner importante, con il quale ho in progetto di fare grandi cose per dare, finalmente, al ciclismo femminile e alla nostra squadra, quell’impulso concreto che merita”.

Maya Oven, Director of Market Communications and Public Department di BTC e Vicepresidente di Alé BTC Ljubljana aggiunge:

“Siamo entusiasti e orgogliosi di questa nuova collaborazione italo-slovena, che permetterà la partecipazione della squadra di ciclismo femminile Alé BTC Ljubljana alle gare dell’UCI World Tour. Sarà un’opportunità di crescita per le nostre ragazze, che consentirà loro di continuare la storia di successi del team. La loro partecipazione al World Tour genererà visibilità a livello global, a vantaggio della brand reputation non solo di BTC ma di tutti gli sponsor coinvolti. Per l’azienda BTC il supporto al ciclismo è uno dei pilastri chiave delle attività di CSR. Dal 2014 siamo le principali sostenitrici e cofondatrici della prima squadra femminile di ciclismo professionista in Slovenia; dal 2003 sosteniamo anche l’evento ciclistico più noto in Slovenia – la Maraton Franja BTC, che fa anche parte dell’UCI Grand Fondo World Series.”

FONTE COMUNICATO STAMPA

ALE’ firma le maglie del GIRO DI SICILIA 2019

ALE’ partner del GIRO DI SICILIA 2019

Ale’ firma le divise ufficiali della nuova edizione Giro di Sicilia 2019 che torna in scena dopo 42 anni di assenza

Ale' al Giro di Sicilia

Ale’ al Giro di Sicilia

Al via il Giro di Sicilia 2019: le maglie ufficiali sono firmate ALE’ Torna dopo 42 anni una delle corse ciclistiche a tappe più affascinanti e più antiche: il Giro di Sicilia, che partirà da Catania il 3 aprile 2019. Le quattro maglie dei leader di classifica sono disegnate e realizzate da Alé. Bonferraro di Sorgà (VR) 2 aprile 2019

Il Giro di Sicilia ritorna nel calendario delle gare a tappe internazionali, dopo 42 anni. Quattro giorni di grande ciclismo, con partenza da Catania il 3 aprile ed un suggestivo arrivo in cima all’Etna il 6 aprile: un ritorno importante, al quale Alé non poteva mancare.

L’azienda di Bonferraro di Sorgà (VR), infatti, è al fianco della nuova edizione del Giro di Sicilia, siglata RCS Sport, ed annuncia con piacere la partnership per le maglie dei leader di classifica. Sono quattro le jersey disegnate da Alé per quest’importante evento: la maglia Rossa e Gialla di leader assoluto, che gioca con i colori della regione Sicilia, alternando rosso e giallo in un susseguirsi di geometrie astratte; la maglia Arancione, che riprende i motivi grafici mantenendo le nuance del frutto simbolo della Sicilia e dello sponsor (NamedSport) al quale è intitolata; la maglia Verde Pistacchio, che richiama le tonalità della terra e delle vigne (Cantine Cellario); per finire con la maglia Bianca dedicata ai giovani, (Tel AvivGerusalemme).

Tecnicamente, il capo proposto da Alé per il Giro di Sicilia è tra le linee top del catalogo della casa. La maglia fa parte della linea PRR, mix perfetto tra performance e design. Leggera, con vestibilità race e taglio ergonomico, è realizzata con tessuti di pregio come la microfibra di soli 115g/mq a finezza elevata, il poliestere multi-bava traspirante per fianchi e sottomanica e l’innovativo tessuto aerodinamico a micro-canalette con elasticità tridimensionale per le maniche a taglio vivo.

Schiena e tasche sono invece nell’esclusivo RIP PRO AIR con strutture diagonali Rip Stop che velocizza l’asciugatura. Infine, il sistema elastico a fondo maglia è realizzato accoppiando tessuto forato interno e filo di carbonio esterno, per dissipare le cariche elettrostatiche, fornire un’azione antibatterica e facilitare l’evaporazione del sudore. Tre tasche posteriori e dettagli rifrangenti per la visibilità in strada, completano il look.

Alessia Piccolo, Amministratore Delegato di A.P.G. S.r.l. l’azienda proprietaria del brand Alé Cycling, ha voluto fortemente questa partnership con il nuovo Giro di Sicilia:

“E’ un onore ed un privilegio accompagnare questa bella gara nel suo primo giro dopo così tanto tempo. Nelle sue maglie abbia messo tutta la nostra passione e l’amore che portiamo a questo sport: il nostro design è un omaggio a questa meravigliosa regione ed ai suoi colori! Voglio fare un sincero augurio di un’edizione all’insegna del Grande Ciclismo, che porti anche oltre confine la bellezza di questa terra e del nostro meraviglioso ciclismo.”

Le maglie di classifica non saranno le sole maglie Alé che si vedranno in gara durante questo Giro di Sicilia 2019. Infatti, tra le 18 squadre al via questo mercoledì 3 aprile 2019, ci sarà anche la Bardiani-CSF e la Riwal Readynez Cycling Team, due tra i molti proteam che hanno scelto il brand come partner per le loro divise.

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

 

Alé Cycling annuncia la partnership con l’Etna Marathon

Alé Cycling  partner dell’Etna Marathon

Alé Cycling,  prestigioso maglificio di Bonferraro di Sorgà (VR), sarà partner dell’Etna Marathon.

Alé Cycling

Alé Cycling

Alé Cycling  maglificio di Bonferraro di Sorgà (VR) sarà partner di una delle più affascinanti gare del calendario internazionale UCI Marathon Series: l’Etna Marathon.

Alé, marchio italiano di proprietà di APG S.r.l, che produce abbigliamento da ciclismo da oltre 30 anni, sarà partner dell’Etna Marathon e fornirà le maglie dell’edizione 2019.
Azienda che non ha paura di uscire dagli schemi, Alé punta da sempre su soluzioni d’impatto visivo, con grafiche vivaci, colori forti e tagli unici. Le sue collezioni, sia quelle a catalogo, sia quelle custom, realizzate per i tanti team professionistici o amatoriali che a lei si affidano, sono esclusive e si distinguono immediatamente dal gruppo.
L’Etna Marathon, che avrà luogo il prossimo 14 settembre in Sicilia è forse una delle gare più particolari e affascinanti di tutto il calendario UCI XCM-MS. Con i suoi 78km e 2900m di dislivello, il percorso di questa granfondo MTB è incredibile ed unico al mondo: alterna ai paesaggi lunari, tipici delle zone vulcaniche, le pinete millenarie, i boschi, le pietraie della bella terra siciliana. 17 km di single-track mozzafiato, duro, divertente, emozionante, aspettano gli atleti del circuito Marathon Series.

“E’ con vero piacere che annunciamo la partnership con quest’evento unico e particolare. Unico e particolare proprio come Alé – ha commentato Alessia Piccolo, Amministratore Delegato di Alé Cycling – Per l’Etna Marathon ho in mente una maglia che sarà l’espressione di questa bella gara e di questa terra sorprendente; ci ispireremo ai suoi colori! Sarà un simbolo di forza e di passione. Proprio come la marathon a cui sarà dedicata.”
“E’ un grande onore essere affiancati da un marchio di tale prestigio”, ha spiegato Maurizio Scalia, presidente dell’ASD Mongibello MTB Team che organizza l’evento “La nostra manifestazione offre una vetrina internazionale importante e ci fa piacere che un brand importante come Alé abbia creduto in noi. Un marchio come Alé, dalla grande storia e diffusione, non può che essere visto come un alleato meraviglioso, un partner per la nostra strategia di crescita.”

Per informazioni ed iscrizioni: https://www.etnamarathonmtb.it/

FONTE COMUNICATO STAMPA