Presentazione Giro del Lussemburgo 2017

Il Logo del Giro del Lussemburgo

E’ ai nastri di partenza il Giro del Lussemburgo 2017 che, come di consueto, partirà con un prologo quest’anno di soli 2,14 chilometri che naturalmente riserverà distacchi molto contenuti. La prima tappa in linea presenta la difficoltà della salita di Fingig ma è prevedibile comunque un arrivo a ranghi compatti per una volata. Nella seconda è prevista invece la Cote de Bereldagne (8,38% di pendenza media) da affrontare per tre volte, l’ultima a soli 9 chilometri dalla conclusione che potrebbe portare scossoni in classifica cosi come la tappa numero tre con l’arrivo in salita posto in cima alla salita di Herrenberg (6,58%).

La tappa che probabilmente deciderà la classifica finale dovrebbe essere quella conclusiva che è praticamente priva di pianura e presenta la salita del Pabeierbierg (9% di pendenza) da affrontare per quattro volte nel giro di 11 chilometri.

Greg Van Avermaet (BMC) è il grande favorito per la vittoria finale ma attenzione al suo compagno di team Jean–Pierre Drucke. Tra i favoriti inevitabile indicare Pieter Weening (Roompot – Nederlandse Loterij), Alex Kirsch (WB Veranclassic Aqua Protect) ed Eduardo Sepulveda, reduce da un buon Giro di Norvegia.

Fra gli italiani segnaliamo come potenziali attori protagonisti  Pierpaolo De Negri (NIPPO – Vini Fantini) ed Andrea Pasqualon (Wanty – Groupe Gobert).

 

ALBO D’ORO RECENTE

2016 LAMMERTINK Maurits
2015 GERDEMANN Linus
2014 BRESCHEL Matti
2013 MARTENS Paul
2012 FUGLSANG Jakob
2011 GERDEMANN Linus
2010 CARRARA Matteo
2009 SCHLECK Fränk
2008 POSTHUMA Joost
2007 RAST Gregory
Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *