T-Rack dare verticalità alla bicicletta

T-Rack il portapacchi per bicicletta nel futuro

T-Rack creato da tre progettisti viennesi, è il portapacchi nel 2020 che amplia la funzione della bicicletta come mezzo di trasporto

T-Rack

T-Rack

T-Rack una rivoluzione made in Austria che vuole stravolgere il modo di utilizzare la bicicletta. L’obiettivo del trio viennese è quello di aggiungere verticalità alla bici per consentire il trasporto di materiale “ingombrante”.

Siamo sempre stati abituati al classico “cestino” da apporre davanti alla bicicletta o al mitico “portapacchi” della Graziella ma questi strumenti mantengono il limite nel trasportare elementi verticali.

Immaginate di essere in California o in Australia e dover trasportare la vostra tavola da surf, come fareste con una bicicletta? Impossibile? Non proprio! Basta avere il T-Rack un geniale sistema tutto sommato “semplice” ma assolutamente innovativo che può tornare utile anche se siete in una “meno esotica” Milano, Roma, Bologna, insomma in tutti i posti del mondo anche solo per trasportare una spesa eccessiva.

T-Rack cos’è?

Il geniale strumento consiste in un supporto da installare sul portapacchi sopra alla ruota posteriore. Il dispositivo è dotato di una “molla” parallela al terreno con due barre in alluminio che si intersecano. Aprendo le due barre è possibile inserire oggetti di varie dimensioni.
Immaginate il manager che la domenica mattina vuole andare a giocare a golf in bicicletta o lo snowborder che vuole andare sulla pista con la sua bike ora hanno un alloggio per i loro attrezzi.

Tutto bello ma se non abbiamo il portapacchi sulla bicicletta? Nessun problema esiste un modello di T-Rack che si installa al tubo reggisella. Insomma questo strumento appare versatile e assolutamente in linea con una idea di trasporto eco-sostenibile un po’ come avviene per i carrellini per bicicletta (trailer).

T-Rack: i prezzi

T-Rack viene proposto con prezzi che partono dai 60€ della versione base fino ai 90 euro della versione evoluta.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi