Robert Britton vince la cronoscalata al Tour of Utah

Robert Britton vince nella difficile cronoscalata

Robert Britton

Robert Britton

Robert Britton vince un po’ a sorpresa la terza tappa della corsa statunitense, una dura cronoscalata. Il corridore della Rally Cycling fa registrare il miglior tempo e va a prendersi la maglia di leader della classifica generale.

La tappa prevedeva solamente 9 km ma tutti in salita e da affrontare con il cuore in gola nell’affrontare il Big Cottonwood Canyon, ascesa che presenta una pendenza media del 5.5%.

Robert Britton ferma il cronometro sui 18’29”, anticipando una vecchia conoscenza del ciclismo italiano ai tempi della Androni-Sidermec, Serghey Tvetcov (Jelly Belly) di soli 12 secondi. La terza piazza va all’americano  Gavin Mannion (UnitedHealthcare) e a Joseph Rosskopf (Bmc Racing Team), i quali precedono il primo italiano in classifica, vale a dire l’ottimo Giulio Ciccone della Bardiani – Csf, giunto a 29″.

La quarta tappa del Tour of Utah, da South Jordan City a South Jordan City, non dovrebbe riservare cambiamenti in classifica essendo favorevole ad arrivi in volata.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
8Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *