Pier Augusto Stagi Ambasciatore alla sicurezza nel ciclismo

Pier Augusto Stagi Ambasciatore della sicurezza

Pier Augusto Stagi nominato “l’Ambasciatore alla sicurezza nel ciclismo”  nel corso della 28ª edizione del Giorno della Scorta

Pier Augusto Stagi  ©PhotoZannoni

Pier Augusto Stagi
©PhotoZannoni

Per l’anno 2020 “l’Ambasciatore alla sicurezza nel ciclismo” sarà Pier Augusto Stagi, nominato a sorpresa nel corso della 28ª edizione del Giorno della Scorta, tenutosi domenica scorsa a Faenza.

Una nomina tenuta segreta fino all’ultimo momento e dello stesso interessato perché, appunto, doveva essere una sorpresa.

Della nomina ci piace proporre ai lettori la motivazione nell’occasione letta personalmente da Silvano Antonelli.

Era il 2009 quando decidemmo di inserire nel Giorno della Scorta l’attribuzione di un ulteriore riconoscimento: la nomina di “Ambasciatore alla Sicurezza” nel ciclismo. Individuare  un  Testimonial in grado di aiutare la ricerca e l’impegno atto a migliorare la sicurezza nel ciclismo.

Una idea nata e coltivata insieme a Pier Augusto Stagi, direttore di Tuttobici, col quale decidemmo anche a chi attribuire la nomina della prima edizione.

E qui sveliamo un piccolo retroscena raccontato anche nel libro “Ciclismo in Sicurezza” che oggi distribuiremo ai nostri ospiti.

Era tutto pronto, se non che, la persona prescelta, il cui nome troverete nel libro, che da tempo aveva dato il proprio consenso, ci avverte il giorno prima che non potrà partecipare al Giorno della Scorta per sopraggiunti e inderogabili impegni.

Ora, se c’è una regola, per noi invalicabile, è che i premi e i riconoscimenti hanno valore solo se si è in grado di ritirali personalmente.

Ecco allora, che insieme a Pier, fummo costretti in fretta e furia a trovare un nome alternativo.

Cosa molto complicata, perché trovare un Testimonial importante, che, in quattro e quattr’otto, avesse anche modo di intervenire al Giorno della Scorta, era  cosa praticamente impossibile.

Di fatti, io e Pier ci ritrovammo col cerino in mano,  questa nomina ad Ambasciatore rischiava il flop già alla sua prima uscita.

Bisognava per forza studiare un piano “B”.

Pertanto, preso dalla necessità, decido di chiamare Stagi e, al telefono, gli dico: – «senti Pier, il Testimonial che avremmo desiderato non lo abbiamo trovato, la figuraccia di essere rimasti senza non la possiamo fare, quindi, io propongo che tu sia il primo ad essere nominato Ambasciatore. In fondo le credenziali le hai: sei il direttore di un mensile di ciclismo, godi di buona reputazione, hai dimostrato in tante occasioni di essere molto vicino ai temi delle sicurezza, quindi, hai tutti i crismi per essere accettato come un giusto e legittimo Ambasciatore«, tanto, aggiungo io, «nessuno saprà mai che ti abbiamo nominato semplicemente perché avevamo bisogno di chiudere un buco».

E così andò quella prima edizione. Fortunosa, ma felice, perché in seguito diedero la propria disponibilità ad essere nominati Ambasciatori personaggi del calibro di Gimondi, Martini, Adorni, Martinello, Sgalla, solo per citarne alcuni.

Un vero successo, di cui andarne fieri.

Nel 2019 come Gruppo Scorta ci siamo detti: – se il Pallone d’Oro è assegnato  anche più volte alla stessa persona, perché noi non potremmo fare altrettanto con la nomina ad Ambasciatore della Sicurezza?

Una domanda del tutto retorica, giusto per dare seguito ad un nostro pensiero, che era questo: noi abbiamo un amico, un personaggio serio e ben voluto, che sul tema della sicurezza nel ciclismo si spende da anni, con continuità, con determinazione, scrivendo di sicurezza e lasciando spazio a chi vuole scrivere di sicurezza, senza forzature, senza scandalismi, attento all’equilibrio che occorre mantenere tra il diritto alla verità, alla denuncia delle inadeguatezze, e la promozione dello sport che più amiamo, il ciclismo, che per noi è anche strada di vita.

Tutto ciò premesso, la conclusione non può che diventare una: cari amici, per il 2019, il G.S. Progetti Scorta, con pieno entusiasmo, ha scelto di  nominare  Ambasciatore della Sicurezza nel ciclismo: il dottor Pier Augusto Stagi!!!

FONTE COMUNICATO STAMPA

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi