Sorpresa: la Sunweb batte la Boels

Sorpresa nel Mondiale di cronosquadre donne

Sorpresa

Sorpresa al Mondiale: vittoria della Sunweb

Sorpresa è la giusta definizione per l’epilogo della prima prova dei Mondiali di ciclismo di Bergan. Secondo i pronostici la squadra favorita per aggiudicarsi la prova a cronometro per team era la Boels-Dolmans, squadra campione uscente e che schierava atlete di fama internazionale invece la vittoria è andata alla Sunweb.

Le olandesi Lucinda Brand, Flortje Mackaij, Julia Soek, Sabrina Stultiens ed Ellen Van Dijk, la statunitense Coryn Rivera, la canadese Leah Kirchmann, la francese Juliette Labous e la tedesca Liane Lippert sono riuscite a sovvertire il pronostico portando una inaspettata medaglia d’oro al team tedesco nato da una costola della  formazione maschile che quest’anno ha ottenuto risultati di assoluto spessore.

Le ragazze della Sunweb hanno fermato il cronometro sui 55.41.63 impiegati per percorrere gli impegnativi 42 km in programma e per le avversarie c’è stato davvero poco da fare. Le prime delle sconfitte sono state le atlete della  Boels Dolmans, dominatrici appena un anno fa a Doha 2016. Anna Van Der Breggen e compagne hanno accusato dodici secondi di distacco dalle rivali e si sono dovute accontentare dell’argento davanti alle tedesche della Cervelo – Bigla Pro Cycling Team, distanziate di quasi mezzo minuto.

All’ottavo posto si piazza l’unico team italiano al via, la Bepink Cogeas delle italiane Francesca  Pattaro, Katia Ragusa, Ilaria Sanguineti, Maria Vittoria Sperotto e Silvia Valsecchi.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *