Sicurezza in bici: 15 Regole del ciclismo su strada

Sicurezza in bici: 15 semplici regole per ciclisti urbani

Sicurezza in bici: 15 Regole del ciclismo su strada per ridurre il rischio d’incidenti soprattutto per i “ciclisti urbani”

Sicurezza in bicicletta, parte dal casco!

Sicurezza in bicicletta, parte dal casco!

Sicurezza in bici, con il costante incremento degli incidenti che vedono coinvolti “ciclisti urbani” abbiamo voluto stilare alcune semplici regole (o comportamenti) per ridurre i rischi di incidente durante le nostre pedalate.

 

  1. Regola d’oro: Indossa sempre un casco anche quando vai a fare la spesa in bici, non importa se ti senti un nerd, in realtà sei un figo se lo indossi e uno sfigato se viaggi senza
  2. Segnala sempre con il braccio le svolte
  3. Rispetta semafori, stop e sensi unici
  4. Indossa abiti con bande catarifrangenti, poco importa se “sembri l’omino dell’ANAS”
  5. Dota la tua bicicletta di luce anteriore e posteriore, online se ne trovano di belli ed economici
  6. Non andare mai contromano, MAI!
  7. Mantieni sempre distanze di sicurezza, anche se non vai veloce come Sagan in volata i tempi di arresto non sono corti
  8. Non salire sui marciapiedi: metti a rischio i pedoni e quando scendi puoi essere travolto
  9. Impara ad usare la voce, nel rumore del traffico un urlo può salvarti la vita
  10. Pedala come un ciclista ma ragiona come un automobilista: prevederai gli spostamenti delle auto
  11. Tieni le mani sempre sopra o vicino alle leve dei freni
  12. Cerca di essere prevedibile per gli automobilisti
  13. Comunica il più possibile le tue intenzioni ai guidatori e agli altri ciclisti.
  14. Non slalomeggiare nel traffico tra le auto
  15. Attento alle auto in sosta, possono aprire le portiere!
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi