SCOTT presenta Riccione Bike Hotel

SCOTT presenta Riccione Bike Hotel

SCOTT presenta Riccione Bike Hotel, Intervista con Stefano Giuliodori, Direttore dell’hotel e ciclosognatore

SCOTT presenta Riccione Bike Hotel

SCOTT presenta Riccione Bike Hotel

L’Hotel Dory è official Rental Station SCOTT ed offre ai propri clienti una flotta di oltre 150 bici SCOTT in grado di soddisfare esigenze di ogni tipo. Questa avventura, nata quasi per scherzo nel lontano 2003, oggi si presenta come una delle realtà più dinamiche della riviera romagnola. Andiamo a scoprire le novità e il futuro di Dory hotel.

Come è nato il vostro progetto SCOTT Rental station?

Il progetto è nato da un incontro che abbiamo avuto con il Ceo della Scott Mr. Beat Zaugg alla fiera internazionale di Friedrichshafen nel 2003. Da lì è nato tutto.

2)  Che cosa prevede il vs pacchetto di offerte dedicate alla vacanza in bici?

Nel corso degli anni abbiamo perfezionato i nostri servizi per andare incontro alle esigenze di ogni tipologia di ciclista. Come prima cosa abbiamo un deposito sicuro e videosorvegliato, così anche chi vuole portare la propria bicicletta da casa può lasciarla senza stare in pensiero; abbiamo un servizio meccanico giornaliero interno per piccole riparazioni o regolazioni, un’officina attrezzata e un’area lavaggio. Proponiamo ogni giorno escursioni “customizzate” con gruppi diversi che partono ogni mattina accompagnati dalla propria guida. Abbiamo anche un gruppo chiamato “Dolce vita”, per i più goderecci, che utilizzano la bici come mezzo per visitare il territorio, fanno gite facili e divertenti di 30/40 km, alcuni usano le bici elettriche. Infine abbiamo un gruppo per i Mountain bikers, e un gruppo di Hiking per i camminatori.Abbiamo inoltre a disposizione tre minibus privati per i transfer da stazioni e aeroporti, servizi di lavanderia, un’area Wellness e spa in hotel per rilassarsi al ritorno dalle escursioni e tante  attività anche per gli accompagnatori non ciclisti.

Avete studiato dei percorsi dedicati?

In più di vent’anni di attività bike abbiamo messo a punto oltre cinquanta percorsi dettagliati per il cicloturismo e oltre 15 percorsi per la Mtb. Ogni giorno appendiamo nella nostra bacheca il percorso che ogni gruppo andrà ad affrontare il giorno successivo.

Le mete preferite dai nostri ciclisti sono: la Panoramica del monte San Bartolo, dove spesso transita il giro d’Italia; San Marino, patrimonio dell’UNESCO che quest’anno sarà l’arrivo della cronometro del giro d’Italia Riccione-San Marino; e le terre dei Malatesta e Montefeltro con: Gradara, San Leo, Urbino, Verucchio, Mondaino e Saludecio prime fra tutti. Per ultimo, ma non per importanza, è emozionante la scalata del Monte Carpegna, con il Cippo, sul percorso dove si allenava Marco Pantani.

Quale è il futuro del noleggio bike e la vs strategia? 

Il nostro noleggio è in continua espansione. Ad oggi contiamo oltre 150 biciclette SCOTT. Ci proponiamo di avere sempre gli ultimi modelli in commercio per questo cambiamo le biciclette ogni massimo due anni.
Quest’anno abbiamo investito sulle biciclette Gravel, un modello ideale per ogni condizione di terreno che sta prendendo molto piede nel mercato cicloturistico. Anche le Mtb elettriche sono una novità degna di nota nel nostro parco bici. L’obiettivo per il futuro è quello di diventare un vero e proprio centro noleggio non solo per i nostri clienti ma anche per clienti esterni e per altri alberghi che hanno bisogno di affittare delle biciclette.

FONTE COMUNICATO STAMPA
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi