Pozzovivo: “sta andando tutto bene”

Domenico Pozzovivo (fonte pagina facebook)

Domenico Pozzovivo (fonte pagina facebook)

Domenico Pozzovivo e il sogno podio a Milano

Domenico Pozzovivo partito per ottenere un posto nella top10 al Giro d’Italia 2020 sta dimostrando una grande condizione e sognare un posto sul podio è possibile

Domenico Pozzovivo è uno degli atleti più amati del ciclismo italiano e di questo Giro d’Italia. Il corridore in forza alla NTT Pro Cycling è stato spesso colpito dalla sfortuna, circa un mese fa ha dovuto salutare il Tour de France per i postumi di una caduta ma a 37 anni suonati non si da per vinto. La reazione principale alle disavventure la sta mostrando proprio in questo  Giro d’Italia 2020  in cui il lucano si sta distinguendo.

Nelle ultime frazioni il “Pozzo” è sempre in testa al gruppo pronto alla zampata.

“Sta andando tutto bene grazie alla squadra che mi aiutando alla grande. Sognare il podio a Milano? Il mio obiettivo iniziale era un posto nella top10 ma la mia condizione mi fa ben sperare per un traguardo così ambizioso. Non voglio andare oltre ma sto davvero andando bene. Dopo la crono mi ritroverò inevitabilmente più indietro ma in montagna anche una sola tappa può cambiare tutto.

ha dichiarato il corridore della NTT ai microfoni Rai del Processo alla Tappa.

Per una eventuale vittoria finale, la maglia rosa Joao Almeida sembra davvero un osso duro a dispetto della giovane età:

Almeida è addirittura in crescita, lo vedo molto, molto sicuro. Ha una squadra molto forte, anche nei momenti difficili ha sempre davanti uno o due uomini a supporto della maglia rosa. La cronometro è dalla sua parte ma poi arriveranno le montagne”.

L’obiettivo a breve termine per Domenico Pozzovivo è quello di limitare i danni nella cronometro vallonata prevista dal Giro. A favore del lucano potrebbero esserci anche le previsioni meteo che prevedano un miglioramento con temperature in crescita e Domenico ama il caldo.