Pozzovivo investito in allenamento: fratture multiple

Pozzovivo investito da un’auto: fratture multiple

Pozzovivo investito da un’automobile mentre si stava allenando nel cosentino. Prontamente soccorso dal 118 ha riportato fratture al braccio e alla gamba e dovrà rinunciare alla Vuelta

Domenico Pozzovivo

Domenico Pozzovivo

Pozzovivo investito mentre si stava allenando lungo le strade del cosentino in località Laurignano, frazione di Dipignano. Il corridore era in sella alla sua bicicletta quando, all’incrocio con la strada per Mendicino, un’autovettura Fiat Grande Punto lo ha investito. E’ stato l’automobilista a chiamare il 118 mentre lo scalatore lucano era a terra non in grado di muoversi. Immediatamente sono giunti sul posto i sanitari con l’ambulanza.

Il 37enne è stato quindi soccorso, stabilizzato con estrema professionalità e ha ricevuto le prime cure sul posto. Successivamente, allertati i medici del pronto soccorso dell’Ospedale civile dell’Annunziata, l’autolettiga è partita con a bordo lo sfortunato ciclista professionista dal 2005.

Pozzovivo investito violentemente non ha mai perso conoscenza e, una volta giunto in ospedale, è stato sottoposto ad una serie di esami per definirne il quadro clinico.

Gli esami hanno evidenziato la frattura di un braccio e di una gamba che costringeranno il forte scalatore lucano a rinunciare alla Vuelta Espana 2019 per cui si stava preparando ma che evidentemente non potrà correre per via di questo brutto incidente.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi