Ramunas Navardauskas sottoposto ad Ablazione

Ramunas Navardauskas ablazione riuscita

Ramunas Navardauskas

Ramunas Navardauskas

Ramunas Navardauskas della Bahrain Merida, secondo quanto comunicato dal team,  è stato sottoposto con successo ad un intervento ablativo volto a correggere l’aritmia cardiaca che lo ha condizionato in questa stagione. Il forte corridore lituano aveva iniziato la stagione 2017 con la vittoriaalla Vuelta a San Juan prima di incontrare noie fisiche,che lo hanno portato ad essere operato a Monaco di Baviera.

Queste le dichiarazioni del Dottor Carlo Guardascione, parte dello staff medico della Bahrain Merida: “L’intervento su Ramunas Navardauskas ha avuto esito positivo. Il problema è stato localizzato nel nodo sinoatriale. Il ragazzo potrà lasciare la clinica in questi giorni e dovrà prendere anticoagulanti per le prossime 6/8 settimane. Durante questo periodo potrà continuare ad allenarsi sui rulli. Si procederà con monitoraggio ed accurati esami per valutarne il recupero”.

“Voglio ringraziare il personale dell’Herzzentrum Clinic di Monaco di Baviera per l’attenzione e la prefessionalità dimostrata, mi sento bene e sto recuperando nel modo ottimale” sono state le parole di Navardauskas, soddisfatto anche Brent Copeland: “Siamo felici che tutto sia andato per il meglio, Ramunas è un corridore di primo piano del team e sicuramente stiamo risentendo della sua mancanza, non vediamo l’ora di riaccoglierlo nel team”.

Ablazione cos’è?

L’ablazione transcatetere è una pratica mininvasiva utilizzata nella cura delle aritmie. La procedura viene svolta in un laboratorio di elettrofisiologia cardiaca, in associazione a uno studio elettrofisiologico del cuore.  L’ablazione mediante radiofrequenza è in grado di trattare in sicurezza, e spesso di curare, numerosi tipi di aritmie, consentendo di evitare l’utilizzo di farmaci antiaritmici. (fonte wikipedia)

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *