Quanto gonfiare le gomme della bicicletta? 

Quanto gonfiare gli pneumatici della bicicletta?

Quanto gonfiare gli pneumatici della bicicletta da corsa, della mountain bike o della bicicletta da città? Guida completa di vantaggi e svantaggi

Quanto Gonfiare le Gomme della bicicletta?

Quanto Gonfiare le Gomme della bicicletta?

Quanto gonfiare le gomme della bicicletta? Può sembrare una domanda banale o da “principiante” ma spesso sono in molti a sottovalutare l’importanza della giusta la pressione degli pneumatici per migliorare la propria uscita in bicicletta.

Controllare le ruote della bicicletta dovrebbe essere una delle attività da fare sempre, indipendentemente dal tipo di uso e dal tipo di bicicletta. Eppure spesso si sottovaluta questa proceduta oppure, altrettanto di frequente, si sbaglia la pressione di gonfiaggio affidandosi “al tatto” senza considerare le reali indicazioni e suggerimenti degli esperti.

Naturalmente non c’è il “numero perfetto” perché ci sono anche fattori variabili da dover potenzialmente considerare come altezza e peso del ciclista, tipo di bicicletta, il fondo sul quale si pedalerà, condizioni del meteo, ecc.

E’ importante ricordare la regola generale che più sottili sono gli pneumatici, maggiore è la pressione a cui devono essere gonfiati.

La pressione massima (e spesso anche quella minima) sono riportate sul copertone. Attenzione abbiamo detto copertone perché, nonostante l’aira venga contenuta dalla  camera d’aria, è il copertone che deve sopportare la pressione.

 

Ma quindi quanto gonfiare le gomme della bicicletta?

Il primo accorgimento è quello di rispettare quanto indicato dai produttori di camere d’aria e dei copertoni: l’indicazione riportata è quella della massima pressione (se non diversamente indicato). L’indicazione della massima pressione va sempre rispettata non per la possibilità che vi sia lo scoppio della gomma ma perché l’eccessivo gonfiaggio può rendere rigida la bicicletta diminuendone la controllabilità e l’aderenza con il terreno.

Se è vero che una ruota troppo gonfia può essere pericolosa è fin troppo chiaro che una ruota eccessivamente sgonfia non può che generare problemi. Pressioni basse possono generare attrito eccessivo riducendo la scorrevolezza della bicicletta, oltre a aumentare il rischio di “stallonamento” dello pneumatico, generare perdita di aderenza e rendere instabile la bicicletta.

A quante atmosfere gonfiare e gomme di una bici da corsa?

La regola generale per definire la giusta pressione a cui gonfiare le gomme di una bici da corsa è tra le 7 e le 8 atmosfere. Naturalmente, come già detto, il tutto va parametrato alle condizioni del fondo, del meteo e del ciclista ma la regola generale rende chiaro quando siamo troppo sopra o troppo sotto il valore “standard”.

In commercio ci sono coperture da competizione che consentono anche il raggiungimento delle 11 atmosfere ma stiamo parlando di scelte molto estreme ed adatti ad atleti esperti.

A quante atmosfere gonfiare e gomme di una bici da passeggio?

Le bici da città più comuni montano generalmente pneumatici la cui pressione ottimale è tra i 4 ed i 5 bar ma di solito si suggerisce di gonfiarle a non meno di 3 bar per ottenere elasticità del copertone riducendo gli effetti delle asperità del tracciato.

Quanto gonfiare le gomme della Mountain Bike?

Indicativamente per la  MTB le gomme andrebbero gonfiate a una pressione che va da 1.2 a 2.5 Bar ma bisogna ricordare che, considerando i terreni su cui spesso ci si esercita, è importante ponderare bene le variabili.

Vanno tenuti a mente quattro suggerimenti base:

  1. Le camera d’aria richiedono più pressione dei tubeless;
  2. Con l’asciutto si possono gonfiare le ruote di più rispetto che sul bagnato;
  3. La ruota posteriore, dove si scarica il peso del biker, deve avere una pressione maggiore della posteriore
  4. Più grandi sono le ruote minore è la pressione necessaria;

Sia che si usi una bicicletta da cora che una da MTB è valida la logica che mantenersi al di sotto di 0,5 – 1,0 atm rispetto alla pressione massima è una buona abitudine

Quanto gonfiare le gomme con la pioggia?

Quando piove è sempre meglio sgonfiare un po’ le gomme sia che si stia usando una bicicletta da corsa che una MTB. Abbassare la pressione di mezza atmosfera garantisce maggiore aderenza in quanto il contatto con il suolo darà maggiore.

Vantaggi e Svantaggi

Pressione bassa VANTAGGI: meno vibrazioni, maggior aderenza, ideale in caso di pioggia, ottimo su terreni accidentati

Pressione bassa DIFETTI: aumento dell’attrito, aumento della fatica

Pressione alta VANTAGGI: maggior scorrevolezza, minor fatica, maggior resistenza al carico, riduzione del rischio di foratura

Pressione alta DIFETTI: maggior vibrazioni, minor aderenza, da evitare in caso di terreno bagnato

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.