Richie Porte caduto, shock al Tour de France

Richie Porte caduto nella discesa del Mont du Chat

Richie Porte caduto

Richie Porte caduto

Richie Porte caduto violentemente a terra, immobile sull’asfalto è l’immagine che ha segnato la tappa di ieri del Tour de France.

Questo Tour sarà sicuramente ricordato per le tante cadute che hanno costretto al ritiro tanti big.

E’ stato uno schianto terribile quello del capitano della BMC Racing che, dopo aver dimostrato di avere una discreta gambra, in un tratto in discesa ad alta velocità, in una curva verso sinistra, ha tagliato troppo andando a mettere la bici sull’erba che a quelle velocità è diventata assolutamente incontrollabile.

Il tasmaniano, che nel cadere ha trascinato a terra anche Daniel Martin, contrariamente alle prime voci che escludevano complicazioni  ha riportato la frattura composta della clavicola destra e dell’acetabolo destro. Chiaramente visto l’impatto violento sono numerosi gli ematomi ed abrasioni. Secondo i primi responsi medici Richie non dovrà essere sottoposto ad interventi chirurgici e si prevede per lui uno stop di circa quattro settimane.

Il Tour perde uno dei favoriti per insidiare Chris Froome che ha aumentato, seppur di poco, il suo vantaggio in classifica generale grazie agli abbuoni.

 

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *