Recensione: I dannati del pedale

I dannati del pedale

Presentiamo il libro “I dannati del pedale” scritto da Paolo Viberti ed edito da Ediciclo editore. I libro si legge rapidamente e tra le pagine si trova tutta la passione dei tifosi che si accalcano sulle strade del Giro o per qualunque corsa ciclistica.

Si legge l’anima dei protagonisti delle corse, gli idoli delle folle partendo dagli albori dello sport fino ai giorni nostri, si entra nell’anima dei ribelli delle due ruote quelli che spesso hanno anche avuto una fine tragica si scruta nel cuore dei romantici del pedale con aneddoti e curiosità

Si leggono storie note e meno note di campioni intramontabili, da Coppi a Jimenez da Binda a Merckx, da Bugno a Pantani. Si visitano i luoghi storici e sacri del ciclismo:  il Sestriere, Il Mont Ventoux, il Mortirolo, Il Gavia

Che il lettore si riveda nei romantici o nei dannati non importa ma questo libro gli farà amare ambedue le tipologie di ciclisti e ne stamperà un’immagine indelebile nella mente e nel cuore.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *