Robert Britton vince la cronoscalata al Tour of Utah

Robert Britton vince nella difficile cronoscalata

Robert Britton

Robert Britton

Robert Britton vince un po’ a sorpresa la terza tappa della corsa statunitense, una dura cronoscalata. Il corridore della Rally Cycling fa registrare il miglior tempo e va a prendersi la maglia di leader della classifica generale.

La tappa prevedeva solamente 9 km ma tutti in salita e da affrontare con il cuore in gola nell’affrontare il Big Cottonwood Canyon, ascesa che presenta una pendenza media del 5.5%.

Robert Britton ferma il cronometro sui 18’29”, anticipando una vecchia conoscenza del ciclismo italiano ai tempi della Androni-Sidermec, Serghey Tvetcov (Jelly Belly) di soli 12 secondi. La terza piazza va all’americano  Gavin Mannion (UnitedHealthcare) e a Joseph Rosskopf (Bmc Racing Team), i quali precedono il primo italiano in classifica, vale a dire l’ottimo Giulio Ciccone della Bardiani – Csf, giunto a 29″.

La quarta tappa del Tour of Utah, da South Jordan City a South Jordan City, non dovrebbe riservare cambiamenti in classifica essendo favorevole ad arrivi in volata.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *