Riccardo Magrini: sono pronto a tornare!

Riccardo Magrini: “ora posso battere anche Contador”

Riccardo Magrini

Riccardo Magrini sta meglio

Diciamolo, ora che possiamo tirare un sospiro di sollievo, Riccardo Magrini ci ha fatto davvero spaventare. Il Magro ci ha abituato ai suoi proverbiali scherzi ma questa volta ci ha davvero spaventati ed è una gioia sentirlo sereno e in forma.

“Mi ha operato il dottor Gulletta, mi ha impiantato un defibrillatore che altro non è che un salvavita. Sono sceso con le mie gambe in sala operatoria, mi hanno preparato per l’intervento e dopo l’operazione sono tornato in camera per i fatti miei, meglio che dal barbiere – scherza Van Magre – ora devo trascorrere 24 ore di assoluto riposo allettato e poi si vedrà quali saranno i tempi di recupero”.

Riccardo è sempre il solito, scherzoso e allegro come durante le sue splendide telecronache tra frullate e veglione del tritello: “ho espressamente ordinato al dottore di consentirmi di raggiungere i 250 battiti, ora Contador è avvisato!”

Soddisfatto il Professor Simone Gulletta: “Riccardo Magrini è un paziente molto collaborativo e l’intervento è andato benissimo, sono soddisfatto di come siano andate le cose. L’intervento è volto ad evitare attacchi improvvisi che possono essere anche letali, ora procederemo con i controlli di rito e se tutto sarà ok potremo dimettere il paziente”.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *